Tags Posts tagged with "@Lokomotiv Flegrea Basket"

@Lokomotiv Flegrea Basket

0 94

Sabato  pomeriggio alle ore 16.00 in pieno  Rione Traiano  e sotto un bel sole, si è disputata la settima giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria Girone A Loggetta-  Lokomotiv Flegrea negli ospiti esordio in panchina di Mister Palmieri al posto dell’esonerato Cuomo. Arbitro dell’incontro signor Gianmarco Saulino di Ercolano. Dopo i primi minuti di studio, Della Monaco tira con il sinistro in mezzo alla’rea di rigore, para Peluso . Al 29′ ancora ospiti pericolosi con il tiro di Monda respinto da un difensore dei padroni di casa. Al 36′ pericolosa la Loggetta con una conclusione dal limite dell’area di rigore. Respinge Buonocore. Al 38′ Lokomotiv Flegrea in vantaggio. Di Mattia raccoglie l’assist perfetto di Della Monaco per lo 0-1. Verso lo scadere del primo tempo raddoppio degli ospiti in contropiede con Di Mattia che firma la sua doppietta personale ribadendo in rete un passaggio di Monda. Il primo tempo termina sul risultato di 0-2.

Nella ripresa la Loggetta entra con un altro piglio in campo e al 49′ Iuliano accorcia le distanze con una conclusione deviata da Guitto per l’1-2. Al 53′ Sammartano finalizza una grande azione palla a terra per il 2-2. Al 59′ esce proprio l’autore del pareggio per lasciare spazio a Pavia. Al 65′ tra le file degli ospiti entrano Foglia e il nuovo acquisto Pauciullo, per Borges e Di Mattia. Al 69′ succede di tutto: Buonocore in uscita blocca Battaglia, poi nel susseguirsi dell’azione l’ex Scherma colpisce la traversa di testa con la palla spalancata.  In seguito esce Carrella entra Gaudino. Al 72′ esce Guitto entra M. Sorrentino. Al 74′ Pavia segna il rigore per il 3-2 sfruttando un fallo di G. Sorrentino ai danni di Mattera. nei minuti finali di gioco altri tre cambi nei padroni di casa: Esce Alterio entra Pagano, esce Battaglia entra Riccio, esce l’ex Scherma entra Gentile. Nel finale la Lokomotiv Flegrea tenta di pareggiare, rischiando però di subire il 4 gol pure in contropiede. Durante i 9 minuti di recupero Monda perde la testa e viene espulso dall’arbitro Saulino. Il punteggio non cambia più e la Lokomotiv Flegrea perde la sua seconda partita consecutiva in trasferta per 3-2. Dopo questa sconfitta la Lokomotiv Flegrea si mantiene con 39 punti in classifica al quinto posto in   zona Play Off. Un vero peccato che ci sia stata questa flessione   dopo aver dominato il campionato per tutto il Girone d’andata.

Ecco le formazioni Loggetta 4-5-1: Peluso, Iuliano, Caruso,  Attolini, Interlandi;  Alterio, Pisa, Mattera, , Battaglia,Sammartano; Scherma. A Disp:  Gentile, Liguori, De Martino, Pagano, Riccio, Pavia, Brandi, Esposito. All. Cotugno. Assistente arbitro Iorio, massaggiatore Imparato.

Lokomotiv Flegrea 3-5-2: Buonocore, Polizzy G. Sorrentino, Marotta; Borges, Magurno, Guitto Carrella, Della Monaco; Monda, Di Mattia. A Disp: Longobardo-palombo, Gaudino, Nocerino, M. Sorrentino, Pauciullo, Perillo, Foglia. All Palmieri. Assistente arbitro Cioce, allenatore in seconda Zofra, massaggiatore Moré.

Fonte Immagini: Fabio D’Auria

Claudio Gervasio

0 334

20170514_183031_resizedIeri pomeriggio alle ore 18.30 alla Rosso Maniero si è disputata la dodicesima giornata di ritorno valevole per il campionato Promozione Basket girone Atra Lokomotiv Flegrea-Pallacanestro Capua. Le due squadre si sono schierate con questi due quintetti: Lokomotiv Flegrea con Di Francia- Cipollaro-Ariante-Imparato-Salerno All COACH De MartinoPallacanestro Capua con: Verdicchio-De Maria- Maiello- Parisi- Cioffi All COACH Pepe. Inizio subito con un parziale ospite di 0-4 grazie ai canestri di ParisiVerdicchio. Per i padroni di casa primo canestro da due con Di FranciaCipollaro in seguito porta con un altro canestro da due il punteggio sul (4-8). Nella parte centrale del quarto dopo aver sofferto sotto canestro, i verde nero iniziano a macinare gioco e trovano il primo vantaggio del match con Cipollaro 10-8.  Verdicchio pareggia prontamente (10-10). In seguito Cipollaro mostra di avere la mano calda mettendo a referto due bombe, ma arriva la pronta replica da parte di Talento entrato dalla panchina. Alla fine il primo quarto si chiude con il punteggio di 16-15.

Il secondo quarto inizia con una penetrazione di Verdicchio e un canestro sotto le plance di Altieri per il 16-19. In seguito parziale di (5-0) della Lokomotiv Flegrea grazie alla tripla di D’Angelo  e al canestro da due di Di Francia per il nuovo vantaggio 21-19. Nella parte centrale del quarto Capua pareggia con un canestro da due 23-23. Nella parte finale del primo tempo, Imparato trova la bomba dal perimetro del  più cinque (28-23) e i padroni di casa tengono questo vantaggio  fino al termine del primo tempo mandando le squadre al riposo con il punteggio di 30-25.

La ripresa si apre con il 32-27 firmato da Salerno. Penetrazione del solito Verdicchio per il -3 (32-29). In seguito Parisi riporta Capua in vantaggio 34-36. Nella parte centrale del quarto Di francia con cinque unti consecutivi fa tornare in vantaggio i padroni di  casa, non sfruttando però il tirso supplementare in occasione del secondo canestro (40-37). Alla fine la Lokomotiv Flegrea conduce all’ultimo intervallo 48-42.

L’ultimo quarto inizia con Alfè che inizia dominare sotto canestro mettendo a referto 4 punti consecutivi 52-43. A 6 minuti dal termine il centro verde nero produce una stoppata e Imparato concretizza il contropiede (56-45). De Maria riporta Capua al – 9 56-47 ma è l’ultima fiammata ospite. La Lokomotiv Flegrea gestisce il risultato riuscendo ad inserire  quasi tutti i giocatori a referto con gli ultimi canestri di Bordi appena entrato e di Guadagnino. Con questa vittoria la Lokomotiv Flegrea è matematicamente nei Play Off che si disputeranno tra il 9 e l’11 giugno. Prossimo impegno domenica prossima a Telese ore 18.30 contro  All Mix Basket.

I tabellini:

Lokomotiv Flegrea: Imparato 15, Cipollaro 14, Di Francia 13, Alfè 10, D’Angelo 5, Guadagnino 2, Bordi 2, Salerno 2, Ariante 1, Del Gais.

 All.re: De Martino.

Pallacanestro Capua:  Verdicchio 16, De Maria 14, Cioffi 6, Parisi 6, Talento 5, Altieri 2, Maiello, Campolattano

All.re: Pepe.

1o arbitro: Manco Marcello di San Giorgio A Cremano (NA
2o arbitro: Del Gaudio Massimiliano Giusepp di Massa di Somma (NA)

Claudio Gervasio

0 396

20170219_162907_resized Ieri pomeriggio alle ore 16.30 ad Ischia  si è disputata la sedicesima giornata del campionato di promozione girone A tra Forio Basket-Lokomotiv FlegreaI due quintetti Forio: Russelli-Polito- Buono- Giardina-Iacono.  Per la Lokomotiv Flegrea: Cipollaro- Di Francia-Salerno-Imparato- Alfè All Coach Nigriello. La partita dopo un minuto sigla 2-2, primo canestro ospite di Imparato. In seguito primo allungo ospite con Alfè Imparato 2-6, interrotto subito dalla tripla di Russelli per il 5-6. A 4.00 dal termine del primo quarto canestro di Polito 13-10. Risponde per la Lokomotiv Flegrea Salerno 13-12 a due minuti dal termine. Nell’azione successiva tripla di Russelli 16-12. Replica Imparato con un ‘altra bomba 16-15. Il primo quarto finisce 18-17 con Seta che per gli ospiti non concretizza un tiro supplementare. Il secondo quarto inizia con una tripla dello stesso Seta 18-20. In seguito Forio allunga con Buono 23-20. Pronta reazione degli ospiti con Conte che concretizza il tiro supplementare 23-23 dopo due minuti di gioco. Nella parte centrale del quarto più 4 dei padroni di casa grazie a Buono. 29-25. Alfè a circa tre minuti dall’intervallo lungo realizza un canestro da due 29-27, subito dopo Forio chiama un Time out. A questo punto partita che scorre punto a punto, con Di Francia che segna il canestro da due del pareggio, ma Buono  conferma il più due di vantaggio 31-29, nel finale di secondo quarto parziale di 0-5 firmato dalla Lokomotiv Flegrea con Imparato che chiude il primo tempo con un canestro da due 31-34. Il terzo quarto si apre con l’allungo ospite grazie alle triple di Imparato e al libero di Di Francia 37-46. Tre minuti di black Out della Lokomotiv Flegrea permette a Forio di riavvicinarsi grazie alla tripla di Iacono e al canestro di Russelli 46-48 a 3.12 dall’ultimo intervallo. A questo punto gli ospiti ricacciano indietro i padroni di casa chiudendo in vantaggio il quarto 48-53. L’ultimo quarto inizia con un canestro di Russelli e di Alfè 50-55. A 6.50 dalla fine della contesa vantaggio di Forio che mette a referto un parziale di 8-0 58-55. A 4.17 dal termine del match i padroni di casa chiamano un time out. Dopo tre minuti senza segnare , Imparato con una penetrazione per il -2 58-57 a 3.15 dalla fine, da registrare pure uno splendido recupero di Di Francia a centrocampo. Negli ultimi minuti di gioco il duo Di Francia-Cipollaro permette l’allungo decisivo portando il punteggio ad un minuto dalla fine sul 58-64. Match che si conclude 60-66. Gli ospiti contro la Zona avversaria avrebbero potuto pure vincere con un divario più ampio.  Alla luce di questa vittoria la Lokomotiv Flegrea mantiene il primato della classifica a quota 24. Nonostante gli ospiti siano stati carenti a rimbalzo, per il  successo finale  è stato determinante Imparato con le sue triple nel terzo quarto. Prossimo turno contro Nuovo Basket Marcianise. I parziali: (18-17), (31-34), (48-53), (60-66)

Tabellino Forio Basket: Russelli14, Buono14, Polito11, Regine10, IaconoF 6,Lodato 4 IaconoA 1,Calise

Tabellino Lokomotiv Flegrea: Imparato 22, Cipollaro 11, Alfè 8, Salerno 7, Seta 5, D’Angelo 5, Di Francia 3, Volpicelli 2, Guadagnino.

Claudio Gervasio 

0 462

20170213_211609_resized_1 Ieri sera al Pala Errico di Pozzuoli si è disputata la quattordicesima giornata e l’ultima d’andata del campionato di Promozione Basket tra Fortitudo Pozzuoli- Lokokomotiv Flegrea. Il Roster di Pozzuoli: D’Esposito, Ragosta, Esposito, Fusco, Esposito, Bugno, Della Valle, Esposito, De Martino, Capozzi. All Ferraro. La Lokomotiv Flegrea è partita con questo quintetto: Di Francia- Cipollaro- Imparato-Ariante-Salerno. All Nigriello.  Dopo un minuto di gioco  Lokomotiv Flegrea in vantaggio con una tripla di Imparato 0-3. Pozzuoli però subito firma un contro parziale di 4-0, con il punteggio che sigla 4-3 In seguito Salerno riporta avanti gli ospiti 5-6. Nella parte centrale del quarto i padroni di casa tornano in vantaggio 12-11. Verso la fine del primo quarto Ariante mette a referto quattro punti consecutivi mandando le squadre al riposo con il punteggio di 15-15.  Il secondo quarto inizia con Salerno che sbaglia due tiri liberi, dopo qualche minuto di digiuno a canestro, Di Francia segna da due per il 15-17. A metà del secondo quarto allungo ospite con Conte 15-19. A 3.45 massimo vantaggio Lokomotiv Flegrea con Di Francia che fissa il parziale sul 15-23. Nell’azione successiva primo canestro di Pozzuoli con Esposito 17-23. Verso la fine del primo tempo ancora Esposito avvicina i padroni di casa 21-23, concretizzando pure un tiro supplementare. A pochi secondi dalla fine del primo tempo la Lokomotiv Flegrea mette la freccia portandosi avanti 21-27 grazie a i canestri da due di Alfè, Cipollaro, Conte. Il primo tempo si chiude con un fallo antisportivo fischiato a Conte, con Esposito che segna solo un libero mandando le squadre al riposo con il punteggio che recita 22-27.

Il terzo quarto inizia con uno 0/4 ai liberi della Lokomotiv Flegrea. Per Pozzuoli accorcia Esposito 24-27. Primo canestro ospite con Di Francia 24-28. A 6.38 dall’ultimo intervallo Pozzuoli mette a referto una tripla 27-31. La Lokomotiv Flegrea con Cipollaro allunga sul più 8 28-35. Nella parte centrale del quarto Pozzuoli  si riavvicina 33-36. Una tripla di Ariante e un libero di Alfè siglano un parziale di 0-4 per il 33-40. Imparato a 58 secondi dal termine segna un canestro da due 33-42, Ragosta replica subito 35-42. Alla  fine si va all’ultimo intervallo con il punteggio di 37-42.

L’ultimo quarto inizia con un libero di Ariante 37-43 a 7.22 dalla fine. Un minuto dopo Cipollaro segna da due 37-45. A 1.29 dal termine Pozzuoli si riavvicina con i liberi 44-49.Subito dopo Imparato segna un canestro da due 45-51 ad un minuto dalla fine della contesa. Alfè con un libero 45-52. Ad un minuto dalla fine i padroni di casa mettono a referto una tripla 48-52, nell’azione seguente dopo una palla recuperata hanno l’occasione per riportarsi al -1 ma sprecano la bomba mandandola sul ferro. A 30 secondi dal termine Ariante segna un libero 47-53. Pozzuoli nell’ultima azione a disposizione tenta di recuperare la partita, ma Cipollaro recupera la palla, subisce il fallo segnando un libero che chiude il match con il punteggio di 47-54. Con questo successo la Lokomotiv Flegrea chiude il girone d’andata in testa alla classifica a quota 22 punti. Prossimo incontro prima del girone di ritorno ad Ischia contro Forio domenica 19 febbraio ore 16.30.

I parziali: (15-15), (22-27), (37-42), (47-54)

Claudio Gervasio

0 485

20161210_183209_resized Ieri pomeriggio alle ore 18.30 si è disputata l’ottava giornata di campionato promozione Basket a Caserta tra Aics Basket Caserta-Lokomotiv Flegrea. Il Roster dei padroni di casa: Russo-Sagnella P-Leone- Santoro-Patricilli-Vairo-Di Lorenzo-Baggicalupi-Monizio- cappiello. Nel primo quarto coach Armando De Martino ha scelto questo quintetto: Di Francia-Cipollaro-Salerno-Alfè-Imparato. Inizio di match per la Lokomotiv Flegrea con la zona press. Dopo circa 1.30 dall’inizio delle ostilità punteggio sul 2-2 grazie ad Alfè e SagnellaP. A 6.40 dal primo intervallo Cipollaro concretizza un contropiede per il 2-4. A metà del primo quarto prima bomba ospite con Imparato che vale il 5-7. A 2.50 dal termine del parziale Santoro è bravo a sfruttare un contropiede per impattare sul 10 pari. Ultimo canestro ospite con Alfè che vale il 16-12. Il secondo quarto inizia con i liberi di Ariante per il 16-14, in seguito un fallo antisportivo fischiato a Caserta con Cipollaro bravo a sfruttarlo con tre tiri liberi per 16-17. Di Francia con una penetrazione sigla il parziale di 0-7 16-19, ribaltato però subito dai padroni di casa con un contro parziale che a metà del quarto sigla 20-19. A 1.34 dalla fine del primo tempo massimo vantaggio dei casertani sul 24-19. I primi 20 minuti si chiudono sul punteggio di 24-21 grazie ai due tiri liberi segnati da Cipollaro. da notare in questo quarto l’esordio stagionale sul parquet di Volpicelli. La ripresa inizia con Imparato che sigla un parziale di 0-4 portando i verde nero sul 24-25. A 3.00 dal termine dell’ultimo intervallo viene fischiato un fallo antisportivo su Ariante che riesce a sfruttarlo segnando un libero 28-29, nell’azione seguente nulla da notare per i verde nero. Alfè dopo il canestro da due di Caserta dà il nuovo vantaggio per gli ospiti 30-31. Ariante a pochi secondi dal termine del terzo quarto, trova la sua prima tripla della giornata e il quarto si chiude sul 32-34. L’ultimo quarto si apre con Santoro che segna 3 triple consecutive risultando un fattore per Aics Basket Caserta portandola al più cinque 41-36. Per la Lokomotiv Flegrea canestro da due di Cipollaro. A 5.50 dal termine dopo una stoppata di Salerno, Cipollaro impatta sul 43-43. A questo punto l’ambiente si surriscalda in campo complice alcuni fischi discutibili degli arbitri fischiati per ambedue le squadre. a 3.00 dal termine fischiato un fallo antisportivo di Cipollaro, che viene sfruttato da Caserta che segna solo un tiro libero. Nell’ultimo minuto finale al cardiopalma. Di Francia sbaglia due tiri liberi, Caserta si riavvicina agli ospiti e viene chiamato un tecnico ad Imparato, con i padroni di casa che a venticinque dal termine impattano 49-49. Le ultime azioni non smuovono il punteggio e si va all’over time. I cinque minuti di tempi supplementari iniziano con un libero segnato dai padroni i casa. In seguito un dominio verde nero che si portano in vantaggio sul 50-60 grazie ad Alfè Ariante. Il libero di Caserta in seguito ad un fallo tecnico ad Alfè porta il punteggio sul 51-61. A fine partita grande festa per la Lokomotiv Flegrea con i propri tifosi che si godono il primato solitario almeno per una notte con 12 punti. la chiave della vittoria è stata soprattutto l’uso della testa nell’extra time. Prossimo impegno domenica 18 dicembre ore 17.00 in casa alla Rosso Maniero contro Sorriso Azzurro sant’Antimo. I parziali:(16-12), (24-21), (32-34), (49-49), (51-61).

Claudio Gervasio

0 385

20161120_170256_resized     Ieri sera davanti ad una buona cornice di pubblico alla Rosso Manierosi è giocata la quinta giornata del campionato di promozione Girone C tra la Lokomotiv Flegrea Basket -Succivo. Ecco il roster dei casertani:Campolattano- Raucci-Pezzella- Laezza- RaucciS -Cecere- Sasso-Argenzano- Bocciero-Damiano-Passarelli.

la Lokomotiv Flegrea di Coach De Martino  ha iniziato con questo quintetto: Cipollaro-Guadagnino-Ariante-Imparato- G.Alfè. Nel primo quarto la Lokomotiv Flegrea nella parte centrale si è portata subito avanti sul 9-4 grazie ai canestri di G.Alfè, Ariante, Cipollaro . A due minuti dal termin eil punteggio sigla 11-4 grazie al  canestro dalla panchina  da due di Salerno per l’11-4. Cipollaro con un libero chiude sul 12-4. Nel secondo quarto i padroni di casa volano nella parte centrale del quarto sul più 17 grazie alle triple di Imparato e ai canestri da due di Cipollaro sul 28-11, prima di subire il contro parziale di 0-4 sul 33-17 grazie soprattutto a Campolattano che teneva Succivo a galla chiudendo il primo tempo sul 33-21 da notare in questo quarto l’esordio stagionale di Seta e l’entrata in campo di Paone. Al rientro sul Parquet i casertani firmano un contro parziale di 0-7 riportandosi al – 5 sul 35-30. Per i padroni di casa Ariante Castellammare interrompevano il digiuno dei canestri portando la Lokomotiv Flegrea sul 39-33, anche se quest’ ultimo non riusciva a finalizzare ben due tiri supplementari. Prima dell’ultimo intervallo Succivo riesce addirittura a passare in vantaggio 41-42, ma Imparato impatta con un libero sul 42-42. Nell’ultimo quarto partita combattuta, prima dello strappo nella parte centrale dei casertani che si portano addirittura sul più 6 52-58. Negli ultimi minuti i padroni di casa riescono a riportarsi sotto grazie alla solita tripla di Imparato, difettando però ancora ai liberi.Nonostante questo i Verde Nero riescono con un parziale di 4-0 a 47 secondi dal termine a riportarsi avanti sul punteggio di 61-60. Ma alla fine non basta. Succivo vince con il punteggio di 61-63. Per la Lokomotiv Flegrea Cipollaro a pochi secondi dalla fine non sfrutta l’occasione per il sorpasso. La chiave del match è stata sicuramente il calo di tensione nella ripresa degli uomini di Coach De Martino e la scarsa percentuale ai tiri liberi. Prossimo impegno contro il Basket Acerra domenica 27 novembre ore 19.00. Infine da tonare i complimenti a fine gara degli avversari al pubblico di casa della Lokomotiv Flegrea per il CLIMA DA campionato greco sugli spalti.  I parziali: (12-4), (33-21), (42-42), (61-63).                                                     Claudio Gervasio