Vince il Posillipo contro l’Ortigia e l’Acquachiara che si aggiudica a sorpresa...

Vince il Posillipo contro l’Ortigia e l’Acquachiara che si aggiudica a sorpresa il derby contro la Canottieri

0 465

20161102_193421_resized_1 Ieri pomeriggio si è giocato il quarto turno di campionato di Pallanuoto serie A1. Il Posillipo ha vinto in Sicilia contro Ortigia con  il punteggio di 7-12. Partita equilibrata nel primo tempo terminato 5-7 scoppiettante secondo quarto con 10 reti, poi la squadra di Occhiello prende il largo ed espugna la Sicilia. Protagonista assoluto per il Posillipo Subotic con 4 reti. I parziali: (0-2), (5-5),(1-3),(1-2). Alle ore 19.30 alla piscina  Scandone davanti ad una buona cornice di pubblico con tutte e due le tifoserie presenti si è disputato il primo derby della stagione tra  Canottieri Napoli- Acquachiara.  

Formazione Canottieri:

1 Rossa

2 Buonocore

3 Maccioni

4 Baviera

5 Giorgetti

6 Borrelli

7Dolce

8 Campopiano

9 Gitto

10 Velotto

11 Baraldi

12 Esposito

13 Vassallo All Paolo Zizza.

Formazione Acquachiara:

1 La Moglia

2 Del Basso

3 Tozzi

4 Steardo

5 Sanges

6 Robinson

7Barroso

8 Copic

9 La Penna

10 Krapic

11 Confuorto

12 Lanzoni

13 Cicatiello All Pino Porzio.

Inizia subito bene l’Acquachiara che si porta sullo 0-3 grazie alle segnature di Del Basso, Krapic, La Penna. La Canottieri reagisce con la marcatura di Gitto . A 1.06 dal primo intervallo  Lanzoni segna, il centro boa della Nazionale italiana Baraldi accorcia 2-4. Secondo quarto pronti via Baviera per il 3-4. Del Basso  subito dopo 3-5. Velotto difensore della Nazionale italiana per il 4-5. Barroso sull’azione seguente 4-6. Dolce porta il punteggio sul 5-6 con il quale si va al riposo. la ripresa inizia con la rete di Steardo 5-7. Il pallanuotista dell’ Acquachiara fa doppietta 5-8. A questo punto la squadra  di Pino Porzio dilaga 5-10 con Lanzoni- BarrosoGiorgetti per la squadra di Paolo Zizza accorcia 6-10. L’ultimo quarto inizia con l’Acquachiara che segna il 6-11 con Cupic, costringendo Zizza a far uscire dalla porta Vassallo per far entrare Rossa. Nella parte centrale del quarto complice la pressione adoperata dal pubblico del sodalizio di Mergellina, tentativo di recupero dei padroni di casa con due reti di Velotto- Giorgetti, ma Lanzoni segna l’8-12. Giorgetti ancora per il 9-12, dopo ancora lanzoni 9-13. La canottieri napoli e negli ultimi minuti segna con Campopiano e Giorgetti su rigore negli ultimi secondi per il definitivo 11-13 con festa grande per il pubblico del sodalizio di Piscinola.  La chiave di questa vittoria inaspettata per i tanti giovani in squadra nella formazione di Porzio è stata sicuramente la grande difesa , i tanti legni presi dalla Canottieri e forse la stanchezza patita dagli uomini di Paolo Zizza reduci dalla tre gironi di EuroCup. I parziali: (2-4),(3-2), (1-4), (5-3). Con questi risultati al quinto posto tutte e tre le napoletane a quota 6 punti, Canottieri-Posillipo recupereranno il derby mercoledì 23 novembre. Prossimo turno Trieste- Canottieri sabato 5 novembre ore 15.00, in casa Posillipo e Acquachiara contro Savona e Ortigia alle ore 16.00, 18.00.

Claudio Gervasio