Tags Posts tagged with "@Prima categoria Girone A"

@Prima categoria Girone A

0 425

IMG-20190217-WA0002Ieri sera alle ore 19.45 si è giocata la quarta giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria girone A allo stadio  Green Sport di Agnano(ex  Scarfoglio) tra Lokomotiv-Flegrea-Napoli Nord una partita testacoda. arbitrata dal signor Alfonso Alfieri  di Nola Di Mattia dopo due minuti su assist di Monda porta in vantaggio la Lokomotiv Flegrea. All’11 pareggio di Sinigaglia con uno splendido tiro da fuori area che sorprende Buonocore. Subito dopo pericolosa la Lokomotiv Flegrea con Patacca che devia in angolo. Cinquagrana al 17′ sfiora nuovamente la rete del vantaggio con un colpo di testa. Verso al fine del primo tempo Sinigaglia si rende pericoloso nuovamente su calcio piazzato e para in due tempi BuonocoreDi Mattia a fine primo tempo su assist di Borges realizza il 2-1 e la sua doppietta personale. Punteggio con il quale si va al riposo. Brutto primo tempo per la Lokomotiv Flegrea, una partita che si rileva più combattuta di quanto non dica la classifica.

la ripresa inizia con l’espulsione per doppia ammonizione della   Napoli Nord Musella. Al 49′ Monda tira e para Patacca. Quattro minuti più tardi lo stesso attaccante dei padroni di casa conclude e il pallone finisce di poco al lato.  Al 55′ per i verde nero ci prova Carrella dalla distanza, respinge Patacca. Al 56′ sul filo del fuorigioco pareggia Sinigaglia sul filo del fuorigioco saltando Buonocore in uscita per il 2-2 esultando in maniera leggermente provocatoria verso i tifosi di casa. Al 61′ Napoli Nord resta in nove perché per doppia ammonizione viene espulso Postiglione. Al 67′ Monda e De Tommaso per i padroni di casa vanno vicini alla rete, ma sulla prima conclusione è ancora bravo  Patacca a dire di no. Al 70′ De Tommaso davanti a patacca in uscita si mangia la rete del 3-2 per i verde nero calciando alto. A questo punto la Lokomotiv Flegrea serra i ritmi provando a sfruttare la doppia superiorità numerica  e al 71′ ancora una volta Patacca si erge a saracinesca deviando in corner la conclusione Di Monda. Al 75′ lo stesso Patacca manda in corner un bel tiro di Di Mattia dal limite della’rea di rigore. All’80’ Guitto freddo da dischetto realizza il 3-2 per i verde nero. Rigore assegnato dall’arbitro Alfieri per un fallo in scivolata tra le proteste dei calciatori di Napoli Nord. Gli ospiti a questo punto provano a pareggiare la partita e si aprono al contropiede dei padroni di casa che chiudono il match all” 85 con un bel destro a giro di De Tommaso. Dopo tre turni la Lokomotiv Flegrea riprende a vincere con il punteggio di 4-2 e per qualche ora ritorna in testa alla classifica a quota 42 punti sopravanzando il Pianura che giocherà alle ore 12.30 a quota 40 punti. Match deciso dai cambi della ripresa con il ritorno di Laudiero in campo dopo un lungo infortunio entrato al posto di Polizzy con il passaggio alla difesa  tre. Nel finale entra Palombo come regalo di compleanno per M. SorrentinoFoglia per Di Mattia. Prossimo turno per la Lokomotiv Flegrea il weekend prossimo contro il Fratatminore.

Ecco il tabellino Lokomotiv Flegrea: (4-3-3) Buonocore, Borges, Marotta, Polizzy, Nocerino; Guitto, Carrella-M. Sorrentino; De Tommaso, Monda, Di Mattia. A disp: Buoncore, Palombo, Frascogna; Laudiero; Perillo, Foglia. All. Cuomo.

Napoli Nord :(4-4-2) Patacca, Finale, Postiglione, Capone; Tufo,Musella, Sinigaglia, Romero, Fofana,Navarra, Cinquegrano. A disp:  Piscopo, Cangiano, Scognamillo; De Simone, Passariello;ScognamilloR, Corrado. All. Sinigaglia Giuliano. cambi nella ripresa Scognamillo per Cinquegrano e De Simone per Tufo.

Claudio Gervasio

Fonte Immagini: Fabio D’Auria.

Ecco il video: “

0 332

IMG-20190209-WA0103 (1)Oggi per la terza giornata di ritorno del Girone A di  Prima Categoria agli ordini del signor Alessandro Ruoppolo di Napoli, si è giocato il match tra  Casavatore-Lokomotiv Flegrea. Un minuto di silenzio prima del match per la tragedia capitata nel centro di allenamento del Flamengo. Al 3′ pericolosi gli ospiti con  Monda che calcia di poco al lato. All’8′ reazione dei padroni di casa con Perna.  Al 13′ miracolo di Pugliese in uscita su  Mazza che si infila centralmente sfruttando al difesa alta degli avversari. Al 38′ il Casavatore su azione di calcio d’angolo si porta in vantaggio con Migliaccio. Nei restanti minuti la Lokomotiv Flegrea con qualche cross di  Della Monaco ci prova, ma senza creare grossi problemi alla retroguardia del Casavatore. Non succede più nulla e il primo tempo termina sul risultato di 1-0. La Lokomotiv Flegrea sicuramente penalizzata dal terreno di gioco misto terra e erba dei padroni di casa.

Nella ripresa al 55′  Di Mattia conclude per gli ospiti, blocca il portiere. Al 65′ Guitto calcia una punizione, fallo di mani di un giocatore del Casavatore e l’arbitro  Ruoppolo decreta il rigore che lo stesso centrocampista flegreo trasforma con freddezza per l’1-1. Al 74′ Pugliese compie un altro miracolo su Mazza.  All’ 81′ buona occasione per Monda che si invola nella’rea ospite e fa partire un destro. Respinge centralmente il portiere di casa, poi sulla ribattuta  niente di fatto. All’84 ‘ lo stesso attaccante dei padroni di casa sfrutta uno svarione di Marotta battendo Pugliese per il 2-1 che fa esplodere l’intero comunale. Al 92′ la Lokomotiv Flegrea  perviene al pareggio. Anche il portiere Pugliese si spinge in avanti su un corner e  Di Mattia con una splendida rovesciata riesce a pareggiare la partita. Nel finale le due squadre provano a vincere ma il risultato non cambia. La Lokomotiv Flegrea è prima momentaneamente a quota 41 punti, ma nel girone di ritorno non è ancora riuscita a vincere denotando una leggera flessione.

Ecco i tabellini Casavatore 4-3-3: Esposito, Giordano, De Martino, Schiavotiello, Migliaccio,Ranallo,  Ballarino, Miele, Mazza, Perna, Mallardo, in Panchina: Ciminiello, Barbato, Palladino, Scognamiglio, Lucenti, Aliano, Brandi. Cambi: Ballarino esce entra Palladino, esce De Martino entra Barbato, Mallardo e Miele fuori per  Lucenti e  Scognamiglio. Ultima cambio esce Perna entra Aliano. All. Mugione. Assistente arbitro Mercogliano, dirigente accompagnatore Perrella.

Lokomotiv Flegrea 4-2-3-1: Pugliese, G. Sorrentino, Marotta, Magurno, Borges, Guitto, Carrella, De Tommaso, Della Monaco, Di Mattia, Monda. panchina: Buonocore, Frascogna, Palombo, Polizzy, Nocerino,. M. Sorrentino, Perillo. All. Cuomo. Dirigente accompagnatore Di Tommaso, assistente dell’arbitro Morè, massaggiatore Zofra.

Claudio Gervasio

Immagini: Fabio D’Auria

 

0 509

IMG-20190126-WA0075Nel pomeriggio di ieri alle ore 16.36 agli ordini del signor Christian Messina di Castellammare di Stabia che ha arbitrato il match all’inglese facendo correre molto il gioco si è disputata davanti ad un centinaio di spettatori la prima giornata di ritorno  allo stadio Simpatia  di Pianura valevole per il campionato di Prima Categoria Boys Pianurese-Lokomotiv Flegrea. Inizio convincente per gli ospiti che si rendono pericolosi con Guitto al 5′. In seguito la Boys Pianurese viene fuori e impensierisce la Lokomotiv Flegrea. Al 15′ sugli sviluppi di un corner Petillo in piena area di rigore calcia e si immola sulla linea di porta Marotta salvando il risultato. Nella seconda parte del primo tempo ospiti pericolosi con e girate in piena area di rigore di Monda e di Di Mattia che sfiorano il gol con la palla che termina di poco al lato. Al 40′ Carrella ci prova da fuori area, para Saggiomo. Il primo tempo termina sullo 0-0 con la Boys Pianurese che ha pensato a difendersi e a ripartire in contropiede.

Nella ripresa per gli ospiti entra Borges ed esce De Tommaso per aumentare la spinta sulla fascia sinistra con Martusciello che passa a fare l’sterno alto. Al 63′ Boys Pianurese in vantaggio. Puoti  segna dopo aver raccolto un perfetto assist sulla fascia da parte di Lapillo che salta Magurno in dribbling per l’uno a zero dei padroni di casa. In seguito dopo tanta pressione, all’80’ la Lokomotiv Flegrea perviene al pareggio con un rigore segnato da Guitto procurato in area di rigore da parte di Monda per l’1-1. Subito dopo il pareggio degli ospiti la Boys Pianurese cerca con grande ardore il nuovo vantaggio con Carpino che viene anticipato sul più bello da G. Sorrentino. Verso la fine del match il mister della Lokomotiv Flegrea toglie un nervoso Di Mattia per inserire M. Sorrentino passando dal 4-2-3-1 al 4-3-3. In pieno recupero ci prova Petillo dalla distanza, con la palla che termina di poco out. Non succede più nulla e la partita termina sull’1-1. Una bellissima partita molto combattuta tra due squadre che saranno sicuramente protagoniste per il resto del campionato. Tra le file della Boys Pianurese il migliore in campo Petillo un autentico muro in difesa, per la Lokomotiv Flegrea Guitto ha impressionato per la sua ottima tecnica mostrata nell’organizzare il gioco. Alla luce di questi risultati Lokomotiv Flegrea   sempre prima e Boys Pianurese quinta.

 

Ecco i tabellini: Boys Pianurese 4-4-2 Saggiomo- Carpino-Bauduin-Puoti-Petillo;  Maraniello- Cacace-Aceto-Lapillo;Manna-Sanges. Panchina: Aceto G, Vacca-Di Vicino- Sperati-Boscaglia-Pietrobelli-Zavarese. Assistente dell’arbitro  Aceto Rosario, dirigente accompagnatore Delfino Roberto. Allenatore Saggiomo Enrico. Massaggiatore Saggiomo Pietro. Cambi:  Vacca per Manna, Zavarese per Sanges.

Lokomotiv Flegrea 4-2-3-1: Pugliese-G. Sorrentino-Marotta-Magurno-Martusciello- Guitto-Carrella- De Tommaso- Della Monaco-Di Mattia-Monda. panchina: Buonocore- Borges-Polizzzy-Palombo-Nocerino-M.Sorrentino- Perillo-Foglia. Allenatore Cuomo Roberto, assistente dell’arbitro Morè Riccardo, dirigente accompagnatore Di Tommaso Marco, massaggiatore Pellone Carmine.

Claudio Gervasio

Foto:FabioD’Auria

0 526

IMG-20190105-WA0093Ieri pomeriggio alle ore 16.00 sul campo del Pigna Calcio Via Sartania davanti a 100 spettatori, si è disputata agli ordini del signor Raffaele De Rosa di Ercolano la quattordicesima giornata del campionato di Prima Categoria girone A tra Interpianurese-Lokomotiv Flegrea. In Campania interi gironi a livello dilettantistico non si sono potuti disputare a causa della neve. Le condizioni meteorologiche mettono in dubbio pure Avellino-Ladispoli di Serie D ma a Napoli città ci sono stati solo pochi fiocchi e la FIGC campana non ha bloccato il campionato. La partita inizia subito con una buona occasione per la Lokomotiv Flegrea, con il tiro di Di Mattia che riceve l’assist da Foglia ma calcia in bocca a Varriale. Subito dopo Pugliese para il tiro di Caiazzo. Al 15′ De Tommaso per gli ospiti calcia verso la porta, ma ancora una volta è bravo Varruiale a respingere. Al 16′ Caiazzo solo davanti a Pugliese  si mangia un gol già fatto. Al 19′ padroni di casa in vantaggio con Liccardi che finalizza una bella azione battendo Pugliese in uscita. Dopo la rete del vantaggio la Lokomotiv Flegrea si sbilancia in attacco tenendo i due esterni di fascia  altissimi e con Guittocarrella che centralmente non proteggono abbastanza il centrocampo. Al 35′ Pugliese ancora una volta è costretto a salvare su Caiazzo deviando in corner la sua conclusione. Verso la fine del primo tempo gli ospiti hanno diverse occasioni da rete per pervenire al pareggio.  Foglia su una punizione battuta da Guitto devia di testa, ma Varriale è bravo a deviare in angolo. Poi Di Mattia si mangia un gol di testa tutto solo buttando il pallone alto sulla traversa. Infine è ancora Foglia che dopo un cross perfetto di Costantino calcia addosso a Varriale. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-0 per l’Interpianurese, ma la Lokomotiv Flegrea per le occasioni create avrebbe meritato sicuramente di più.

La ripresa si apre con un cambio tra le fila degli ospiti con Martusciello che entra l posto di Foglia, Con Di Mattia che passa al centro dell’attacco. Nei primi minuti gli ospiti si rendono pericolosi con una punizione di Costantino che termina di poco al lato. Al 64′ lo stesso attaccante flegreo da fuori area realizza la rete del pareggio. Nella sua esultanza successiva viene espulso per l’ Interpianurese Pieri  che esagera nelle proteste. Al 73′ De Tommaso porta in vantaggio i verdenero sfruttando una respinta corta di Varriale per l’1-2. In seguito è ancora Costantino a provarci su punizione, ma il suo tiro è bloccato senza problemi da Varriale. Nell’ultimo quarto d’ora i padroni di casa tentano di pervenire al pareggio e la Lokomotiv Flegrea spreca in contropiede. Nei cinque minuti di recupero finali da segnalare il cambio Perillo per De Tommaso Magurno tenta la rete dalla distanza senza fortuna. In seguito l’Interpianurese preme forte sull’acceleratore, ma una rimessa sbagliata a pochi secondi dal termine risulta fatale e la Lokomotiv Flegrea vince 1-2 e con questo successo si porta in testa alla classifica a quota 30 punti. A fine partita grande festa con il pubblico ospite per un salto di categoria in Promozione che si avvicina sempre di più. Prossimo impegno infrasettimanale contro il Plajanum in casa. Cambi per i padroni di casa: Carrandente per Caiazzo uscito per infortunio, e Carbono per Di Capua.

Interpianurese(3-4-3): Varriale, D’Amore, Longobardi, Di Capua; Patruno, Baiano, Pieri; Liccardi, Caiazzo, Guarino. Panchina: Carrandente, Giuliano, Chiaiese, Romano, Passaro, carbono, Sampino, Sobillo. All. Fiorito Vincenzo.

Lokomotiv Flegrea (4-2-3-1): Pugliese, Sorrentino, Marotta, Magurno, Borges, Guitto, Carrella, Costantino, Di Mattia, De Tommaso, Foglia. Panchina: Buonocore, Frascogna, Polizzy, Palombo, Martusciello, Perillo. All.  Cuomo Roberto

Claudio Gervasio