Derby all’Acquachiara, perde la Canottieri a Roma

Derby all’Acquachiara, perde la Canottieri a Roma

0 721
Foto di Juan Fernández

Venerdì 19 febbraio alle ore 19.30 si è disputato il derby di Pallanuoto alla piscina Scandone tra Acquachiara-Posillipo valevole per quarta giornata di ritorno con una buona cornice di pubblico circa 700 spettatori sulle gradinate. I due schieramenti Acquachiara: 1La Moglia- 2 Perez-3 Rossi – 4 Koroloija- 5 Scotti Galletta- 6 Lanzoni- 7 Marzial- 8 Ferrone- 9 Gitto- 10 S.Luongo- 11 Valentino -12 M. Luongo-13 Cicatiello. Per il Posillipo: 1 Caruso- 2 Cuccuvillo- 3 Marinic Kracig J- 4 Foglio- 5 Klikovac- 6 Briganti – 7 Renzuto- 8 Gallo- 9 Buslje- 10 Saviano- 11 Dolce- 12 Saccoia- 13 Negri.

Partiva subito bene il Posillipo provando due conclusioni di Saccoia e con una rete sbagliata clamorosamente da Klikovac. Pronta risposta dell’Acquachiara con S,Luongo ben parato da Negri, sul capovolgimento di fronte era Dolce a provarci bravo La Moglia. Partita molto bloccata dopo i primi 5 minuti 0 reti. A 2 dal termine Acquachiara in vantaggio con la rete di S.Luongo , negli ultimi minuti il Posillipo ci provava ma Dolce veniva murato dalla difesa del sodalizio di Piscinola.

Il secondo parziale si apriva con il Posillipo in attacco con un tiro di Buslje ben parato da La Moglia. A 6.08 dal termine pareggio Posillipino con con Buslje. Subito dopo Negri parava un tiro di S.luongo ripetendosi poco dopo.l Nuovo vantaggio dell’Acquachiara con Valentino a 3.41 dall’intervallo lungo. A 2.52 Valentino Firmava la sua personale doppietta per il 3-1, a 2.20 palo di Briganti per il Posillipo, in seguito Rossi e Foglio chiudevano il primo tempo sul risultato di 4-2 Acquachiara. La ripresa si apriva ancora con una bella parata di La Moglia su un tiro del Posillipo. In seguito Scotti Galletta era bravo in difesa e segnava a 5.23 dal termine la sua prima rete portando il punteggio sul 5-2 Acquachiara.

Nella parte centrale del parziale Lanzoni veniva murato dalal difesa del sodalizio di Mergellina e Negri salvava i suoi parando un tiro di S.Luongo a 3.26 dal termine dell’ultimo intervallo. A 2.54 dal termine Valentino Gallo per il Posillipo accorciava le distanze 5-3. A 2.17 dal termine del parziale S.Luongo dell’Acquachiara colpiva un palo. Nei secondi finali del terzo parziale venivasno epsulsi per proteste il Nazionale Italiano S.

Luongo e il tecnico dell’Acquachiara De Crescenzo. L’ultimo quarto si apriva con una conclusione di Perez a lato. Valentino a 6.50 dal termine del match firmava la sua personale tripletta per il 6-3, i padroni di casa nonostante l’ampio vantaggio continuavano ad attaccare colpendo un palo con Marziali a 5.40. Da sottolineare l’ottima prestazione difensiva dell’Acquachiara. Negri salvava il passivo nella parte centrale del quarto su Lanzoni Valentino. Ultima occasione per il Posillipo con un tiro di Saccoia ancora ben parato da La Moglia. Ultimi due minuti con l’Acquachiara che metteva in ghiaccio la partita ergendo ancora un grande muro vincendo il Derby con un punteggio Tennistico per 6-3. Da segnalare l’ottima partita del portiere di riserva La Moglia entrato in vasca all’ultimo momento per un infortunio occorso a Volarevic. A fine gara parlavano i due tecnici ai microfoni di Rai Sport. Occhiello f tecnico del Posillipo faceva i complimenti agli avversari, criticando anche i suoi per non aver fatto girare bene il pallone. Infine ammetteva la grande prestazione difensiva dell’Acquachiara.

De Crescenzo dichiarava di non aver visto una bella partita dal punto di vista dello spettacolo, essendo consapevole che di solito i Derby sono molto tattici e vengono giocati molto sul piano dell’agonismo. Infine aggiungeva che l’obiettivo dell’Acquachiara è centrare le final Six. Questi i parziali: (1-0),(3-2)(,1-1),(1-0). Goal in superiorità numerica 1/7 Acquachiara, Posillipo 2/7 compreso il rigore.Canottieri Napoli sconfitta nella piscina del Foro Italico contro la Vis Roma per 13-12. Per i laziali in evidenza Oneto Gomes B autore di 5 reti e Mandorlini J con 4. Per la squadra di paolo Zizza da registrare 4 reti di Brguljan e 3 reti di Di Costanzo Questi i parziali:(2-3), (5-4), (2-2), (4-3). Con questi risultati Acquachiara al quarto posto con 32 punti Canottieri quinta con 30 e Posillipo sesto con 30.Prossimo turno infrasettimanale impegno difficile alal Scandone per il Posillipo contro i Pluriscudettati della Pro Recco alle ore 17.00 mercoledì 24 febbraio ,canottieri Napoli contro Trieste ore 19.30 e Acquachiara in trasferta contro Bpm Pn Sport Management con diretta Rai Sport alle ore 20.20.

Claudio Gervasio