Basket B1: Il Cuore Napoli Basket batte Teramo 76-64

Basket B1: Il Cuore Napoli Basket batte Teramo 76-64

0 438

20170330_205056_resized (1) Ieri sera alle ore 20.30 si è giocata la ventiseiesima giornata del campionato Basket B1 Girone tra Cuore Napoli Basket-Teramo. Napoli si presenta sul parquet con due assenze pesanti come quelle di capitan Maggio e di Marzaioli.  Il Roster delle due squadre per i padroni di casa: Visnjic, Murolo, Barsanti, Nikolic, Mastroianni, Rapoccio, Matrone, Ronconi, Malfettone All Coach Ponticiello. Teramo: Papa, Lagioia, Gaeta,Tomasello, Salamina, Rubbera, Nolli, Lucarelli, Angelini,Oliviero. All Coach Bianchi Il primo quarto termina con il vantaggio abruzzese 18-22. Il secondo quarto inizia con un parziale di 4-0 da parte di Napoli grazie al canestro da due di Visnjic e ai liberi di Murolo impattando 22-22 a 8.41 con i padroni di casa che aumentano l’intensità difensiva. Nella parte centrale del quarto Barsanti fa fallo sul tiro da tre  Rubbera, che sfrutta l’occasione solo con due liberi. A 4.48 dalla fine del primo tempo  Rapoccio porta i suoi avanti sul più 6 33-27, ma Nolli a 3.59 dal termine del secondo quarto riavvicina gli abruzzesi con una tripla al meno tre 33-30. Papa da due per il 35-32. A 1.01 dalla fine del primo tempo Matrone fa fallo sul tiro da tre di Papa, che segna solo due liberi.  Barsanti risponde subito con una bomba da tre per il 38.-34, con il quale si va ala riposo.

Il secondo tempo inizia con le due triple di Gaeta Mastroianni. A 1.37 dal termine del terzo quarto viene chiamato un fallo tecnico a Barsanti, sfruttato da Teramo con il libero di Gaeta e la penetrazione di Salamina. 41-40. Subito dopo Napoli inizia a d essere devastante dall’arco dei tre punti con Mastroianni-Visnjic  aumentando il divario tra le due squadre. Verso la fine del quarto pure Matrone inizia ad essere un fattore e Napoli incrementa il vantaggio nel terzo quarto chiudendo con il punteggio di  62-47.

L’ultimo quarto si apre con il libero di Tomasello, la tripla di Murolo, il canestro da due di Tomasello e il contropiede finalizzato da Nilokic. 67-50. Nella parte centrale del quarto gli abruzzesi firmano un parziale di 0-7, ritornando in partita grazie alle due bombe di Gaeta e Lagioia 67-57 costringendo Coach Ponticiello a chiamare time out. Lagioia con un’altra tripla dopo i canestri di Mastroianni e Visnjic riporta al meno 9 i suoi 71-62. A 2.35 dal termine Visnjic chiude la partita con una bomba da tre 74-62. Alla fine Napoli vince la partita 76-64 mantenendo il primo posto solitario della classifica.

Parziali: 18 – 22; 38 – 34; 62 – 47; 76 – 64.

Tiri liberi:
Napoli: 14/18
Teramo: 8/16

Tabellini:
Napoli: Visnjic 15, Murolo 14, Barsanti 12, Nikolic 12, Mastroianni 11, Rappoccio 6, Matrone 6, Ronconi, Malfettone, Marzaioli n.e.
Teramo: Papà 13, Lagioia 12, Gaeta 10, Tomasello 10, Salamina 6, Rubbera 6, Nolli 4, Lucarelli 3, Angelini, Oliviero.

Claudio Gervasio