Qualcuno ci sta capendo qualcosa del calciomercato del Napoli?

Per fortuna che sta per finire questo nomificio spudorato

Qualcuno ci sta capendo qualcosa del calciomercato del Napoli?

0 890

Per fortuna che questo maledettissimo calciomercato sta per finire! Anche perché il Napoli non ci sta facendo capire nulla delle sue strategie. Poi, per carità, se abbiamo deciso qui a soldatoinnamorato di trattare con il contagocce le trattative di calciomercato è anche perché siti, tv e quotidiani fanno la gara a chi la spara più grossa. E noi a questa gara non partecipiamo. Vorremmo solo capire se è il Napoli ad avere le idee confuse oppure i giornalisti, nella loro corsa allo scoop, hanno iniziato ormai a sparare i nomi tipo slot-machine.

Leggiamo che il Napoli in queste ore sta trattando almeno una decina di calciatori e nei ruoli più svariati: da Maksimovic a De Maio, da Soriano a Vecino, da Samir a Kucka, da Klaassen a Lemina. Ne avremo certamente dimenticato qualcuno perché è diventato ormai impossibile star dietro a tutta questa valanga di nomi. La particolarità è che sono tutti calciatori con caratteristiche e ruoli differenti. Nessuno somiglia ad un altro. Un po’ come se il Napoli dovesse compare tanto per comprare, senza avere un identikit preciso di cosa gli occorra realmente.

A quanto pare, ad ascoltare radiomercato, Giuntoli non è più alla ricerca di un terzino. E’ una notizia. Tanto più se il Napoli ha inseguito Vrsalijko e Sala per settimane. Significa che sugli esterni resteremo così e che Ghoulam resterà in azzurro.

Nel ruolo di centrale, dopo aver inseguito Maksimovic per tanto tempo si sta virando su De Maio (a me piace). Ma c’è da segnalare che entrambi hanno dato il meglio di sè in una difesa schierata a tre. Scelte originali.

A centrocampo lo hanno capito pure i muri che il reparto è sguarnito. I titolari sono Valdifiori (sostituto Jorginho), Allan (sostituto David Lopez) e Hamsik che non ha alternative. Vecino potrebbe essere una soluzione, tanto più che Sarri lo ha già avuto con sé ad Empoli. Ci fanno però strabuzzare gli occhi le cifre di cui si parla: tra i 10 e i 12 milioni più bonus. Ma ormai tra un po’ ci abitueranno ad andare a fare la spesa e comprare il prosciutto a 2 euro l’etto più bonus…

Sembra poi che non sia tramontata l’idea di prendere un trequartista di ruolo: Klaassen dell’Ajax è un altro nome che è circolato tanto nelle ultime ore. Soriano la mattina è dato SICURAMENTE in arrivo e al pomeriggio boh.

Il capitolo cessioni è anche questo intricato: Zuniga dovrebbe andare via, ma non si è capito se qualcuno lo vuole (il signorino busca oltre 3 milioni di ingaggio). Ghoulam un giorno viene dato in partenza e un altro titolare già nella prossima partita di campionato. Di Strinic non si parla proprio: deve essere affetto da invisibilità. De Guzman se ne deve andare, lui non si è capito se se ne vuole andare e dove. Henrique resterà, forse no. Koulibaly, che il sottoscritto venderebbe anche solo per i bonus, ma pure gratis eh, non si è capito nemmeno lui cosa farà. Bisognerà trovare allenatori masochisti che hanno tanto tempo da perdere per insegnargli come si gioca a calcio, come si legge un’azione, come si difende… Però il fisico ci sta eh… E pensare che qualcuno lo definiva “più forte di Thuram“. Spero mi smentisca. Ma ormai non ci credo più.

Si lo so, faccio il giornalista, questo è un sito internet che parla anche di calcio e quindi vi aspettereste di leggere delle risposte, più che degli interrogativi. E invece ve lo devo proprio confessare: non ci sto capendo nulla! Per fortuna manca davvero poco alla fine di questo nomificio che è diventato il calciomercato. E in tutto ciò vorrei capire come i nostri ragazzi possano concentrarsi per giocare una partita importante come quella che ci aspetta domenica contro la Sampdoria. Perché, al di là di quel nome o di quell’altro, fondamentalmente a noi tifosi adesso interessa solo una cosa: fare quel fatto Domenica. Quale fatto? E’ un fatto che ci porterebbe al numero perfetto in classifica… Forza guagliù, domenica vogliamo vinc… (si è capito?): può segnare pure Zuniga o De Guzman all’ultimo minuto. A noi ci sta bene lo stesso.

Valentino Di Giacomo

Twitter: @valdigiacomo

#ilCaffèMiRendeTifoso

SEGUICI E COMMENTA CON NOI SU FACEBOOK SULLA PAGINA DI SOLDATO INNAMORATO E SU TWITTER @SurdatNammurat

©RIPRODUZIONE RISERVATA – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione dell’autore e della fonte, Soldato Innamorato o www.soldatoinnamorato.it