Campionato di Prima Categoria: La Lokomotiv Flegrea cala il poker contro il...

Campionato di Prima Categoria: La Lokomotiv Flegrea cala il poker contro il Loggetta

0 358

IMG-20181118-WA0111_resizedIeri alle ore 19.05  davanti ad un centinaio di spettatori al Green Sport di Agnano, si è giocata la settima giornata valida per il campionato di Prima Categoria girone A Lokomotiv Flegrea-Umberto Marino(squadra della Loggetta). Partita condizionata leggermente dal primo  freddo stagionale e dalle fumarole della solfatara a bordo campo che venivano alimentate dal vento.  Lo stadio è situato nei Campi Flegrei, territorio dove è presente uno dei vulcani più pericolosi d’Europa che secondo alcuni studiosi potrebbe risvegliarsi da un momento all’altro con il magma che sta cambiando continuamente la temperatura. Sarà compito dei geologi monitorare la situazione per evitare di danneggiare la città di Napoli. La partita è iniziata con una conclusione di Borges di poco al lato e con la risposta  di Torino al 3′. Al 10′ la Lokomotiv Flegrea si portava in vantaggio con una girata di destro di Costantino in piena area di rigore. In seguito il match diventa scorbutico con molte pause a centrocampo. Al 30′ Pugliese salva il risultato respingendo una conclusione di Battaglia da fuori area. Al 35′ Monda in piena area di rigore sfiora il raddoppio. Poco dopo l’attaccante flegreo riesce a segnare la seconda rete di testa sugli sviluppi di un corner. Nel primo tempo non succede più nulla e si va negli spogliatoi sul risultato di 2-0.

La ripresa inizia con il primo cambio tra le fila dei padroni di casa. Esce Costantino entra Della Monaco. Al 53′ battaglia tira da fuori area para Pugliese e sulla ribattuta Torino accorcia le distanze per il 2-1. Subito dopo la rete esce Borges ed entra Polizzy. Nella seconda parte della ripresa, la Lokomotiv Flegrea controlla il match senza affanno. Al 75′ De Tommaso colpisce la traversa. All’ 80′ la Lokomotiv Flegrea chiude la partita grazie ad un colpo di testa di De Tommaso che è bravo a sfruttare la ribattuta dopo una traversa colpita su punizione da Guitto. Verso la fine della partita Della Monaco cala il poker. Nei minuti finali viene espulso Torino per doppia ammonizione e Umberto Marino segna la rete della bandiera con Alterio Navarro Randal per il definitivo 4-2. Da segnalare nella ripresa, l’allontanamento dalla panchina di un dirigente ospite per proteste. Con questo successo la Lokomotiv Flegrea con una partita in meno raggiunge in vetta alla classifica Quarto Barrese a quota 16 punti. Prossima partita a Posillipo contro il Montecalvario vittorioso ieri mattina contro il Pianura con il punteggio di 0-2.

Ecco il tabellino Lokomtoiv Flegrea 4-2-3-1: Pugliese, Marotta, Sorrentino, Magurno, Borges, Guitto, Laudiero, De Tommaso, Costantino, Di Mattia, Monda. Panchina: Buonocore, Palombo, Frascogna Polizzy, Grazioso, Carrella, Minopoli, Foglia. All. Cuomo. Dirigente accompagnatore Sansone,  allenatore in seconda Zofra, guardalinee Morè. Umberto Marino(Loggetta) 4-3-3: Puluso, Iuliano Gervasio, De Martino, Guadagnino Diego, Pagano, Alterio Navarro Randal, Torino, Di Fusco, Battaglia,Uliano, Pisa. Panchina: Iorio, Caruso, Di Raffaele, Brandi, Pavia, Matrice, Trinchillo, Gentile, Interlandi Luca, Boccolatte. Mass. Cotugno Marco. Guardalinee De Giorgio Simone. Arbitro Andrea Ricci. Cambi: Per i padroni di casa Della Monaco per Costantino, Polizzy per Borges,Carrella per Laudiero, Grazioso per Di Mattia e Foglia per Monda. Ammoniti: G. Sorrentino, Guitto, Laudiero, Di Mattia. Cambi Umberto Marino: Pavia per battaglia, Brandi per Di Fusco, Gentile per Iuliano. Ammonito: Pagano, espulso Torino.

Fonte immagini- Fabio D’Auria

Claudio Gervasio

NO COMMENTS

Leave a Reply