Meglio dirlo adesso: “È stato bello finchè è durato”

Meglio dirlo adesso: “È stato bello finchè è durato”

0 226
Fonte: sscnapoli.it - (photos di Italo ed Alessandro Cuomo)

Napoli meraviglioso, non ci sono altre parole.
La vittoria con l’Empoli è una di quelle partite che ti riconciliano con il calcio: avversari tenaci e determinati, Napoli che deve puntare tutto sulla tattica e sulle qualità dei singoli, e così è.  Il risultato parla chiaro, il 5 a 1 (in rimonta) e dominio totale sul campo.

Non so se siamo noi tifosi che ci meravigliamo ogni volta della prestazione del Napoli perchè non riusciamo ad abituarci a questi livelli che non vedevamo da decenni o se realmente il Napoli quando crediamo abbiamo raggiunto livelli altissimi riesce a crescere ulteriormente ma la sensazione è quella che questa squadra possa arrivare ovunque.

Forse per questo è bene godere, diversi, cantare, festeggiare ogni partita come se fosse l’ultima, esultare per ogni goal come se fosse quello del vantaggio, perchè a questo Napoli purtroppo non basta il campo.

A sentire giornalisti, opinionisti e tutto il carrozzone che ruota intorno al pallone siamo noi ad inseguire, eppure sopra di noi in classifica non vedo nessuno, sempre a sentir loro Dybala è l’attaccante più forte del momento, eppure vedo un altro argentino con la media di un goal a partita e un giovane talento Napoletano che oggi ha segnato su punizione… e il portiere si è tuffato, non come alcuni estremi difensori che restano immobili su tiri centrali.

La juve è uno schiacciasassi, inutile negarlo,  è abituata a vincere, ha una mentalità che a noi manca e almeno due giocatori per ogni ruolo oltre ad avere diverse possibilità tattiche e a se a questo aggiungiamo ambiente e stampa favorevole la Juve era, è e rimane la favorita per la corsa scudetto. Ma a quanto pare noi abbiamo da dire la nostra anche se qualcuno non la vuole sentire, il Napoli gioca contro tutti e potrà dare fastidio ai bianconeri.

Per questo è inutile farci illusioni, per questo dobbiamo renderci conto che non c’è nulla di scontato, proprio per questo dobbiamo godere al massimo di questi momenti finchè dureranno consci che se vince qualcun altro è normale, se lo facciamo noi è eccezzionale!

Allora diciamolo da adesso, stiamo a sentire gli esperti che parlano e scrivono di calcio, hanno ragione… noi lo sappiamo che “è stato bello finchè è durato” poi vediamo quanto dura… e mal che vada amm’ pariat’ a pazz’

Paolo Sindaco Russo