Tags Posts tagged with "@Cuore Napoli Basket"

@Cuore Napoli Basket

0 336
Foto di Claudio Gervasio

 

 

Foto di Claudio Gervasio
Ieri pomeriggio al Palabarbuto di Napoli è iniziato il campionato di A2 Basket tra Cuore Napoli Basket-Euro Basket Roma. Nel girone Ovest  ci sono squadre dal passato glorioso come Virtus RomaMensana SienaReggio Calabria e ci sarà pure il derby con Scafati. Il primo quarto si chiude 24-29 per gli ospiti grazie soprattutto a Deloach. Il secondo quarto i capitolini realizzano un parziale di 0-10 portandosi avanti di 12 punti (27-39). A tre minuti dall’intervallo lungo Napoli prova a tornare in carreggiata con il -8 firmato MascoloVangelov(35-43). Euro Basket sotto canestro sfrutta la sua fisicità andando all’intervallo lungo con il punteggio di 35-51. Nei due restanti tempi gli uomini di Bonora controllano il match senza problemi espugnando il Palabrbuto 68-90. Una sconfitta annunciata per gli uomini di Coach Ponticiello, visti i problemi di infortunio avuti nel pre campionato che hanno fatto annullare pure vari amichevoli. Napoli ieri ha giocato senza Caruso, Sorrentino e Mastroianni. Sul parquet in precaria condizioni fisiche Maggio, Vucic, Nikolic e Fioravanti.  Il tabellino Napoli: Malfettone ne, Carter 18, Maggio 13, Nilokic 17Fioravanti, Lepre nee, Mascolo 5, Vangelov 4,Ronconi 6, Gallo ne, Vucic 5, Maggio 13, Bordi. Eurobasket Roma: Deloach 29,Sims 23, Poletti 18, Casale 7,Fanti 2, Frassineti 2, Piazza 3, Cecchetti 2, Bonessio 1, Brkic, Galli ne, Santucci ne.                    Claudio Gervasio

0 500

18575337_10210805853076750_1125020088_o Ieri sera al Palabarbuto di Napoli si è giocata gara 2 per i Play Off del campionato di B1 tra Cuore Napoli Basket e Palestrina. La squadra di Coach Ponticiello ha impattato il primo quarto sul punteggio di 15-15. Il primo tempo si è concluso con il vantaggio dei padroni di casa(29-26). Reazione del laziali nel terzo quarto chiuso 43-44, prima della rimonta finale di Napoli che ha vinto con il punteggio di 65-58. Ora domani il Cuore Napoli Basket ha la possibilità di chiudere il discorso qualificazione nel Lazio, per poter centrare la final four di Montacatini Terme che dà la possibilità di  salire in A2. La società partenopea sulla sua pagina Facebook ha ringraziato Palestrina per aver donato dei Peluche sul parquet come  segno di beneficenza

I parziali: 15-15, 29-26, 43-44, 65-58

Tiri Liberi:

Napoli: 16/19

Palestrina: 4/7

Napoli: Nikolic 24, Visnijc 11, Maggio 11, Marzaioli 5, Mastroianni 5, Barsanti 5, Ronconi 2, Matrone 2, Murolo, Rappoccio.

Palestrina: Pederzini 18, Serino 13, Vangelov 11, Rossi 7, Montanari 6, Gagliardo 3, Rischia, Molinari, Brenda, Drigo n.e

Claudio Gervasio

0 465

18575337_10210805853076750_1125020088_oIeri sera al Palabarbuto di Fuorigrotta si è giocata gara 5 dei Play Off  valevole per il campionato B1 tra Cuore Napoli Basket -Cassino. Il primo quarto è terminato 29-28, per la squadra di Coach Ponticiello. Il rimo tempo è finito con il punteggio di 48-38 sempre per i padroni di casa. Nel terzo quarto piccolo recupero dei laziali con il parziale terminato 66-55, prima che Napoli nell’ultimo quarto dilagasse vincendo la partita 90-69, mandando in estasi il numeroso pubblico partenopeo presente sulle gradinate dell’impianto di Viale Giochi del Mediterraneo.

Generazione Vincente Cuore Napoli Basket – Virtus Cassino 90 – 69

Parziali: 29 – 28; 48 – 38; 66 – 55; 90 – 69.

Tiri liberi:
Napoli: 22/28;
Cassino: 23/26.

Tabellini:
Napoli: Visnjic 23, Barsanti 21, Nikolic 16, Maggio 13, Murolo 7, Mastroianni 6, Marzaioli 2, Rappoccio 2, Matrone, Ronconi.

Cassino: Petrucci 14, Del Testa 13, Sergio 10, Birindelli 9, Valesin 7, Panzini 6, Marsili 6, Bagnoli 2, Quartuccio 2, Serra n.e.

Claudio Gervasio

0 304

18575337_10210805853076750_1125020088_o Ieri sera a Cassino alle ore 20.45 si è svolta gara 3 Play Off valevole per il campionato Basket B1  tra Cassino-Cuore napoli Basket. Vigilia tormentata a suon di comunicati tra le due società soprattutto per l’arbitraggio contestato di gara 2. Nel primo tempo Napoli si è portata in vantaggio 28-40. Nel terzo quarto rimonta dei padroni di casa che si sono riavvicinati al -1 57-58. L’ultimo quarto si è chiuso in parità 77-77 mandando la partita all’overtime.  Alla fine Cassino si è aggiudicata la partita per 91-86 portando la serie sul punteggio di 91-86. Napoli per riportare la serie a Fuorigrotta ora dovrà assolutamente vincere domenica gara 4 in terra laziale.

Claudio Gervasio

0 420

18575337_10210805853076750_1125020088_o Ieri sera alle ore 20.30 si è giocata davanti a circa 2000 mila persone di cui un centinaio provenienti dal Lazio gara due Play Off campionato B1 Basket  Cuore Napoli Basket- Cassino. Il presidente Ruggiero come annunciato su Facebook, ha visto la partita assieme ai tifosi della Curva Est. Il primo quarto si è concluso con Napoli in vantaggio 27-16. Il secondo quarto si apre con il (29-16) di Napoli. In seguito una stoppata di Matrone fa diventare il palazzetto un vero e proprio catino. Birindelli con un libero per il 29-20. A 6.16 dal termine Marzaioli con una tripla  porta il distacco al più 14 34-20. In questa parte di match Napoli sospinta da un pubblico molto caldo, inizia a difendere meglio. Nella parte centrale la squadra di Coach Ponticiello allunga ancora sul più 20 (40-20) grazie alle due bombe di MarzaioliMurolo. A questo punto mini parziale ospite di Cassino grazie alla bella penetrazione di Birindelli e al canestro di Bagnoli 40-26. In questa fase della partita Napoli inizia a soffrire i lunghi avversari. Nikolic a 1.18 dalla fine del primo tempo mette a referto una tripla dal perimetro per il più 17 45-28. Sul finale del secondo quarto De Testa segna solo un libero e il primo tempo si chiude  (50-29).

La ripresa si apre con il solito canestro di Birindelli 48-31 e la tripla di Mastroianni per il (51-31). Nella parte centrale del quarto il divario resta sui venti punti 62-41 grazie al canestro di Nikolic e ai soliti Birindelli Petrucci con una bomba da tre e un canestro da due. A 1.50 dall’ultimo intervallo tecnico più antisportivo chiamato a Sergio per una gomitata in bocca a Barsanti, che riscalda pure il clima sugli spalti. Napoli sfrutta l’occasione segnando solo i due tiri liberi con Marzaioli 65-48. Alla fine il terzo quarto si chiude (67-53).

L’ultimo quarto si apre con la solita tripla di Birindelli 67-56. Ancora l’ala centro di Cassino con una penetrazione a 6.46 decretando il -9 67-58. In seguito play Maggio con una tripla interrompe il digiuno dei canestri di Napoli per la nuova doppia cifra di vantaggio (70-58). Nikolic  a metà tempo sigla un’altra bomba 75-62. A questo punto i laziali tornano in partita grazie al solito duo Birinelli Petrucci per il -9 a 2.09 dalla fine delle ostilità 78-67. Napoli sembra chiudere la partita, ma Petrucci la riapre con una bomba (82-76) a 41 secondi dal termine.  Maggio con i liberi chiude il match con il punteggio di 85-78. A nulla servono gli ultimi tiri dal perimetro tentati dai laziali. Per la vittoria decisivo pure il pubblico di casa davvero sesto uomo sul parquet. Ora due partite a Cassino. A Fuorigrotta si ritornerà per un eventuale gara 5.

Generazione Vincente Cuore Napoli Basket – Virtus Cassino 85 – 78

Parziali: 27 – 16; 50 – 29; 67 – 53; 85 – 78.

Tiri liberi:
Napoli: 22/30
Cassino: 8/10

Tabellini:
Napoli: Nikolic 17, Visnjic 16, Mastroianni 15, Marzaioli 10, Murolo 9, Barsanti 9, Maggio 6, Matrone 3, Rappoccio, Ronconi.
Cassino: Birindelli 25, Petrucci 15, Bagnoli 13, Sergio 9, Panzini 9, Del Testa 7, Quartuccio, Marsili, Serra, Guglielmo n.e.

Claudio Gervasio

0 381

20170330_205056_resized (1) Ieri pomeriggio alle ore 18.00 al Palabarbuto di Fuorigrotta gremito da 1500 persone con un centinaio di tifosi ospiti giunti dal Lazio  si è disputata gara 1 dei Play Off Basket tra Cuore Napoli-Cassino. Nel primo quarto i padroni di casa sembrano mettere la partita sui binari giusti, ma gli ospiti rintuzzano il tentativo di fuga con Panzini Petrucci. Il primo quarto termina 17-15. Nel secondo quarto la squadra di Coach Ponticiello subisce un parziale di 0-7 con Cassino che si porta in vantaggio 17-24. A fine primo tempo Cassino conduce 32-40 con 30 punti messi a referto nel secondo parziale.

Al rientro sul parquet Napoli inizia a rimontare , ma i laziali chiudono il terzo quarto in vantaggio 32-40. A cavallo tra il terzo quarto e l’ultimo quarto i punti di distacco aumentano con il Cuore che si ritrova a -11 dai laziali. La partita sembra chiusa, ma i partenopei arrivano fino al -3 avendo con Njegos Visnijc la possibilità del pareggio con la tripla a fil di sirena, ma il suo tentativo non va a bersaglio e Cassino vince 69-72. Domani gara 2 in programma sempre a Fuorigrotta ore 20.30.

Tiri liberi:
Napoli: 20/27;
Cassino: 10/20.

Tabellini:
Napoli: Visnjic 15, Nikolic 15, Barsanti 12, Mastroianni 11, Maggio 10, Murolo 3, Marzaioli 3, Rappoccio, Ronconi, Matrone.
Cassino: Petrucci 16, Bagnoli 15, Sergio 13, Panzini 8, Del Testa 8, Birindelli 6, Quartuccio 5, Marsili 1, Guglielmo n.e., Serra n.e.

Claudio Gervasio

0 349

20170330_205056_resized (1)Ieri nelle Marche davanti ad un cospicuo numero di tifosi ospiti, si è giocata gara 2 dei quarti di finale valevole per il campionato B1 Basket tra Pallacanestro  Senigallia-Cuore Napoli Basket. Il primo quarto è terminato con il vantaggio di Napoli 14-18. Nel secondo quarto reazione dei padroni di casa che chiudono i primi venti minuti in vantaggio 33-31. Il terzo quarto si chiude con il vantaggio ospite 42-46. Alla fine la squadra di Coach Ponticiello riesce a vincere gara 2 per 54-64 qualificandosi alle semifinali Play Off contro la vincente di gara tre tra San Severo Cassino.

Pallacanestro Senigallia – Generazione Vincente Cuore Napoli Basket 54 – 64

Parziali: 14 – 18; 33 – 31; 42 – 46; 54 – 64.

Tiri liberi:
Senigallia: 2/3;
Napoli: 7/11.

Tabellini:
Senigallia: Caverni 14, Gnaccarini 12, Maggiotto 8, Fall 6, Giampieri 5, Bertoni 4, Pietrini 3, Pierantoni 2, Gregorini n.e., Angeletti n.e.

Napoli: Barsanti 22, Visnjic 15, Nikolic 10, Maggio 7, Matrone 6, Marzaioli 2, Mastroianni 2, Murolo, Ronconi, Rappoccio n.e.

Claudio Gervasio

0 415

20170330_205056_resized (1)Ieri pomeriggio davanti a 1000 spettatori, sono iniziati i Play Off di Basket del campionato B1 girone C tra Cuore Napoli Basket-Senigallia. Il primo quarto i padroni di  casa lo chiudono in vantaggio 26-14. Nel secondo quarto la squadra di Coach Ponticiello incrementa il vantaggio mandando le squadre al riposo  sul  47-29. Al rientro sul parquet Napoli dilapida un vantaggio di 18 punti(58-40) subendo un parziale  di 10-0. Il terzo quarto si chiude con i padroni di casa in vantaggio 64-53. Nell’ultimo quarto Senigallia all’inizio resta aggrappata a Napoli 69-62 minuto 36 si riavvicina incredibilmente con due bombe al -1 69-68. Ma con l’esperienza giusta il Cuore Napoli Basket riesce a vincere la partita 82-74. Ora giovedì gara due nelle Marche. Vincendo la squadra di Coach Ponticiello si qualificherà per le semifinali.

Cuore Napoli Basket – Pallacanestro Senigallia 82 – 74

Parziali: 26 – 14; 47 – 29; 64 – 53; 82 – 74.

Tiri liberi:
Napoli: 18/24;
Senigallia:11/21.

Tabellini:
Napoli: Visnjic 26, Barsanti 21, Maggio 12, Mastroianni 6, Murolo 6, Marzaioli 4, Matrone 3, Nikolic 2, Rappoccio 2, Ronconi.
Senigallia: Giampieri 19, Caverni 15, Gnaccarini 14, Pierantoni 10, Fall 6, Pietrini 5, Maggiotto 3, Bertoni 2, Del Torto n.e., Bergnesi n.e.

Claudio Gervasio

0 484

20170330_205056_resized (1) Ieri pomeriggio alle ore 17.00 si è giocata al Palabarbuto di Napoli la ventinovesima giornata del campionato di B1 tra Cuore Napoli Basket- Vis Nova RomaIl primo quarto si è concluso con il punteggio di 24-21 per la squadra di Coach Ponticiello. I padroni di casa hanno chiuso il primo tempo in vantaggio 44-37. Nel terzo quarto reazione capitolina che si portano avanti sul 54-57. Alla fine Napoli chiude la regular season in casa vincendo per 80-75 mantenendo il primato della classifica a quota 50 punti.

Cuore Napoli Basket – Vis Nova Basket 80 – 75

Parziali: 24 – 21; 44 – 37; 54 – 57; 80 – 75.

Tabellini:
Napoli: Visnjic 16, Barsanti 15, Murolo 14, Mastroianni 12, Matrone 9, Marzaioli 6, Ronconi 4, Nikolic 4, Crescenzi n.e., Malfettone n.e.

Roma: Casale 17, Rossetti 14, Staffieri 14, Coronini 9, Legnini 6, Fiorucci 6, Barraco 4, Argenti 3, Casoni 2, Lucarelli n.e.

Tiri liberi:
Napoli: 14/20;

Roma: 20/28.

Claudio Gervasio

0 438

20170330_205056_resized (1) Ieri sera alle ore 20.30 si è giocata la ventiseiesima giornata del campionato Basket B1 Girone tra Cuore Napoli Basket-Teramo. Napoli si presenta sul parquet con due assenze pesanti come quelle di capitan Maggio e di Marzaioli.  Il Roster delle due squadre per i padroni di casa: Visnjic, Murolo, Barsanti, Nikolic, Mastroianni, Rapoccio, Matrone, Ronconi, Malfettone All Coach Ponticiello. Teramo: Papa, Lagioia, Gaeta,Tomasello, Salamina, Rubbera, Nolli, Lucarelli, Angelini,Oliviero. All Coach Bianchi Il primo quarto termina con il vantaggio abruzzese 18-22. Il secondo quarto inizia con un parziale di 4-0 da parte di Napoli grazie al canestro da due di Visnjic e ai liberi di Murolo impattando 22-22 a 8.41 con i padroni di casa che aumentano l’intensità difensiva. Nella parte centrale del quarto Barsanti fa fallo sul tiro da tre  Rubbera, che sfrutta l’occasione solo con due liberi. A 4.48 dalla fine del primo tempo  Rapoccio porta i suoi avanti sul più 6 33-27, ma Nolli a 3.59 dal termine del secondo quarto riavvicina gli abruzzesi con una tripla al meno tre 33-30. Papa da due per il 35-32. A 1.01 dalla fine del primo tempo Matrone fa fallo sul tiro da tre di Papa, che segna solo due liberi.  Barsanti risponde subito con una bomba da tre per il 38.-34, con il quale si va ala riposo.

Il secondo tempo inizia con le due triple di Gaeta Mastroianni. A 1.37 dal termine del terzo quarto viene chiamato un fallo tecnico a Barsanti, sfruttato da Teramo con il libero di Gaeta e la penetrazione di Salamina. 41-40. Subito dopo Napoli inizia a d essere devastante dall’arco dei tre punti con Mastroianni-Visnjic  aumentando il divario tra le due squadre. Verso la fine del quarto pure Matrone inizia ad essere un fattore e Napoli incrementa il vantaggio nel terzo quarto chiudendo con il punteggio di  62-47.

L’ultimo quarto si apre con il libero di Tomasello, la tripla di Murolo, il canestro da due di Tomasello e il contropiede finalizzato da Nilokic. 67-50. Nella parte centrale del quarto gli abruzzesi firmano un parziale di 0-7, ritornando in partita grazie alle due bombe di Gaeta e Lagioia 67-57 costringendo Coach Ponticiello a chiamare time out. Lagioia con un’altra tripla dopo i canestri di Mastroianni e Visnjic riporta al meno 9 i suoi 71-62. A 2.35 dal termine Visnjic chiude la partita con una bomba da tre 74-62. Alla fine Napoli vince la partita 76-64 mantenendo il primo posto solitario della classifica.

Parziali: 18 – 22; 38 – 34; 62 – 47; 76 – 64.

Tiri liberi:
Napoli: 14/18
Teramo: 8/16

Tabellini:
Napoli: Visnjic 15, Murolo 14, Barsanti 12, Nikolic 12, Mastroianni 11, Rappoccio 6, Matrone 6, Ronconi, Malfettone, Marzaioli n.e.
Teramo: Papà 13, Lagioia 12, Gaeta 10, Tomasello 10, Salamina 6, Rubbera 6, Nolli 4, Lucarelli 3, Angelini, Oliviero.

Claudio Gervasio