Campionato di Prima Categoria: Pirotecnico pareggio tra Cardito e Lokomotiv Flegrea

Campionato di Prima Categoria: Pirotecnico pareggio tra Cardito e Lokomotiv Flegrea

0 177

IMG-20190323-WA0052Oggi allo stadio Vittorio Papa di Cardito alle ore 18.45 agli ordini del signor Diego Coraggio di Napoli , si è giocata la nona giornata del campionato di Prima Categoria Girone A tra Cardito-Lokomotiv Flegrea scontro diretto in Zona Play Off. Iniziano subito bene gli ospiti che hanno un’occasione con Monda che calcia di pochissimo al lato sbilanciato per da una trattenuta in area di rigore che forse avrebbe potuto causare un rigore. Subito dopo pericolosi i padroni di casa, ma Buonocore è bravo ad anticipare l’avversario al  15′ è bravo Malasomma a raccogliere un cross di Coppeta per battere Buonocore per l’1-0.  Subito dopo ci prova il rientrate Nicolella per la Lokomotiv Flegrea, palla di poco al lato. Al 23′  Garofalo in contropiede è bravo a sfruttare un assist di Malasomma per il 2-0. Monda al 32′  calcia e para  Buonocore. Verso il 45′ gli ospiti accorciano le distanze grazie al rigore segnato da Guitto per il 2-1. Non c’è altro a segnalare e si va negli spogliatoi con questo punteggio. Nel primo tempo da sottolineare l’ottima disposizione in campo del Cardito con un 4-3-3 ordinato e con un ottimo pressing alto.

La ripresa inizia con un bel tiro dalla distanza di M. Sorrentino respinge in corner Bunocore. Al 51′ sugli sviluppi di una punizione tirata da MugioneAversano si fa trovare pronto per il 3-1. A questo punto iniziano i primi cambi. Esce per il Cardito Coppeta entra Esposito, poi esce  Aversano ed entra Centanni. Per gli ospiti esce Martusciello ed entra Frascogna. Dopo questa sostituzione, Mister palmieri alza di nuovo Di Mattia nel ruolo naturale di punta e non di difensore per fare la spalla di Monda. In seguito a metà del secondo tempo viene espulso Marotta per fallo da ultimo uomo. In seguito si crea un flipper in area di rigore del Cardito in seguito ad un calcio d’angolo e para Buonocore. Al 65′ per gli ospiti esce M.Sorrentino ed entra CarrellaGli ospiti si scoprono e verso il 70′ Carrella è costretto a salvare il risultato su una conclusione di Malasomma. Subito dopo esce  Onorato entra EspositoP. Al 70′ Garofalo sempre in ripartenza sfiora il poker. Al 73′ Monda accorcia le distanze per il 3-2. Nei minuti successivi gli ospiti si scoprono per cercare il pareggio e su un errore in fase di impostazione da parte di capitan Sorrentino si mangia nuovamente il colpo del K.o. All’80 esce proprio Garofalo ed entra Ambrosio. All’83 i flegrei sfiorano la rete del pareggio con una conclusione di pochissimo al lato da parte di Carrella. Verso il 90′ l’arbitro Coraggio tra le vibranti proteste dei padroni di casa assegna il secondo calcio di rigore agli ospiti per un fallo in area di rigore e Guitto trasforma con freddezza per il definitivo 3-3. La chiave di questo pareggio sicuramente è dipesa dalla mancanza di cinismo del Cardito che non ha chiuso la partita e dal cuore della Lokomotiv Flegrea che non ha smesso mai di credere al pareggio nonostante ‘inferiorità numerica. Alla luce di questo risultato aspettando i risultati di domani, Lokomotiv Flegrea sempre quarta a quota 43 punti e Cardito appena fuori la zona Play Off a quota 40 punti. Prossimo impegno per la Lokomotiv Flegrea altro scontro diretto questa volta in casa contro il Quarto domenica 30 marzo.

Formazione Cardito: 4-3-3.Buonocore- Rivetti-P. Brianese-Capasso- Bassolino; Mugione-Onorato-Aversano; Coppeta-Garofalo-Malasomma. In panchina: Ambrosio- Brianese A. Catalano-Centanni-Esposito M- Esposito P- Milano-Severino. Dirigente accompagnatore: Silvestro, allenatore  Dello Margio,  massaggiatore Duca.

Formazione Lokomotiv Flegrea 3-5-2:  Buonocore- Marotta-Di Mattia- G. Sorrentino-M. Sorrentino-Guitto-Martusciello-Della Monaco- Borges; Monda-Nicolella. A disposizione:  Gaudino-Palombo-Frascogna; Cioce-Carrella; Foglia-Perillo.   Massaggiatore Pellone, assistente dell’arbitro Morè, allenatore Palmieri.

Claudio Gervasio