Maledette Nazionali, ha ragione Aurelio! Paghino per i nostri calciatori

Ha ragione De Laurentiis!

Maledette Nazionali, ha ragione Aurelio! Paghino per i nostri calciatori

0 764
Fonte: sscnapoli.it - (photos di Italo ed Alessandro Cuomo)

Ha ragione De Laurentiis, c’è poco da fare! E’ assolutamente indecente che una società di calcio paghi un calciatore milioni di euro all’anno per poi essere costretti a cederli per alcune settimane alle diverse nazionali in forma assolutamente gratuita. Il Napoli esce con le ossa rotte dalla pausa di campionato: Higuain ha rimediato una botta ad una caviglia giocando con la sua Argentina, Mertens ha subito uno strappo che lo costringerà probabilmente a restar fermo un mese e ieri Gabbiadini si è distorto una caviglia con la maledetta Nazionale italiana. Dei tre a Verona sarà arruolabile probabilmente soltanto El Pipita. E per fortuna che Conte non ha convocato Insigne!

E’ vero, se un calciatore subisce un infortunio in nazionale, i club da qualche anno hanno diritto ad un indennizzo. Ma quale indennizzo può ripagare effettivamente una società di calcio quando tre attaccanti della propria squadra si infortunano? Nessuna cifra può compensare un danno simile.

Ci sono presidenti di club che provano con le proprie capacità a sostenere un’impresa economica, ma le leggi sovranazionali del calcio versano in un arretramento senza precedenti. Sono fantastici appuntamenti i mondiali e gli europei, ma forse è giunto il momento che si dia ai club maggiore potere decisionale sulla possibilità di rifiutarsi a cedere i propri calciatori alle nazionali. Non è congruo che tre calciatori nel medesimo ruolo possano essere convocati dalle federazioni. Vi è la necessità di inserire un tetto, tanto più quando si tratta di partite amichevoli.

E’ bello parlare di valori dello sport, del calcio che unisce i popoli e tutte queste belle storie. Ma non si può consentire che ciò avvenga sulle spalle delle società di calcio che rischiano capitali e sorti sportive pagando con le proprie tasche e le proprie energie. E c’è ancora qualcuno che si ostina a parlare di De Laurentiis dicendo che ha “uscite infelici”. Al netto dei fatti non si può dire che abbia tutti i torti. Il calcio va riformato al più presto.

vDG

Twitter: @valdigiacomo

#ilCaffèMiRendeTifoso

SEGUICI E COMMENTA CON NOI SU FACEBOOK SULLA PAGINA DI SOLDATO INNAMORATO E SU TWITTER @SurdatNammurat

©RIPRODUZIONE RISERVATA – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione dell’autore e della fonte, Soldato Innamorato o www.soldatoinnamorato.it