Tags Posts tagged with "acquachiara"

acquachiara

0 531

20160423_161821_resized Oggi pomeriggio si è giocata la seconda giornata del campionato di A1 di PallanuotoL’Acquachiara e la Canottieri hanno vinto, il Posillipo ha perso. Il sodalizio di Piscinola ha vinto in trasferta con il punteggio di 8-11 a Genova. I due protagonisti principali Krapapic La Penna autori di 4 e 3 reti a testa. Questi i parziali: (2-3), (1-3), (3-2), (2-3). La Canottieri ha battuto la Lazio Nuoto in casa alla Scandone con il punteggio di 11-4. Si è messo particolarmente in evidenza Dolce con 4 reti. Questi i parziali: (3-1), (3-1(3-0),(2-2). Il Posillipo ha perso in trasferta contro i vice campioni d’Italia di Brescia in Lombardia con il punteggio di 12-7. Partita sempre in bilico decisa soprattutto nell’ultimo parziale. Questi i parziali:(4-2, (4-3),(1-1), (3-1). Alla luce di questi risultati Canottieri Napoli prima nel gruppo a 6 punti, Acquachiara e Posillipo seconde a quota 3 punti assieme a Trieste, Ortigia e Roma. Prossimo turno Acquachiara- Brescia sabato 29 ottobre ore 18.00 e il primo derby stagionale Posillipo-Canottieri Napoli sempre alla Scandone ore 19.30.

Claudio Gervasio

0 493

20160521_155815_resized (1) Ieri è iniziato il campionato di serie A1 per le tre napoletane Posillipo- Acquachiara- Canottieri Napoli. Il Posillipo alla Scandone ha vinto per 19-7 contro Genova. Protagonista assoluto Subotic con 5 marcature. I parziali: (6-1) (4-3) (3-2) (6-1). L’Acquachiara sempre in casa ha perso contro Bpm Pn Sport Managment. Partita che ha visto il ritorno alla Scandone di Valentino  Gallo passato dal Posillipo al sodalizio veneto. Partita decisa nel primo tempo con uno 0-4 di parziale. I parziali: (0-2) (0-2) (1-3) (2-2). la Canottieri Napoli ha vinto in trasferta contro Torino per 5-9. Protagonista assoluto Giorgetti con tre segnature. Prossimo turno L’Acquachiara a Genova sabato 22 ottobre ore 15, Posillipo a Brescia alla ore 18.00 e la Canottieri Napoli sempre alle ore 18.00 in casa contro la Lazio Nuoto.

Claudio Gervasio

0 525
Foto di claudio gervasio

Sabato 27 febbraio alle ore 15.00 è sceso in vasca il Posillipo, mentre alle ore 19.00 si è giocato alla Scandone il Derby tra Acquachiara- Canottieri con un’ottima cornice di pubblico per la diciottesima giornata del campionato di A1 . Il Sodalizio partenopeo corsaro a Sori vincendo per 5-10 protagonista principale Valentino Gallo con 4 marcature, 2 reti a testa per Marinic Kragic e Klikovac. Break dei napoletani nel secondo quarto con un parziale di 1-4. Con questo successo la squadra di Occhiello si porta a 33 punti. L’Acquachiara si è schierata così: 1Volarevic- 2- 3 Rossi- 4 Korolja- 5-Scotti Galletta- 6 Lanzoni- 7 Marziali- 8 Ferrone -9 Gitto- 10 S.Luongo- 11 Valentino- 12 Luongo-13 La Moglia. Per la Canottieri: 1 Turiello- 2 Buonocore -3 Di Costanzo- 4 Migliaccio-5Bruguljan- -6 Borrelli- 7 Baviera- 8 Campopiano- 9 Maccioni- 10 Velotto- 11 Baraldi- 12 Esposito- 13 Vassallo. Iniziava subito bene la Canottieri andando in vantaggio con Bruguljan , tiro di Gitto parava Vassallo.

Ancora pericolosa la squadra di De Crescenzo con palo di Perez a 5.57 dal primo intervallo, in seguito parava Volarevic su tiro di Campopiano. Raddoppio di Baraldi a 4.27 dal termie del primo parziale. 0-3 con Campopiano a 2.20. Prima della chiusura del parziale Valentino accorciava le distanze sul 1-3 l’Acquachiara sprecava molte controfughe. Migliaccio a 6.05 dalla fine del primo tempo segnava per l’1-4, capitan Ferrone colpiva il palo , a 2.29 Lanzoni tentava di far ritornare in partita il sodalizio di Piscinola 2-4, ma subito dopo a 2.22 Esposito riportava sul più 3 la Canottieri 2-5. A metà del terzo parziale Bruguljan su rigore per il 2-6, l’Acquachiara sfruttava una controfuga per il 3-6 con S. Luongo a 4.09 dall’ultimo intervallo.

Perez firmava un parziale di 2-0 per l’Acquachiara a 2.59 in questa fase del Match la squadra d De Crescenzo aumentava l’intensità difensiva. Campopiano per la Canottieri firmava la sua personale doppietta a 2.28 dal termine del terzo parziale. In seguito ammonito De Crescenzo per proteste. Scotti galletta riaccorciava le distanze per i suoi a 1.15 dalla fine, ma Migliaccio ricacciava indietro l’Acquachiara a 26 secondi dal termine del parziale per il 5-8.Prima dell’ultimo intervallo espulso Scotti Galletta per proteste.

Nell’ultimo quarto la Canottieri amministrava il vantaggio segnando con la personale quaterna del Croato Bruguljan, l’altra rete di Baraldi per la sua doppietta . Per l’Acquachiara in rete Marziali- e capitan Ferrone. Per il definitivo 7-11, decretando la seconda sconfitta consecutiva per l’Acquachiara. Questi i parziali: (1-2), (1-3), (3-3) (2-3) Con questi risultati la Canottieri si portava al quarto posto con 36 punti, il Posillipo quinto con 33 e l’Acquachiara sesta con 36. Prossimo turno sabato 5 marzo ore 15.00 Acquachiara in trasferta contro Ortigia, alle ore 16.00 alla Scandone Canottieri-Pro Recco, alle ore 17.30 sempre alla Scandone Posillipo-Lazio Nuoto.

Claudio Gervasio

0 743
Foto di Claudio Gervasio

Mercoledì alle ore 17.00 si è giocata la diciasettesima giornata (4 di ritorno) tra Posillipo – Pro Recco in una Scandone deserta visto l’orario ma con la presenza del Ct della Nazionale Italiana Sandro Campagna. Nel Posillipo da notare il giallo dell’assenza di Valentino Gallo.

Il giocatore ha detto normale avvicendamento , anche se sembra che ci sia stato un diverbio dopo il derby perso con Occhiello e sia stato punito. Le due squadre si sono schierate così Posillipo: 1 Caruso, 2 Cuccovillo, 3 Marinic Kracig, 4 Foglio, 5 kikovac, 6 Russo, 7 Renzuto, 8 Briganti, 9 Buslje, 10 Saviano, 11 Dolce, 12 Iodice, 13 Negri. Pro Recco: 1 Tempesti, 2 Di Fulvio, 3 Mandic, 4 Figlioli, 5 Giorgetti, 6 Sukno, 7 Giacoppo, 8 Aicardi, 9 Figari, 10 Bodegas, 11 Fondelli, 12 Gitto, 13 Pastorino.

Prima azione ad opera della Pro Recco con un tiro di Fondelli a 7.28, in seguito la Pro Recco teneva bene in difesa, nell’azione seguente bella parata del secondo portiere della Nazionale Tommaso Negri.Ancora attacco dei Liguri, con una traversa di Di Fulvio e rete di Aicardi a 3.33 dalla fine del primo parziale . Un minuto dopo Sukno segnava lo 0-2, 20 secondi dopo Klikovac a 2.36 dalla fine accorciava le distanze 1-2. a 1.09 Negri parava ancora su Giorgetti. Il primo parziale terminava sull’1-2.

Pronti via e il Posillipo con Dolce completava la rimonta 2-2. Nel corso del parziale però la Pro Recco allungava con Sukno, Mandic e Figlioli che portavano all’intervallo lungo il punteggio sul 2-5. Il terzo quarto si apriva con il 3-5 di Buslje ma Figari sull’azione seguente ricacciava indietro il Posillipo per il 3-6 reccherino. A questo punto il Posillipo tentava di riportarsi in partita ma il tiro i Dolce veniva deviato dalla difesa e Tempesti non aveva problemi a parare. Sukno segnava ancora per il massimo vantaggio dei Pluri campioni 3-7. Dopo una controfuga sprecata dal Recco , ecco la marcatura di Renzuto per il 4-7. A questo punto il Posillipo si riversava in attacco, ma il Recco con la solita difesa non faceva nemmeno tirare il Posillipo, sull’azione seguente rete di Mandic per il 4-8. Prima dell’ultimo intervallo andavano in rete Saviano e Di Fulvio con un bel tiro dalla distanza per il 5-9 che chiudevano il penultimo parziale.

Nell’ultimo quarto la Pro Recco legittimava la sua superiorità con le marcature di Aicardi, Figlioli, Fondelli , per il Posillipo in rete Marinic Kracig per il definitivo 6-12. Questi i parziali:(1-2), (1-3), (3-4), (1-3) Alle ore 19.30 sempre in vasca è scesa la Canottieri Napoli che ha battuto per 9-7 la Pallanuoto Trieste. Per il sodalizio di Mergellina i due protagonisti sono stati Bruguljan autore di 3 reti e Mattiello con due. Questi i parziali:(3-1), (3-3), (2-2), (1-1). Alle ore 20.20 con diretta su Rai Sport è scesa in vasca in trasferta l’Acquachiara a Verona contro la Bpm Pn Sport Management un bel Match tra terza e quarta, come testimoniato dalle dichiarazioni di Ferrone dell’Acquachiara e dal capitano Andrea Razzi dei Veneti. Il primo quarto si chiudeva in perfetto equilibrio con le marcature due per parte di Petkovic e S.Luongo , le altre due reti ad opera di Razzi-Marziali.Il secondo parziale si apriva con un mini break nei primi 3 minuti per Verona per il 5-3. In seguito si andava all’intervallo lungo con il punteggio di 7-3.

Con le marcature di Coppoli-Di Somma- Deserti centro boa con molte presenza nella nazionale Italiana e Vergano. nel secondo tempo reazione dell’Acquachiara con un 2-3 grazie alle segnature 2 di Valentino G, Razzi, Lanzoni, Deserti per il 9-6. Ultimo parziale con poche reti di Coppoli,Deserti e Gitto per il definitivo 11-7 Verona. Nelle interviste di fine partita parlavano i due tecnici. Baldineti tecnico Verona iniziava nel fare i complimenti all’Acquachiara, comprendeva il rilassamento dei suoi uomini dopo aver praticamente chiuso il Match sul 7-3 con un grande pressing e si mostrava contento per la vittoria. Per l’Acquachiara parlava Roberto Brancaccio che sostituiva lo squalificato Palo De Crescenzo dichiarava che la chiave del Match è stata l’aggressività dei Veneti, soffrendo anche una delle squadre più forti in attacco del campionato. Infine aggiungeva che la sua squadra ha subito troppi goal in contropiede. Dopo questi risultati Canottieri al quarto posto con 33, Acquachiara con 32 e Posillipo con 30. Sabato 27 febbraio ci sarà proprio il Derby alla Scandone ore 16.00 tra Acquachiara-Canottieri e Posillipo che andrà a giocare in Liguria contro la Rari Nantes Sori ore 15.00.

Claudio Gervasio

0 722
Foto di Juan Fernández

Venerdì 19 febbraio alle ore 19.30 si è disputato il derby di Pallanuoto alla piscina Scandone tra Acquachiara-Posillipo valevole per quarta giornata di ritorno con una buona cornice di pubblico circa 700 spettatori sulle gradinate. I due schieramenti Acquachiara: 1La Moglia- 2 Perez-3 Rossi – 4 Koroloija- 5 Scotti Galletta- 6 Lanzoni- 7 Marzial- 8 Ferrone- 9 Gitto- 10 S.Luongo- 11 Valentino -12 M. Luongo-13 Cicatiello. Per il Posillipo: 1 Caruso- 2 Cuccuvillo- 3 Marinic Kracig J- 4 Foglio- 5 Klikovac- 6 Briganti – 7 Renzuto- 8 Gallo- 9 Buslje- 10 Saviano- 11 Dolce- 12 Saccoia- 13 Negri.

Partiva subito bene il Posillipo provando due conclusioni di Saccoia e con una rete sbagliata clamorosamente da Klikovac. Pronta risposta dell’Acquachiara con S,Luongo ben parato da Negri, sul capovolgimento di fronte era Dolce a provarci bravo La Moglia. Partita molto bloccata dopo i primi 5 minuti 0 reti. A 2 dal termine Acquachiara in vantaggio con la rete di S.Luongo , negli ultimi minuti il Posillipo ci provava ma Dolce veniva murato dalla difesa del sodalizio di Piscinola.

Il secondo parziale si apriva con il Posillipo in attacco con un tiro di Buslje ben parato da La Moglia. A 6.08 dal termine pareggio Posillipino con con Buslje. Subito dopo Negri parava un tiro di S.luongo ripetendosi poco dopo.l Nuovo vantaggio dell’Acquachiara con Valentino a 3.41 dall’intervallo lungo. A 2.52 Valentino Firmava la sua personale doppietta per il 3-1, a 2.20 palo di Briganti per il Posillipo, in seguito Rossi e Foglio chiudevano il primo tempo sul risultato di 4-2 Acquachiara. La ripresa si apriva ancora con una bella parata di La Moglia su un tiro del Posillipo. In seguito Scotti Galletta era bravo in difesa e segnava a 5.23 dal termine la sua prima rete portando il punteggio sul 5-2 Acquachiara.

Nella parte centrale del parziale Lanzoni veniva murato dalal difesa del sodalizio di Mergellina e Negri salvava i suoi parando un tiro di S.Luongo a 3.26 dal termine dell’ultimo intervallo. A 2.54 dal termine Valentino Gallo per il Posillipo accorciava le distanze 5-3. A 2.17 dal termine del parziale S.Luongo dell’Acquachiara colpiva un palo. Nei secondi finali del terzo parziale venivasno epsulsi per proteste il Nazionale Italiano S.

Luongo e il tecnico dell’Acquachiara De Crescenzo. L’ultimo quarto si apriva con una conclusione di Perez a lato. Valentino a 6.50 dal termine del match firmava la sua personale tripletta per il 6-3, i padroni di casa nonostante l’ampio vantaggio continuavano ad attaccare colpendo un palo con Marziali a 5.40. Da sottolineare l’ottima prestazione difensiva dell’Acquachiara. Negri salvava il passivo nella parte centrale del quarto su Lanzoni Valentino. Ultima occasione per il Posillipo con un tiro di Saccoia ancora ben parato da La Moglia. Ultimi due minuti con l’Acquachiara che metteva in ghiaccio la partita ergendo ancora un grande muro vincendo il Derby con un punteggio Tennistico per 6-3. Da segnalare l’ottima partita del portiere di riserva La Moglia entrato in vasca all’ultimo momento per un infortunio occorso a Volarevic. A fine gara parlavano i due tecnici ai microfoni di Rai Sport. Occhiello f tecnico del Posillipo faceva i complimenti agli avversari, criticando anche i suoi per non aver fatto girare bene il pallone. Infine ammetteva la grande prestazione difensiva dell’Acquachiara.

De Crescenzo dichiarava di non aver visto una bella partita dal punto di vista dello spettacolo, essendo consapevole che di solito i Derby sono molto tattici e vengono giocati molto sul piano dell’agonismo. Infine aggiungeva che l’obiettivo dell’Acquachiara è centrare le final Six. Questi i parziali: (1-0),(3-2)(,1-1),(1-0). Goal in superiorità numerica 1/7 Acquachiara, Posillipo 2/7 compreso il rigore.Canottieri Napoli sconfitta nella piscina del Foro Italico contro la Vis Roma per 13-12. Per i laziali in evidenza Oneto Gomes B autore di 5 reti e Mandorlini J con 4. Per la squadra di paolo Zizza da registrare 4 reti di Brguljan e 3 reti di Di Costanzo Questi i parziali:(2-3), (5-4), (2-2), (4-3). Con questi risultati Acquachiara al quarto posto con 32 punti Canottieri quinta con 30 e Posillipo sesto con 30.Prossimo turno infrasettimanale impegno difficile alal Scandone per il Posillipo contro i Pluriscudettati della Pro Recco alle ore 17.00 mercoledì 24 febbraio ,canottieri Napoli contro Trieste ore 19.30 e Acquachiara in trasferta contro Bpm Pn Sport Management con diretta Rai Sport alle ore 20.20.

Claudio Gervasio

0 561
Foto di Juan Fernández

Inizia bene il girone di ritorno per le tre napoletane di Pallanuoto .Un Tris di vittorie che confermano il quarto posto della canottieri-il quinto posto del Posillipo e il sesto posto dell’Acquachiara. Il Posillipo ha vinto nella piscina del Foro Italico contro la Roma Nuoto per 5-10 il protagonista principale il Nazionale valentino Gallo autore di tre reti. Questi i parziali:(0-3),(2-2),(1-1), (2-4). La Canottieri Napoli ha vinto sempre in trasferta 9-10 contro la Florentia. Il miglior marcatore campopiano con tre segnature. Questi i parziali: (3-3), (2-2), 1(-0), (3-5). Il Sodalizio di Mergellina ha conquistato la vittoria nell’ultimo quarto. Vittoria casalinga invece per l’Acquachiara che ha battuto la lazio Nuoto alla Scandone per 9-4 dominando per tre tempi. Migliori marcatori i fratelli Luongo . M. Luongo con 5 reti e S.Luongo con 3 reti l’altra segnatura di Lanzoni. Questi i parziali:(2-1), (2-0), (3-1), (2-2).Prossimo turno canottieri Napoli-Savona con la diretta di Rai Sport 1 ore 20.55 venerdì 12 febbraio, Il Posillipo sempre alla Scandone sabato 13 febbraio ore 16.00 contro Trieste e l’Acquachiara in trasferta in Liguria a Bogliasco alle ore 14..00.

Claudio Gervasio

0 649
Foto di Juan Fernández

Sabato 30 gennaio è ripreso il campionato di Pallanuoto con l’ultima giornata di andata. L’Acquachiara ha vinto in casa suggellando il ritorno alla Scandone dopo due mesi per 12-6 contro Sori grazie soprattutto alle due triplette di M.Gitto e di S. Luongo. Per Sori in evidenza Mugnaini M con tre reti. Questi i parziali: /1-1), (3-0),(5-1). La chiave del match è stata il secondo e terzo parziale. Il Posillipo ha perso a Savona per 11-10. Per i Liguri in evidenza Milakovic K autore di 4 reti.

Per il sodalizio Rossoverde si è messo in evidenza Renzuto Iodice autore di 3 reti. Questi i parziali : (3-3) ,(6-1), (2-2), (0,4). La chiave del Match è stata sicuramente il Black out della squadra di occhiello del secondo parziale. Pareggio della Canottieri Napoli in trasferta contro Ortigia. Per i Siciliani si è messo in evidenza Danilovic D con tre marcature. Per il sodalizio di Mergellina è andato a segno con 5 reti Bruguljan . Questi i parziali: (4-3,) (2-2), (3-4), (2-2). In classifica generale Canottieri quarta con 24 punti, Posillipo con 24 punti e Acquachiara subito dietro con 23 .

Il sodalizio di Mergellina conquista una storica qualificazione alle final Four di Coppa Italia , proprio ai danni del Posillipo fatale ai Rossoverdi la sconfitta nel Derby e il passo falso di Savona. Nella quattordicesima giornata prima di ritorno giocheranno Acquachiara contro lazio Nuoto in casa alla Scandone ore 16.00 sabato 6 febbraio, Il Posillipo sempre contro una squadra della Capitale in trasferta contro Roma e la Canottieri Napoli contro la Florentia in trasferta sempre alle ore 16.00.Prendi come buono quest’ ultimo per la Palla nuoto. Che la Canottieri si è qualificata.

Claudio Gervasio

0 772
Foto di Juan Fernández - https://www.flickr.com/photos/juanjaen

Nella penultima giornata di andata la 12 per il campionato di A1 si sono giocate in un turno spezzettato Canottieri Napoli- Brescia, Pro Recco- Acquachiara e sabato 12 dicembre Posillipo- Florentia quest’ultima ancora a Santa Maria Capuavetere per la continua indisponibilità della Scandone. Niente da fare per Canottieri e Acquachiara. Troppo forti le prime due della classe. La Canottieri sempre nel Casertano ha perso per 7-15 lottando solo nei primo due parziali.

L’Acquachiara ha perso in Liguria contro la squadra più forte di tutti i tempi per 11-5, lottando solo nel primo e nell’ultimo quarto. Partita combattuta invece tra il Posillipo e la Florentia terminata 10-9. Parziali sempre in equilibrio con i Toscani che perdono solo il primo parziale per 3-1, pareggiando gli altri per 3-3 e vincendo l’ultimo 1-2. Per i Rossoverdi decisivo il primo parziale. In evidenza il napoletano Valentino Gallo autore di 3 reti. Con questo successo il Posillipo si riporta al quarto Posto a quota 24 scavalcando le altre compagini napoletane con la Canottieri a 23 punti al quinto posto e l’Acquachiara sesta a quota 20. Ora lunga pausa per l’Euroepo della nazionale Italiana di Pallanuoto di Sandro Campagna. Il girone d’andata si completerà il 30 gennaio con Ortigia-Canottieri Napoli, Acquachiara-Sori e Savona-Posillipo.

Claudio Gervasio

0 804
Foto di Juan Fernández - https://www.flickr.com/photos/juanjaen

Sabato pomeriggio si è giocata l’11 giornata del campionato A1 di Pallanuoto. Il Posillipo ha vinto per 5-11 in trasferta contro l’Ortigia soprattutto grazie alle due triplette di dolce e Klikovac. La Canottieri Napoli ha vinto in casa alla Scandone contro Trieste per 9-8 grazie alle due triplette di Campopiano eBrguljan. Unica Sconfitta per l’Acquachiara che ha perso per 3-4 in casa contro la seconda in classifica Brescia.Prossimo turno diviso in 3 giorni.La Canottieri Napoli sfiderà Brescia in casa alle ore 15.00 l’8 dicembre, L’Acqachiara sfiderà fuori casa la capolista Pro Recco mercoledí 9 dicembre ore 19.30 e il Posillipo giocherà contro la Florentia sabato 12 dicembre ore 16.00. In classifica la Canottieri Al quarto posto a quota 23, il Posillipo ha scavalcato Al quinto posto l’Acquachiara a quota 21 punti e Subito dietro il sodalizio di Piscinola a 20 punti.

Claudio Gervasio

0 794
Foto di Juan Fernández - https://www.flickr.com/photos/juanjaen

L’ cquachiara vince e la Canottieri si aggiudica lo storico Derby. Sabato pomeriggio si è giocata la 10 giornata valevole per il campionato di serie A1 di Pallanuoto. Un sabato molto movimentato, vista l’improvvisa indisponibilità della Piscina Scandone per problemi riscontrati dall’Arpac sull’ qualità dell’acqua. Ancora una brutta figura per l’impiantistica sportiva napoletana.

Le tre napoletane sono state costrette ad emigrare a Santa Maria Capua Vetere nel Casertano. L’Acquachiara ha vinto per 13-9 sulla Pallanuoto Trieste. In evidenza S.Luongo autore di 5 reti. Questi i Parziali:(4-1 )(1-2) ( 4-5), (4-1). Alle ore 17.30 sono scese in vasca Posillipo-Canottieri per il derby storico, che ovviamente avrebbe sortito altro spettacolo se si fosse giocato a Viale dei Giochi del Mediterraneo. La Canottieri ha battuto i Rossoverdi per 10-8. Fatale per il Posillipo il terzo quarto in cui ha incassato un parziale di 0-3.

Per la Canottieri si è messo in evidenza Esposito U autore di tre reti. Alle luce di questi risultati in classifica Canottieri e Acquachiara hanno scavalcato in classifica il Posillipo. Il sodalizio di Mergellina e di Piscinola ora sono attaccate a quota 20 al quarto posto. Subito dietro i Rossoverdi a quota 18. Il prossimo turno prevede sabato 5 dicembre alle ore 15.00 Ortigia-Posillipo ore 15.00, alle ore 16.00 Canottieri-Bpm Pn Sport Management e alle ore 19.30 Acquachiara-Brescia. Si spera alla Scandone di Napoli.

Claudio Gervasio