Campionato di Prima Categoria: La Lokomotiv Flegrea espugna Afragola e conquista la...

Campionato di Prima Categoria: La Lokomotiv Flegrea espugna Afragola e conquista la terza vittoria consecutiva

0 125

20190427_190500Oggi pomeriggio alle ore 19.00 nelle vicinanze dello stadio Moccia agli ordini del Signor Armando Tortoriello si è giocata la trentesima giornata del campionato di Prima Categoria girone A tra Virtus Afragola Soccer -Lokomotiv Flegrea. Si è visto poco spettacolo, in un match condizionato dal campo di terreno. Al 6′ Carrella conclude di poco al lato. All’11’ ospiti in vantaggio. Punizione di Guitto con autorete di Sorvillo. Al 26′ pericolosa l’ Afragola con la punizione di Ranieri con la sfera che finisce di poco al lato. Verso la  fine
del primo tempo primo cambio forzato per la Lokomotiv FlegreaEsce il portiere Pugliese per infortunio ed entra Buonocore. Non succede più nulla e si rientra negli spogliatoi con questo punteggio. La Lokomotiv Flegrea ha fatto più il gioco con la palla a terra, l’ Afragola si è limitata alle ripartenze.

la ripresa inizia con una punizione di Guitto bloccata senza problemi dal portiere dei padroni di casa Marino. Al 55′ primo cambio per gli ospiti. Entra Nocerino al posto di Pauciullo con il cambio di modulo dal 4-3-3 al 4-4-2. Al 55′ Silvestro sfiora il pareggio con un bel destro da posizione defilata.Al 63′ primo cambio per gli ospiti. Entra Nocerino al posto di Pauciullo con il cambio di modulo dal 4-3-3 al 4-4-2.  Subito dopo cambio pure nell’ Afragola entra Angiolino al posto di Morlando. Al 65′ tira da fuori Nicolella per la Lokomotiv Flegrea respinge  Marino. Poi negli ultimi quindici minuti secondo cambio negli ospiti. Esce Borges entra Polizzy con il passaggio alla difesa a tre. Poi succede un parapiglia e vengono allontanati dal terreno di gioco i due Mister  SicuranzaPalmieri. All’80’ quarto cambio negli ospiti. Esce Carrella entra Gaudino. All’82’ rischio frittata per il portiere dell’Afragola Marino che si fa sfuggire dalle mani una punizione innocua di Guitto, ma riesce a salvare e a deviare la sfera in calcio d’angolo. Sul seguente calcio d’angolo Marino si riscatta  respingendo il colpo di testa da parte di Nicolella. Verso il 90′ ultimo cambio per la Lokomotiv Flegrea. Esce Monda ed entra Di Mattia. Nei sei di recupero gli ospiti non ce la fanno più e l’ Afragola preme alla ricerca del pareggio. Nel secondo minuto di recupero Nocerino si guadagna un rigore, ma Marino devia in corner il penalty calciato da Guitto e gli ospiti non riescono a chiudere la partita. nei restanti quattro minuti con un poco di sofferenza la Lokomotiv Flegrea espugna Afragola con il punteggio di 0-1. Partita equilibrata decisa dal miglior tasso tecnico della formazione sopite. Successo prezioso in chiave play Off il terzo consecutivo che porta gli uomini di Mister Palmieri al quarto posto a quota 52 punti sfruttando il pareggio della Boys Pianurese in casa contro il Loggetta. La Virtus Soccer Afragola momentaneamente fuori dalla zona Play Out. Prossimo turno per la Lokomotiv Flegrea in casa contro l’Interpianurese il prossimo weekend, dove varrà la contemporaneità delle partite come deciso dalla FIGC per gli ultimi 4 match.

Formazioni: Virtus Soccer Afragola 4-4-2: Marino- De Martino-Ferrara-Sorvillo-Flauto;  Capasso-Ranieri-La Cava- Mazzucchiello- Silvestro-Morlando. A disp: Boemio-Paparo- Wosa-Angolino-Castaldo-  Chianese-Nunziata-Schiano. All. Sicuranza. Dirigente accompagnatore  De Stefano.

Lokomotiv Flegrea: 4-3-3: Pugliese-G. Sorrentino-Marotta-Borges-De Grezia-M. Sorrentino-Guitto-Carrella- Nicolella-Pauciullo-Monda. A Disp: Buonocore- Polizzy-Nocerino-Palombo- Guadino- Di Mattia-De Tommaso-Perillo-Foglia. All. Palmieri, massaggiatore Pellone, dirigente accompagnatore Morè.

Claudio Gervasio

NO COMMENTS

Leave a Reply