Petizione contro la maglia attillata, anche i chiattoni vogliono indossarla

Petizione contro la maglia attillata, anche i chiattoni vogliono indossarla

0 2032
La maglia per chiattoni ridisegnata da Francesca Rao

Come ogni luglio è ripartita un’altra stagione calcistica e come ogni anno il Napoli da Dimaro presenta la nuova maglia, quest’anno realizzata dalla Kappa.

Ancora una volta, tessuto e modello  sembrano essere stati realizzati solo per quelle poche persone che la usano per giocarci a calcio, maglia aderente, traspirante, materiale molto tecnico etc. Eppure i giocatori del Napoli, giovanili incluse, sono pochissimi rispetto alla stragrande maggioranza delle persone che indosseranno la maglia azzurra: i tifosi.

Fra i tifosi poi c’è un’altra grandissima maggioranza, di cui fa parte anche chi vi scrive, che non potrà sfruttare al meglio il comfort della maglia proprio perché, inspiegabilmente, disegnata per gli atleti: i tifosi chiatti. Noi che vantiamo un perfetto fisico da Orangina sappiamo onorare la maglia al San Paolo evitando di macchiarla di sugo o olio mentre mangiamo la marenna, noi che passiamo il weekend a preparare il ragù quando il Napoli gioca fuori casa, noi che compriamo i vestititi da dechatlon perché ha le felpe con il capuccio xxxl, noi che compriamo i borghetti minimo 5 alla volta, noi che consideriamo una margherita l’antipasto della pizza fritta, noi meritiamo e pretendiamo che la società faccia le maglie da gioco a misura di chiattone.

Per questo lanciamo questa petizione rivolta al presidente De Laurentiis: stop immediato alla produzione di magliette attillate! O almeno inizia a produrre magliette per chi ha il giro vita superiore al metro e venti.

Fallo per quei tantissimi tifosi che sostituiscono la palestra con sane ripetute di sollevamento taralli, quelli che anche a 40 gradi all’ombra non sanno dire di no a un piatto di pasta e patate con la provola appena fatto.

PRESIDENTE, NO ALLA MAGLIA ATTILLATA

Firmate in tanti (CLICCANDO QUI)

Paolo “Sindaco” Russo & Luigi Aiello