Campionato di Prima Categoria: A Mugnano si riscatta subito la Lokomotiv Flegrea

Campionato di Prima Categoria: A Mugnano si riscatta subito la Lokomotiv Flegrea

0 474

IMG-20190113-WA0106Ieri mattina alle ore 10.00 si è disputata in uno degli impianti più belli a livello dilettantistico della Campania il Vallefuoco  di Mugnano la sedicesima giornata del campionato di Prima Categoria girone A tra Città di Marano-Lokomotiv Flegrea. Arbitro dell’incontro il signor Alessandro Argenziano di Avellino. La  partita è stata giocata con una temperatura di 7° con un cielo coperto dalle nuvole. Dopo le prime fasi di studio, al settimo minuto pericoloso per il Marano con Grobelna che prende di imbucata la difesa centrale ospite in contropiede e da fuori area scavalca Pugliese colpendo la traversa. Al 10′ Nicolella di testa porta in vantaggio la Lokomotiv Flegrea sfruttando al meglio una punizione di Guitto. Dopo sei minuti ancora Nicolella dalla distanza impegna Credentino che respinge la sua conclusione. Al 22′ Grobelna trova di nuovo impreparata la difesa ospite, ma calcia altissimo da buona posizione. Quattro minuti più tardi ci prova Guitto su punizione sfiorando la rete con la sfera che finisce di poco al lato. Non succede più nulla con la Lokomotiv Flegrea che con un gioco spettacolare controlla il match e il primo tempo termina sul risultato di 0-1.

Nella ripresa al 53′ Borges crossa in mezzo e Guitto segna con una splendida sforbiciata per  lo 0-2.  A metà secondo tempo per proteste viene espulso Scarpellini. Al 60′ Guitto sempre su punizione si rende pericoloso con una bella punizione bloccata da Credentino. Al 75′ Monda si destreggia bene in area di rigore, ma il suo tiro termina di poco al lato. All’89’ Guitto sigla per la Lokomotiv Flegrea il definitivo 0-3 sfruttando la ribattuta di Credentino sul tiro di Della Monaco siglando pure la sua personale doppietta. Ottimo riscatto della Lokomotiv Flegrea dopo il rotondo 0-6 subito in casa contro il Plajanum Chiaiano nel turno infrasettimanale. Da segnalare nella ripresa la seconda traversa consecutiva di Groblena. Il frutto di questa vittoria è stato senza dubbio l’ottimo gioco mostrato, la prestazione super di Monda in area di rigore, Nicolella  schierato per la prima volta dal primo minuto in questo campionato dove ha mostrato di essere  tornato sui suoi standard  abituali e i   due autentici treni sulle loro fasce di competenza BorgesDella Monaco. Da menzionare pure la prestazione di Di Mattia nel ruolo inedito di centrale difensivo.  Con questo successo la Lokomotiv Flegrea mantiene il primato in classifica generale a quota 33 punti   con due punti di vantaggio sul Pianura. Il prossimo weekend ci sarà lo scontro al vertice per decidere pure quale squadra sarà campione d’inverno.

Ecco il tabellino: Marano 4-4-3: Credentino, Scarpellini, Mattiello, Biglietti, Piscopo; Massolino, Esposito, Lotti; Finizio, Abbatiello, Orbelina. Panchina: Polverino, Tarallo, Riccio, Aliu, Regina, Mauriello, Di Bernardo, Riccio, Lombardi. Dirigente accompagnatore Zoccolella, allenatore Pelliccia, massaggiatore Di Maro. Assistente arbitro Lisetti.

Cambi: Aliu per Finizio, Lombardi per Abbatiello, Di Bernardo per Grobelna.

Lokomotiv Flegrea: Pugliese, Sorrentino, Di Mattia, Marotta, Borges;  Guitto, Carrella: Martusciello, Nicolella  Della Monaco, Monda. Panchina: Buonocore, Polizzy, Frascogna, Nocerino, Polombo, Foglia, Perillo. Allenatore Cuomo, dirigente accompagnatore Morè, massaggiatore Zofra, assistente arbitro Gaudino.

Cambi:Al 83′ Perillo per Nicolella e al’89’ Foglia per Monda.

Immagini: D’Auria

Claudio Gervasio