Promozione Basket: La Lokomotiv Flegrea vince in trasferta a Pozzuoli

Promozione Basket: La Lokomotiv Flegrea vince in trasferta a Pozzuoli

0 507

20170403_211534_resized Ieri sera alle ore 21.15 al PalaErrico di Pozzuoli si è giocata la settima  giornata di ritorno valevole per il campionato Girone A promozione Basket tra Flavio Basket Pozzuoli-Lokomotiv Flegrea. I due quintetti per i padroni di casa: Carranante, Parolisi, Capozzi, Percuoco, Petrazzoli All Coach Costantino. Per la Lokomotiv Flegrea: Di Francia, Cipollaro, Ariante, Imparato, Salerno All Coach Nigriello. Incomincia nel primo quarto meglio Flavio Basket Pozzuoli con il canestro da due di Percuoco che finalizza anche il tiro supplementare 3-0. Risponde subito dopo Cipollaro (3–). A 3.08 dal termine il  punteggio sigla 14-4, con la Lokomotiv Flegrea che manifesta una sofferenza marcata sotto canestro. A 1.11 dal primo intervallo tecnico più antisportivo fischiato ad Alfè della Lokomotiv Flegrea sfruttato da Parolisi con due liberi 17-4. Nell’azione successiva Cipollaro mette a referto un libero (17-5). In seguito ancora canestro per i verde nero con due libero di Salerno 17-7. Sul finale di serena Del Gais recupera il pallone e Ariante da casa sua segna la tripla del (17-10) realizzando un contro parziale di 0-5.

Il secondo quarto inizia  con cinque punti consecutivi degli ospiti grazie alla tripla di Cipollaro e al canestro da due di Del Gais 17-15 dopo due minuti di gioco. Nella parte centrale del quarto D’Alicandro interrompe il digiuno dei canestri per i padroni di casa (19-15). Nel secondo quarto la Lokomotiv Flegrea inizia a dominare dal perimetro portando il punteggio sul 21-24. A 2.30 dall’intervallo lungo Imparato  sigla il 28-32. Ariante in contropiede a 1.34 dal termine finalizza il contropiede per il (30-34). Alla  fine dei primi venti minuti il punteggio recita 33-36.

Il secondo tempo inizia con D’Angelo che realizza cinque punti consecutivi grazie ad una bomba e ad un canestro da due 35-41.  A questo punto la Lokomotiv Flegrea allunga il punteggio con delle belle giocate in velocità finalizzate da Cipollaro (35-43). In seguito D’Alicando segna due tiri liberi 37-43. Verso al fine del quarto ospiti ancora bravi in contropiede grazie al duo Cipollaro-Di Francia per il 36-54. Petrazzoli con due liberi chiude il quarto con il punteggio di (40-54). in questo parziale la Lokomotiv Flegrea mette la freccia grazie ad un’ottima difesa e a buone soluzioni in attacco sia nel pitturato, che dall’arco dei tre punti.

L’ultimo quarto inizia con i due punti di Salerno che porta l più 16 di vantaggio i suoi 40-56. In seguito Percuoco sigla due liberi (42-56), allo stesso Percuoco viene fischiato un fallo antisportivo che Ariante sfrutta segnando due tiri liberi per il (48-59). A 4.40 dalla fine delle  ostilità Di Francia segna un canestro da due 49-63. A questo punto del match i verde nero sono bravi a gestire il punteggio portandosi al più 12 grazie ad un canestro di Imparato (53-65). Percuoco con due tiri liberi chiude praticamente la partita che termina con la vittoria della Lokomotiv Flegrea per 55-66. La chiave del match è stata la reazione della parte finale dell’ultimo quarto e l’ottima capacità realizzativa dal tiro dei tre punti per tutta la durata della partita. Con questo successo la Lokomotiv Flegrea si porta momentaneamente in testa alla classifica a quota 32 punti assieme alla Cestistica Benevento aspettando il match di stasera della Sorriso Azzurro sant’Antimo contro Basket Capua. Prossimo impegno domenica pomeriggio in casa contro Aics Basket Caserta

I parziali: (17-10),  (33-36), (40-54), (55-66)

I tabellini Flavio Basket Pozzuoli: Percuoco 18, Parolisi 12,Capozzi 11, D’Alicandro 8, Petrazzoli 4,Carranante 2, Espsoito S, Crasta, Perretta

All . re:Costantino

Lokomotiv Flegrea: Cipollaro 18, D’Angelo 11,Imparato 10,Ariante 7, Del Gais 7, Di Francia 6, Salerno 4, Alfè2, Bordi 1, Conte.

All. re:Nigriello

1o arbitro: Trematerra Luigi  di Napoli (NA)
2o arbitro: Agnese Vincenzo di Napoli (NA)
Per ulteriori informazioni Play Basket.it

Claudio Gervasio