Tags Posts tagged with "@Soldato Innammorato"

@Soldato Innammorato

0 68

20180425_151216_resized (2)Nella giornata di oggi si è giocata la terz’ultima giornata di Pallanuoto valida per il campionato  Serie A1 . La Canottieri Napoli ha perso in maniera netta in Veneto 20-7.  Partita lottata solo nel primo tempo. Ecco i parziali: (4-2, 3-1), (7-3), (6-1). Principali marcatori per la  Sport Management MirarchiAlesiani con 4. Per i napoletani Vukicevic con 3. Il Posillipo ha espugnato la Liguria contro il Bogliasco   per 7-13. I napoletani hanno condotto i parziali per 3/ 4, tranne l’ultimo dove c’è stato un piccolo rilassamento. Ecco i parziali:  (1-4), (2-3), (1-4), (3-2). Principali marcatori Guidi con 2 segnature e Papapkos con 3. Giornata segnata dalla prima sconfitta sul campo della Pro Recco  9-8 contro Brescia. Prossimo turno fra due settimane  Sport Management-Posillipo e  Canottieri-Napoli-Florentia. In classifica generale Posillipo in zona Play Off a quota 43 punti. Canottieri Napoli in zona Play Out a quota 26.

Claudio Gervasio

 

0 499

52596377_2027248274032478_8130769100197593088_nOggi  pomeriggio alle ore 15.00  si è giocata agli ordini del signor Luigi Di Sauro di Torre del Greco la quinta giornata di ritorno del Campionato di  Prima Categoria Girone A tra  Real Frattaminore e Lokomotiv Flegrea. Partita condizionata dal forte vento che soffiava sullo stadio  Vittorio Papa di Cardito e che ha messo pure in dubbio il fischio d’inizio. I primi venti minuti iniziano con le due conclusioni di parate da Pugliese e con il tiro alto di  De Tommaso. Al 22′ Ciocia porta in vantaggio i padroni di casa con un colpo di testa in seguito ad una punizione. Subito dopo  Della Monaco  colpisce una traversa. Al 29′  Pugliese compie una papera sul tiro di Loto. Al 38′ per gli ospiti conclusione dalla distanza di  Nocerino respinge Giallaurito. Al 40′ Parrella sigla il 3-0.Non succede più nulla e il primo tempo termina sul 3-0 per il Real Frattaminore. Prestazione davvero incolore della seconda in classifica. Nel primo tempo la Lokomotiv Flegrea per cercare di cambiare tono alla partita, ha cambiato modulo passando dal 4-3-3 al 3-4-3.

Nella ripresa subito un cambio per la  Lokomotiv Flegrea. Esce Polizzy entra Magurno. Altra novità il sole che fa capolino nell’Hinterland napoletano e il vento che diventa leggermente meno fastidioso. Il secondo tempo inizia con una nuova verve della Lokomotiv Flegrea che inizia a premere e con il tiro a botta sicura di  Della Monaco che viene slavato sulla linea di porta da un avversario. Al 55′  Guitto con un tiro dal limite della distanza sigla il gol della bandiera per il 3-1. Al 72′ secondo cambio per gli ospiti. Entra  Palombo al posto dell’infortunato  Nocerino. Un minuto dopo ci prova De Tommaso dalla distanza para Giallaruito. Al 77′ dopo un numero pazzesco in area di rigore Monda sfiora il gol di testa. Al 78′ entra Perillo ed esce  Laudiero una punta in più per i verde nero per cercare il tutto per tutto. Al 79′ rovesciata di Monda e Giallaurito respinge in corner. Sul seguente calcio d’angolo lo stesso attaccante flegreo manda da buona posizione la sfera di testa. Non succede più nulla e la  Lokomotiv Flegrea perde 3-1 a Cardito, rischiando di piombare a -4 dal Pianura in testa alla classifica generale, che in questo weekend ha riposato e il prossimo weekend sfiderà la  Loggetta in casa. A riposarsi la prossima  la prossima settimana sarà proprio la  Lokomotiv Flegrea. Unica buona notizia per gli ospiti, la buona reazione avuta nella ripresa. Bello pure il clima sugli spalti tra le tifoserie

Formazioni Real Frattaminore 4-4-2: Giallaurito, CiociaR, Golino, Mormile, Ianieri;Belardo, Parrella, Lucaioli, Ciocia C;, Loto, D’Ambra. A disp Setola, Spena, Arena, Laurenza, Di Silvestro, Costanzo, Canciello. All. Giacomo Pezzullo. Cambi: Esce Loto entra Laurenza, Esce D’Ambra entra  Canciello, esce  Lucaioli entra Arena, esce per infortunio Ciocia C entra Spena.

Lokomotiv Flegrea  4-3-3: Pugliese-Marotta,Sorrentino-Polizzy,Nocerino; Guitto, Carrella-Laudiero-De Tommaso-Della Monaco-Monda. A disp: Buonocore, Longobardo; Magurno,Palombo;Perillo.

Claudio Gervasio

Immagini:Fabio D’Auria

0 269

20171223_202912_resizedIeri pomeriggio al Palabarbuto di Fuorigrotta alle ore 18.00 si è gicoato il recupero valido pe ril cmapioanto di Lega 2 Basket Ovest tra Cuore Napoli Basket Legnano. Un quinteto base riamneggiato per coach Bartocci che ha perso per volontà prorpie di trasferisiti altrove Maggio, Nikolic e Fioravanti. Sul paruqet in cmapo pure alcuni Under. Il primo quarto è terminato 12-20 per i lombardi, il primo tmepo termina 27-43.

Nella ripresa il terzo quarto finisce con il punteggio di 44-64. Nell’ultimo quarto Napoli tenta il recupero , ma si deve registrare l’ennesima sconfitta per 73-78. Nel pomeriggio è arrivato pure un comunicato del presidente Ruggiero su Facebook che annunciava la sua assenza con molto dispiacere per la prima volta al Palabarbuto a causa di un problema familiare e per non essere fisicamente sul parquet per non abbandonare quei cestisti che non hanno deciso di lasciare la nave in tempesta.

Claudio Gervasio

0 494

20170121_182923_resizedIeri sera al Palazzetto dello Sport di Via Martiri Caduti di Nassirya si è giocata la dodicesima giornata del campionato di promozione girone A tra Pallacanestro Capua- Lokomotiv Flegrea. I due quintetti iniziali: Perri,Della Ratta,Verdicchio,Aiezza, De Masi. All Coach Pepe. Lokomotiv Flegrea: Di Francia-Cipollaro-Ariante-Conte-Salerno, ancora una volta gli ospiti iniziano la partita con il doppio play. Per l’occasione coach capitan Bordi. La partita incomincia con un parziale di 3-0 da parte di Capua firmato Aiezza e ad una palla recuperata di Della Ratta.  Gli ospiti reagiscono, realizzando un contro parziale per merito di Cipollaro che mete a referto  5 punti consecutivi con due liberi, senza concretizzare però un tiro supplementare dopo quattro minuti punteggio 2-5. In seguito Salerno recupera un pallone, facendo allungare ancora gli ospiti 2-7. Rivetti entrato dalla panchina, accorcia le distanze per i padroni di casa 5-9 a 1.56 dal termine del primo intervallo,in seguito Calò segna un libero per un parziale di 3-0. Verso la fine del quarto, Ariante con un canestro da due e Salerno che si guadagna un antisportivo e tecnico chiamato a Rivetti, riallungano per i verde nero conducendo al primo intervallo in vantaggio 7-13 sfruttando però l’occasione creata con soli due liberi. Il secondo quarto incomincia con un canestro di Conte dopo 1.30 7-15. A questo punto la Lokomotiv Flegrea accelera a suon di triple di Ariante, Cipollaro Seta portandosi al più 10 17-27. A questo punto arriva la reazione di Capua  che grazie a Perri e Aiezza dimezzano lo svantaggio 21-27, punteggio con il quale si va al riposo. Il secondo tempo incomincia con Capua che realizza un parziale di 6-0 riportandosi al – 2 27-29grazie pure ad un antisportivo fischiato a Salerno. A questo punto Ariante e Cipollaro riallungano ancora per  la Lokomotiv Flegrea in vantaggio 27-32, ma Capua ritorna al -2 con una bomba di Rivetti30-32.A metà terzo quarto Aiezza e di Di Francia con un libero a testa, siglano il 31-33. In seguito tecnico più antisportivo fischiato a Capua, che Seta e Cipollaro finalizzano segnando due liberi e un canestro da due 33-37. Nell’azione successiva Calò riduce le distanze 35-37. Nella parte finale del quarto, Seta risulta un fattore per i verde nero e gli ospiti concludono  ancora una volta in vantaggio il parziale con   il punteggio di 38-42. L’ultimo quarto incomincia con un canestro da due di Ariante e di Perri 40-44. Ancora una volta una tripla di Ariante 40-47. A questo punto black out per la Lokomotiv Flegrea, che non segna canestri a metà del quarto, permettendo a Capua di riavvicinarsi con Aiezza che riapre il match segnando una tripla 47-49 a quattro minuti dal termine. La partita diventa caldissima e  Alfè a 56 secondi dal termine segna un canestro, non concretizzandolo con un tiro supplementare 47-52. Ariante a 19 secondi dal termine segna un libero 48-52. A 13 secondi dal termine Verdicchio segna un canestro da due 50-52. Nell’azione successiva Cipollaro segna solo un tiro libero, dando la possibilità a Capua  di portare la partita all’overtime che non sfrutta questa possibilità e la Lokomotiv Flegrea vince la sua settima partita con il punteggio di 50-53. Prossimo turno il weekend prossimo Lokomotiv Flegrea-All Mix Basket.

I parziali: (7-13)(21-27), (38-42), (50-53)

Claudio Gervasio

0 527

Napoli Basket Ieri sera si è giocata la tredicesima giornata del campionato di B1 Basket girone C Roma tra Vis Nova- Cuore Napoli Basket. Il primo quarto è finito 17-29 per gli ospiti. Il primo tempo è terminato sul punteggio di 34- 40 per Napoli, con i padroni di casa in recupero. Al rientro sul parquet ancora allungo ospite che all’ultimo intervallo conducevano 47-58, prima di vincere la partita per 62-76. Con questo successo la squadra di Coach Ponticiello si qualifica alle final eight di Coppa Italia che si disputeranno a Bologna dal 3 al 5 marzo.

Claudio Gervasio