Campionato Lega 2: Scafati vince il Derby contro Napoli

Campionato Lega 2: Scafati vince il Derby contro Napoli

0 328

25396250_1429155137182479_2972247170544837020_nOggi alle ore 12.00 con diretta tv su Sportitalia al  Pala Mangano di Scafati si è giocato il primo Derby stagionale per la dodicesima giornata del campionato Ovest di Lega Due tra Givova  Scafati e Cuore Napoli Basket. Ecco il quintetto di Napoli: Sorrentino, Carter, Mastroianni, Basabe. All Russo. Inizia bene Napoli con i canestri di Carter, per Scafati si mette in evidenza Sherrod. A metà tempo il risultato dice 18-15 Scafati. In seguito i padroni di casa allungano con un parziale di 9-0 grazie ai liberi di Lawrence, al canestro di Ranuzzi, al contropiede finalizzato da Sherrod e alla tripla di Spizzichini. A 1.01 dal termine Mascolo non finalizza il tiro supplementare portando il punteggio sul 27-17. Ranuzzi da due sotto canestro per il 29-17. In seguito Mastroianni 0/2 ai liberi. Il primo quarto si chiude sul 31-19 grazie a quattro punti di Ranuzzi e al canestro di Mascolo. In questo primo quarto si è notata la differenza fisica tra le due squadre e l’ottima difesa dei padroni di casa.

Il secondo quarto inizia con il canestro da due nel pitturato di Vangelov con un bel gancio per il 31-21, in seguito tripla di Ranuzzi per il 34-21. Fioravanti dal perimetro per il -10 (34-24) a 7. 09 dall’intervallo lungo. A 2.54 dalla fine del primo tempo il punteggio recita 45-33. Dopo una fase in cui non si è segnato  a canestro, Sherrod sigla un libero per il 46-33. Negli ultimi minuti Scafati arriva al massimo vantaggio grazie al doppio  canestro di Santiangeli nel pitturato che decreta il massimo vantaggio sul (50-33). Dopo il primo quarto,. la difesa scafatese riesce a limitare Carter stoppandolo e riuscendo a limitarlo. Per gli ospiti invece continua a palesarsi una fase difensiva di burro.

Il secondo tempo inizia con il più 21 di Scafati firmato da Ranuzzi Sherrod tra le polemiche dei 100 tifosi napoletani che chiedono ai propri cestisti di cacciare fuori gli attributi. Il terzo quarto finisce 73-49.

L’ultimo quarto inizia con un parziale di Napoli firmato Fioravanti grazie ai  tiri pesanti e ad un canestro da due, ma lo spartito non cambia con continue penetrazioni facili di Scafati nel pitturato ad opera di Lawrence e di Sherrod. Per il Cuore Napoli basket gli unici a lottare sono Fioravanti e Mascolo, con Basabe che sul parquet mette in mostra una prestazione scandalosa. Alla fine Scafati vince il Derby con il punteggio di 88-63 che fa felice tutto il Pala Mangano. Infatti questa vittoria avvicina la squadra di Longobardi alla qualificazione in Coppa Italia primo obiettivo stagionale  dichiarato da Scafati. Per Napoli invece un’altra sconfitta. Non si esclude il ritorno di Piero Bucchi in panchina che ha assistito al Derby vicino al presidente Ruggiero. Ecco le dichiarazioni dei tesserati: “Nell’intervallo il presidente Ruggiero ha ringraziato Scafati per la splendida accoglienza ricevuta e si è mostrato felice per il ritorno del Derby campano che fa bene a tutto il movimento cestistico regionale. A fine partita il cestista del Cuore Napoli Basket Nikolic ha confermato come nell’arco dei quaranta minuti alla sua squadra manchi continuità, che il cambio allenatore ha causato qualche problema e l’importanza del lavoro settimanale per poter migliorare e crescere. Per Scafati Sherrod ha mostrato tutta la sua felicità per questa vittoria e per l’inserimento del nuovo arrivato Lawrence che si sta integrando sempre di più nel Roster.

Givova Scafati-Cuore Napoli Basket 88-63 (31-19; 50-33; 73-49)

Givova Scafati: Lawrence 19, Crow, Trapani, Spizzichini 13, Romeo 10, Ranuzzi 10, Ammannato 5, Pipitone, Santiangeli 10, Sherrod 21. Coach Perdichizzi

Cuore Napoli Basket: Sorrentino 4, Basabe 6, Carter 12, Fioravanti 11, Crescenzi ne, Mastroianni, Zollo ne, Mascolo 9, Vangelov 10, Ronconi ne, Maggio, Nikolic 11. Coach Russo.

Claudio Gervasio

Fonte foto:Scafati.it