Tags Posts tagged with "@Soldatoinnammorato.it"

@Soldatoinnammorato.it

0 214

47689516_363306127768017_2621802050710667264_nIeri pomeriggio alle ore 18.00 davanti ad un centinaio di spettatori al Green Sport di Agnano(ex Scarfoglio) si è giocata l’undicesima giornata del campionato di Prima Categoria Girone A tra Lokomotiv Flegrea-Real Barrese scontro al vertice della classifica. Arbitro dell’incontro il signor Sisto Grasso di Torre Annunziata. Al 10′ subito occasione per i padroni di casa di passare in vantaggio. L’arbitro fischia un rigore per atterramento di Costantino, ma Di Mattia dal dischetto calcia alto sulla traversa. Cinque minuti più tardi in piena area di rigore si rende pericolosa la Real arrese con il tiro di Boccia che termina di poco alto sul montante. Al 27′ la Lokomtov Flegrea passa in vantaggio. Su cross di Monda Sammarco devia nella sua porta. Tre minuti più  tardi Guitto raddoppia con una bella conclusione in area di rigore raccogliendo il cross di Di Mattia. Nell’ultimo quarto d’ora i verde nero hanno occasioni per il tris, ma Acciarino devia sulla traversa la conclusione di Della Monaco. Nell’azione seguente la Barrese salva sulla linea di porta la conclusine di Di Mattia che prova ad approfittare dell’ uscita sbagliata di Sammarco. Ancora vicina al gol la Lokomotiv Flegrea con Guitto che di piatto sinistro calcia alto dopo un’uscita con in pugno di Sammarco. Non succede pi niente e il primo tempo termina sul risultato di 2-0. Nella prima frazione di gioco la Barrese ha pensato a difendersi e a ripartire in contropiede.

Nella ripresa Figliolia protesta per un possibile rigore, in seguito proteste ancora della Barrese per un sospetto fallo di mani in area di rigore di Sorrentino, ma per Grasso è tutto regolare. Al 65′ Costantino su rigore per fallo su Della Monaco cala il tris Per il resto da segnalare solo i numeri di Della Monaco e i tentativi sporadici della Barrese, ma la Lokomotiv Flegrea controlla agevolmente e vince la partita con il punteggio di 3-0 riprendendo a vincere dopo due partite confermandosi in testa alla classifica a quota 23 punti. La chiave di questo successo è stata soprattutto la prestazione spettacolare di Della Monaco. A fine partita grande festa con il pubblico di casa che sogna di giocare nel campionato di Promozione  conquistando la terza salita di campionato consecutiva.Nella ripresa Mister Cuomo visto il risultato ha fatto ruotare tutta la rosa. Ecco i cambi dei padroni di casa: Polizzy per Borges, Frascogna all’esordio stagionale per Sorrentino, Nicolella per Monda ,Perillo per Di Mattia e nel finale entra in campo pure Palombo. Cambi della Real Barrese: Verde per Cocozza, Angelon per Russo. Prossimo impegno per la Lokomotiv Flegrea contro la Real Grumese che oggi ha battuto il più quotato Pianura fuori casa 1-2.  Da segnalare pure la presenza dei bambini della Scuola Calcio dopo il consueto weekend di partite in giro per la città.

Ecco il tabellino Lokomotiv Flegrea 4-2-3-1: Pugliese, G. Sorrentino, Marotta, Borges, Magurno; Guitto Carrella, Di Mattia, Costantino, Della Monaco, Monda. Panchina: Buonocore, Palombo, Frascogna, Polizzy; M. Sorrentino, Nicolella; Perillo, De Tommaso Foglia. All. Cuomo. Allenatore in seconda Zofra, dirigente accompagnatore Morè. Real Barrese: Acciarino, De Vito, Cocozza, Sena, Sammarco; Pevna, Russo, Dombrovski, Boccia;  Cozzolino, Figliolia. Panchina: Aprea, Godino, Verde, Di Sebastiano, Veneruso, Frascadore, Angelon, Soria. Dirigente accompagnatore Ercole. Massaggiatore Masseroni.

Ammoniti Lokomotiv: Polizzy,  Monda.

Ammoniti Barrese: Figliolia.

Claudio Gervasio

Fonte foto: Fabio D’Auria

0 60

20180425_160550_resizedOggi si è giocata la quinta giornata di Pallanuoto valida per la Serie A1. Prima sconfitta stagionale per il Posillipo che ha perso 9-7 contro la Florentia Viola in Toscana. Il primo tempo è terminato 5-5. Il terzo quarto 6-5 e nella ripresa i padroni di casa hanno controllato il risultato vincendo 9-7. Ecco i parziali:(4-1), (1-4),1-0), (3-2). Sconfitta in casa invece la Canottieri Napoli contro Roma Nuoto per 8-11. Decisivo il crollo degli uomini di Paolo Zizza nei secondi 16 minuti. Il primo tempo si era concluso sul 6 pari. Poi nella seconda metà del terzo quarto, Roma si è portata in vantaggio, controllando poi il match. Ecco i parziali: 2-3, 4-3, 2-3, 0-2. I protagonisti principali Tkac con tre reti e Camilleri con 3. In classifica generale Posillipo sempre primo con Brescia a quota 15 punti, Canottieri Napoli in zona pericolosa a quota 6. Prossimo turno sabato 24 novembre ore 15. Catania Nuoto-Canottieri Napoli Posillipo-Savona ore 17.00.

Claudio Gervasio

0 80
Foto di Claudio Gervasio

Foto di Eric Wong

Oggi si è giocata la settima giornata valevole per il campionato di Basket B1 girone D tra Matera-Napoli Basket. Il primo quarto è terminato 27-13 per la squadra dei sassi che sarà capitale della cultura del 2019. Il primo tempo invece è terminato con un più 20 per i lucani 48-28. Nella ripresa reazione dei partenopei che dimezzano lo svantaggio e si portano al -8 prima dell’ultimo intervallo(58-50). Questa reazione però non basta e Matera batte Napoli 76-58 con soli otto punti segnati nell’ultimo quarto della squadra di coach Lulli.

Claudio Gervasio

0 250

IMG-20181022-WA0036_resized
Ieri sera davanti ad un centinaio di spettatori alle ore 19.15 allo stadio Green Sport(ex Scarfoglio) si è giocata la quinta giornata del campionato di Prima Categoria girone A tra Lokomotiv Flegrea- Real Frattaminore. Formazione Lokomotiv Flegrea: Buonocore- Sorrentino-Borges-Magurno-Marotta-Guitto-Laudiero- De Tommaso- Della Monaco- Carrella- Monda. Panchina: Pugliese-Polizzy-Nocerino- Gaudino-Cioce- Perillo- Foglia-Costantino-Di Mattia. All. Cuomo. Allenatore in seconda Zofra assistente dell’arbitro Sansone, dirigente accompagnatore Morè. Real Frattaminore: Odesco, Legnante, Mormile, Belardo, Ianieri, Colino, Parrella, Arena, Loto, Liguori, Costanzo. panchina: Setola, Cimmino,Capasso, Trisbalto,Grimaldi, Landolfo. Dirigente accompagnatore D’Aloisio, assistente arbitro Esposito,massaggiatore Pezzullo. Arbitro Giammarco Saulino. Subito in vantaggio la Lokomotiv Flegrea grazie ad un autorete. Poi nel corso del primo tempo la Frattaminore si rende pericolosa solo con Liguori che calcia una conclusione di poco al lato e una punizione di poco alta. Poi prima della fine del primo tempo la Lokomotiv Flegrea torna in attacco con la conclusione di Monda che finisce di poco al lato e con il colpo di testa di De Tommaso che non impensierisce Odesco.

Nella ripresa De Tommaso al 55′ raddoppia con una conclusione alla Insigne da fuori area di rigore per il 2-0. Al sessantesimo per un fallo di mano in area di rigore della Lokomotiv Flegrea, il signor Saulino decreta il rigore con Liguori che si mostra freddo dal dischetto e accorcia le distanze.Al 63′ primo cambio tra le file dei padroni di casa. Esce Carrella entra Di Mattia. Per gli ospiti esce Arena entra Trisbalto. Nei padroni di casa esce Della Monaco ed entra Costantino. Al 75′ da corner con un bel detsro Legnante pareggia i conti andando ad esultare sotto il settore ospite per il 2-2. Subito dopo sempre da calcio d’angolo Guitto con un bel tiro di punta tipico del calcetto realizza subito il nuovo vantaggio. All’ 80 minuto con un’azione personale Costantino cala il poker superando Odisco in uscita. All’82’ la Lokomotiv Flegrea realizza la manita con la personale doppietta di Guitto dopo uno slalom tra le maglie gialle degli ospiti. Poi ultimi cambi tra i padroni di casa. Entrano Polizzy per Borges, Perillo per De Tommaso e Cioce per Monda. Proprio Cioce da vice capitano festeggia il suo esordio stagionale con un gol e viene osannato da tutto il club verdenero. Alla fine il risultato non cambia più e il match termina con il punteggio tennistico di 6-2 proprio in contemporanea all’ultimo torneo di Tennis di Parigi-Bercy vinto da kachanov in due set contro Djokovic. Partita moto spettacolare nel secondo tempo, dopo l’eccessivo tatticismo del primo. Brutto crollo degli ospiti dopo la bella reazione di metà ripresa. Ecco gli altri cambi per gli ospiti: Grimaldi per Parrella, Landolfo per Costanzo e Capasso per Legnante. per Dopo questo successo, la Lokomotiv Flegrea è in testa alla classifica a quota 13 punti davanti al Quarto con 12. Prossimo turno di riposo per i verdenero. Prossima partita domenica 18 novembre sempre in casa contro la Loggetta.

Claudio Gervasio

0 91

20180425_151223_resizedIeri si è giocata la quarta giornata di Pallanuoto valida per il campionato di Serie A1. Il Posillipo ha vinto 7-14 in trasferta contro la Lazio Nuoto nella piscina del Foro Italico. Partita mai in discussione controllata sempre dai partenopei. I maggiori protagonisti Ferrante con due segnature e Di Martire con quattro. Ecco i parziali:(3-4), (1-2), (2-5), (1-3). Vittoria più combattuta invece per la Canottieri Napoli che in casa ha battuto 9-8 Bogliasco rischiando la rimonta finale. I protagonisti principali sono stati Campopiano Di Somma con tre marcature. Ecco i parziali:(2-2) (1-2) (3-0)(3-4). In classifica generale Posillipo primo a punteggio pieno a quota 12, Canottieri Napoli a metà classifica a quota 6.

Claudio Gervasio

0 79

Foto di Eric Wong

Stasera si è giocata la quarta giornata del girone D del campionato di Basket B1 tra Napoli e Battipaglia secondo Derby stagionale. Match che si è giocato a Casalnuovo per gli imminenti lavori che si faranno al Palabarbuto in vista delle Universiadi. Il primo tempo Napoli l’ha concluso sul 33-22. Nel secondo tempo c’è stato il ritorno di Battipaglia, ma Napoli è riuscita a contenere il punteggio e a vincere 63-55 collezionando il secondo successo stagionale che gli consente di portarsi a quattro punti in classifica generale.

Claudio Gervasio

0 1527

IMG-20181007-WA0173_resizedOggi alle ore 15.30 agli ordini del signor Raffaele Carli c’è stato l’esordio in Prima Catgeoria nel Girone A napoletano della Lokomotiv Flegrea contro la Boys Pianurese Pozzuoli all’ex Scarfoglio ora Green Sport. Alla cena di presentazione della squadra il vice Mister Zofra ha ricordato l’importanza ai ragazzi della prima squadra di farsi vedere sul campo dei ragazzi della Scuola Calcio Popolare Mister Cuomo ha dichiarato come obiettivo di entrare nelle prime cinque di campionato. Formazione dei padroni di casa: Lokomotiv Flegrea 4-2-3-1 Pugliese, G.Sorrentino, Marotta, Nocerino, Borges, Guitto, Laudiero, De Tommaso, Della Monaco, Di Mattia Monda. Panchina: Buonocore, Palombo, Guida,  Grazioso,Carrella, Magurno, Foglia. All. CuomoBoys Pianurese : Saggiomo M,Carpino, Baudvin, Puoti, Petillo, Maraniello,Zavarese, Manna, Bracco, Polverino,Calace. Panchina: Carandente,Aceto, Imparato, Coronella, Aceto. A. All. Saggiomo.

Inizia meglio la Lokomotiv Flegrea, che fa buona guardia e rintuzza tutti gli attacchi degli ospiti. Al 20′ conclusione di Guitto palla di poco alta, al 26′ ancora il  centrocampista flegreo si mangia un gol calciando alto con il piattone in piena area di rigore. Alla mezz’ora da un cross proveniente dalla destra, Zavarese non sfrutta la respinta corta di Pugliese palla alta da buona posizione. Verso la fine del primo tempo ci prova Laudiero dalla distanza e la palla termina leggermente alta. Il primo tempo termina sullo 0-0. Partita molto equilibrata e tattica a centrocampo.

Nella ripresa la Lokomtoiv Flegrea inizia il match con più piglio offensivo con Monda Di Mattia che svariano su tutto il fronte d’attacco. Ad inizio ripresa viene ammonito capitan Sorrentino per proteste. Al 10′ della ripresa tiro di Di Mattia respinge  Saggiomo. Al 15′ dalla distanza di ci prova Laudiero, bravo ancora Saggiomo a farsi trovare pronto. Al 27′ Lokomotiv Flegrea in vantaggio con  Di Mattia che sfrutta al meglio l’assist di Monda scartando pure il portiere per l’1-0. Al 37′ Nocerino atterrà un avversario in area di rigore, il signor Carli decreta il rigore che Pugliese para a Polverino, sulla ribattuta l’estremo difensore della Lokomotiv Flegrea è bravo a respingere. Sul seguente calcio d’angolo Laudiero è sfortunato e provoca un autorete per il pareggio della Boys Pianurese. Al 40′ Della Monaco si rammarica per un fallo non fischiato e viene espulso dall’arbitro per proteste. Subito dopo Mister Cuomo è risulta essere decisivo perché sostituisce Di Mattia con Magurno che al novantesimo ribadisce in rete un cross proveniente dalla sinistra di Monda per il definitivo 2-1. Nell’esultanza viene espulso dal signor Carli Mister Cuomo. Nei sei minuti di recupero decretati dall’arbitro non succede più nulla e la Lokomotiv Flegrea si issa al primo posto q quota 3 punti. Prossimo impegno nell’isola di Ischia Lacco Ameno. La Lokomotiv Flegrea sulla propria pagina Facebook ha informato dell’occupazione simbolica dei terreni agricoli sulla Collina di San Laise per avere uno spazio per far praticare ai ragazzini della Scuola Calcio lo Sport Popolare. Domani alle ore 15.00 ci sarà un tavolo tecnico in Municipalità per sbloccare questa situazione.

Claudio Gervasio

0 109

20180517_210149_resizedOggi pomeriggio alle ore 18.00 a Roma ha debuttato la nuova proprietà del Napoli Basket con Grassi Tavassi al timone contro la Luiss Roma. Ecco il quintetto ospite:  Guarino, Di Viccaro, Malagoli,  Dincic, Milani. Il primo quarto è terminato 21-17 per i capitolini. Il primo tempo è finito con i partenopei in vantaggio 35-39.  Il terzo quarto i padroni di casa hanno diminuito il gap di svantaggio sul 50-51. Alla fine la Luiss Roma ha vinto con il punteggio di 75-68.

Claudio Gervasio

0 968

IMG-20180422-WA0005_resizedMentre tutta la Campania sta aspettando il big match di stasera Juventus-Napoli delle ore 20.45, ieri pomeriggio alle ore 16.00  si è giocata allo Stadio Massimo Petrella di Castel Volturno davanti a circa 100 spettatori di cui una quarantina provenienti da Napoli, lo scontro diretto seconda contro prima Domitiana Club 2-Lokomotiv Flegrea valevole per l’undicesima giornata di ritorno del Campionato di Seconda Categoria Girone A. I tifosi della Lokomotiv flegrea prendono appuntamento alle ore 14.00 a Via Cattolica per partire assieme alla squadra alle ore 14.30 in Bus . Ecco i due schieramenti  in campo agli ordini del signor Massimiliano Napolitano di Caserta. Domitiana Club 2: Di Natale, Ergyen, Iyamah, Di Mauro, Pecorelli, Russo, Pappagallo,Di Tella, Di Maria, Papa , Marchitielli, Mauriello, Ragno, Capocelli, Cianfrini, Falco. All. Pappagallo. Lokomotiv Flegrea: 4-3-1-2: Pugliese, G. Sorrentino, Franco, Magurno, M. Sorrentino, Laudiero, Carrella, Nicolella, De Tommaso, Costantino, Di Mattia. Panchina: Buonocore, Cimmino, Palombo, Grazioso, Cioce, Minopoli, Capano. All. Cuomo. Dopo le prime fasi di studio al 9′ Iyamah sugli sviluppi di un calcio piazzato  segna di testa e batte Pugliese per l’1-0. Al 20′ minuto Pugliese è costretto a smanacciare una punizione. Cinque minuti più tardi ancora bravo il portiere flegreo nell’evitare il 2-o bloccando in uscita la conclusione di Papa. Nei minuti successivi non succede praticamente nulla con la Lokomotiv Flegrea che soffre leggermente a centrocampo per la presenza dei due registi contemporaneamente in campo Laudiero-Carrella e il campo di terra che di solito penalizza le squadre più tecniche. Verso la fine del primo tempo si scatena una mini rissa in campo per un fuorigioco contestato dai padroni di casa.  Da segnalare pure le ammonizioni di Di Tella per un brutto fallo su De Tommaso e di Falco. Per gli ospiti ammonito Franco.

Nella ripresa il copione cambia con gli ospiti che cercando insistentemente il pareggio sospinti dal loro dodicesimo uomo in campo davvero esemplare che con il tamburo sostengono a più che non posso la squadra. Il Domitiana vista la pressione avversaria, è costretta ad abbassare il baricentro. Al 57′ conclusione dalla distanza di Laudiero palla di poco alta. Al 60′ primo cambio dei padroni di casa. Esce Mauriello entra Capocelli Al 63′ palo da fuori area di Magurno. Sulla ribattuta Nicolella non riesce ad incidere. A metà ripresa secondo cambio per i padroni di casa. Esce l’autore del gol  Iyamah e al suo posto entra Pecorelli. Verso la mezz’ora Magurno va di nuovo vicino al gol, ma la sua conclusione viene deviata in corner. Negli ultimi quindici minuti Mister Cuomo toglie l’incolore Laudiero e al suo posto entra Minopoli per dare più peso all’attacco. Nonostante i tentativi offensivi il risultato non si schioda e all’85’ minuto viene espulso Sorrentino per proteste a causa di un probabile rigore non dato dall’arbitro Napolitano per fallo ai danni di De Tommaso. Nonostante l’inferiorità numerica la Lokomotiv Flegrea prova a pareggiare per poter vincere il campionato con tre giornate d’anticipo, ma rischia di subire il secondo gol mangiato clamorosamente da Papa davanti a Pugliese. Alla fine il match finisce 1-0 per i padroni di casa tra la delusione della tifoserie ospite che sperava già oggi di vincere il Campionato. Questo risultato ha decretato la terza sconfitta stagionale per la Lokomotiv Flegrea. Ora la classifica dice Lokomotiv Flegrea 61-Domitiana Club 2 57. A fine partita da segnalare il Fair play dei giocatori avversari che applaudono il fenomenale pubblico ospite compresa la dirigenza di Castel Volturno che rivolge i complimenti alla tifoseria della Lokomotiv Flegrea con questo post su Facebook. Ecco il testo: “Grazie ai nostri tifosi oggi numerosi…e complimentissimi ai tifosi della squadra avversaria, davvero esemplari”. Prossimo turno per la Lokomotiv Flegrea domenica 29 aprile alle ore 16.00 contro il Francolise. Per Mister Cuomo ci sarà una piccola emergenza a centrocampo mancheranno Martusciello per infortunio (Stagione finita per la lesione del legamento collaterale) e M. Sorrentino per squalifica. Invece in difesa tornerà a disposizione Borges che ha scontato la giornata di squalifica. Vince invece la Lokomotiv Flegrea Basket contro Centro Basket Mondragone compiendo un altro passo verso la Serie D.

All.re: Maddaluno.

 

CENTRO BK MONDRAGONE

: Zevoli 20, La Resta 9, Borrelli 8, Zevoli. G 5, Rao A. 4, Rao A .4, Paolella 2, Rrapaj X 2, Lettieri

All.re: Smirne Alfonso

1o arbitro: Manco Marcello di San Giorgio A Cremano (NA
2o arbitro: Riccardi Raffaele di Cercola (NA)
Ulteriori informazioni su:Playbasket.it

IMG-20180422-WA0006_resized

Claudio Gervasio

0 1198

received_10157295269576040_resizedOggi pomeriggio dopo la pausa pasquale  alle ore 16.00 al Palazzetto dello Sport di Caserta adiacente allo stadio Pinto dove gioca in Lega Pro la Casertana si è disputata la partita valevole per la settima giornata di ritorno del campionato di Promozione Basket girone A tra New Basket Caserta-Lokomotiv Flegrea. Ecco i due Roster. Per i padroni di casa: M. Calà, Lombardi, Cecere,Feola, Calà, Farbo, Egizio, Puoti, Natale. All Coach. Pietropaolo. Per la Lokomotiv Flegrea: Di Francia, Ariante, Di Fusco, Di Serio, Imparato, Cipollaro, Del Gais. All Coach Maddaluno. Inizio di partita 2-2 grazie al canestro da due di Di Francia.  In seguito primo più cinque della partita (2-7) grazie alla tripla siglata da Ariante. Sorbo per il 3-7 con un libero a 6.38 dalla fine del primo quarto. A metà tempo bomba di Puoti che porta il punteggio sull’ 6-9. Dopo un buon avvio degli ospiti, Caserta impatta sul punteggio di 9-9. Del Gais Cipollaro firmano un parziale di 0-4 che vale il 9-13. M. Cala porta a – 2 New Basket Caserta(11-13), ma Cipollaro realizza un libero a 52 secondi dal termine per l’11-14. Il primo quarto termina con la penetrazione dello stesso play- guardia che determina l’11-16. In questo primo quarto la Lokomotiv Flegrea ha mostrato una buona difesa e ottime percentuali in attacco. Da segnalare pure lo 0/ 2 ai liberi da parte di Lombardi.

Il secondo quarto si apre con i liberi siglati da Calò. In seguito la Lokomotiv Flegrea tocca il più 9 di distacco(11-20) grazie ai canestri da due di Imparato Del Gais. Subito dopo Calò realizza un tiro supplementare per il 14-20. Conte da tre a metà tempo costringe Coach Pierpaolo a chiamare time out sul 14-23. A 5.00 dal termine del primo tempo Cipollaro dal perimetro per il più 11(17-28). Ancora il cestita ospite aumenta il gap di vantaggio concretizzando il tiro aggiuntivo 17-31 a 4. 34 dall’intervallo lungo. Risponde Caserta con due liberi di Natale per il 19-31. Il primo tempo si chiude con il risultato di 27-38  grazie alla penetrazione di Del Gais e al canestro da sotto di Di Fusco. La Lokomotiv Flegrea aumenta il vantaggio grazie  alle percentuali dal perimetro che si sono notevolmente alzate nel secondo quarto.

Il secondo tempo si apre con i canestri di Di Fusco  e i due contropiedi messi a segno da Di Francia Del Gais  ad appena 9.04 dall’ultimo intervallo con un inizio davvero di fuoco per la Lokomotiv Flegrea che determinano il 27-44. A metà tempo i canestri di CalòFeola e la tripla di Di Francia portano il punteggio sul 31-47. Del Gais a 3.24 dal penultimo intervallo recupera palla e realizza per il 37-49. A questo punto negli ospiti si verifica un calo di tensione e New Basket Caserta mette a referto un parziale di 6-0 portando il punteggio sul 43-49. Negli ultimi minuti di gioco nuovo parziale verde nero di 0-4 con i due liberi di Ariante e il canestro di Del Gais che portano le squadre a fine terzo quarto sul 43-53. Bravi i cestisti della Lokomotiv Flegrea nella gestione del match.

L’ultimo quarto di gioco inizia sulla falsa riga del precedente.  Un gioco da tre punti di Di Fusco, due contropiedi di Ariante e di Conte consentono ai flegrei di portarsi sul più 17( 43-60) dopo appena un minuto di gioco. Dopo due minuti Feola realizza il primo canestro per i casertani 45-60. A metà quarto una tripla di Imparato e un canestro da due di Del Gais portano il punteggio sul 50-65. In seguito Conte dal perimetro per il massimo vantaggio verde nero 50-68. A 2.09 dal termine dopo una grande difesa e con un’ottima circolazione di palla, Di Fusco realizza il canestro del più 20(50-70). La partita termina 56-76 per gli ospiti grazie al canestro da tre di Conte e al tiro supplementare di Imparato. La turbo lokomotiva ha espugnato Caserta nonostante non abbia un Palazzetto dello Sport, pur non avendo mezzi propri e un posto fisso dove allenarsi e nessuna forza politica alle spalle che gli tenda la mano. A fine gara il Roster ha teso la mano ai 5 impavidi cuori verde nero che si sono sobbarcati la trasferta lungo l’autostrada A1 condividendo l’urlo Lokomotiv Flegrea. Ottima vittoria da viatico all’altra trasferta nel casertano nello scontro diretto contro Succivo di sabato 14 aprile ore 18.30.

New Basket Caserta 56-Lokomotiv Flegrea 76.

New Basket Caserta: Puoti 11, Lombardi 11, Cala 9, Farbo7, Egizio 6, Cala A. 6, Natale 4, Cecere 2, Feola M. Ne all Coach Pietropaolo.

Lokomotiv Flegrea: Del Gais 13, Imparato 13, Cipollaro 11, Conte 10, Ariante 9, Di Serio 9, Di Francia 7, Ariante 4, Di Fusco 4. All Coach Maddaluno.

Arbitro 1: Di Rienzo GiammArco Caserta(CE)

Arbitro 2: Vallone Antimo di Recale(CE).

Ulteriroi informazioni su:Playbasket.it

 

 

 

 

received_10157295269551040_resized

Claudio Gervasio