Campionato di Promozione: La Lokomotiv Flegrea Basket sconfitta in casa dalla Fortitudo...

Campionato di Promozione: La Lokomotiv Flegrea Basket sconfitta in casa dalla Fortitudo Pozzuoli

di -
228

31964132_10157380329616040_5137429623646191616_nIeri pomeriggio alle ore 17.30 si è disputata l’undicesima giornata di ritorno tra Lokomotiv Flegrea-Fortitudo Pozzuoli valevole per il Campionato di Basket Promozione Girone A. Ecco i Roster per i padroni di casa: Di Francia, Del Gais, Ariante, Imparato, Di Fusco, Conte, Di Serio, Paone. All. Maddaluno. Fortitudo Pozzuoli: Sorbino, D’Esposito, Della Valle, Schiattarella, Mariconda, Prota, Fusco, Girard,  Ragosta, Falanga. All. Ferrario. Il match inizia con il canestro da due di Di Fusco 2-0, replica subito Sorbino che concretizza il tiro supplementare 2-3. Poi arrivano i canestri da parte di D’Esposito Della Valle per il 2-7 a 7.13 dal termine del primo quarto che costringe Maddaluno a chiamare time out. Pozzuoli serra le linee in difesa e sfrutta al meglio un malinteso tra Ariante Di Francia per portarsi sul più 9 (3-14). Della Valle segna ancora da due per il 3-16. Conte a 4.40 dal termine del primo quarto interrompe il digiuno dei canestri per i padroni di casa e firma il -13(5-18). Alla fine il primo quarto termina 13-23.

Il secondo quarto si apre con il canestro da due di Conte 15-23. In seguito la Lokomotiv Flegrea sospinta dal suo pubblico grazie all’ala grande e a Di Fusco per il 4(19-23) a 8.23 dal termine. Il bel parziale dei padroni di casa continua grazie pure ad una difesa forte . Imparato, un libero di Di Serio Di Fusco a metà tempo anche grazie ad un’ottima lotta a rimbalzo portano il punteggio al -1(24-25) firmando un parziale di 11-0. A 4.51 dal termine Girard con una bella penetrazione porta il punteggio sul 24-27. Poi Sorbino realizza un canestro da due per il 29-31. Un passaggio sbagliato dei padroni di casa fa aumentare il distacco nuovamente con Falanga che ne approfitta. Imparato a 3.40 dal termine sigla un libero per il – 3(30-33). Alla fine grazie ai canestri di Sorbino e di Della Valle portano il punteggio a  fine primo tempo sul 31-37 per Pozzuoli. In questo primo tempo la partita è diventata molto agonistica.

Il secondo tempo si apre con un tiro libero di Pozzuoli e un canestro da due di Del Gais per il 35-38 a due minuti dall’inizio. Del Gais con una bomba da tre ristabilisce la parità 38-38 costringendo Ferrario a chiamare time out. A metà quarto tripla di Mariconda per il 39-44. Canestro in corsa di Imparato  per il 41-44. a 1.56 dal termine del terzo quarto. Del Gais in corsa a 41 secondi dal termine realizza il canestro del 43-46. Però Sorbino dal perimetro mette a referto un canestro e il quarto si conclude sul 43-49. In questo secondo tempo la partita è continuata ad essere combattutissima, con gli arbitri permissivi che hanno permesso la difesa aggressiva degli ospiti.

L’ultimo quarto si apre con il canestro da te di Di Francia  46-49, però in poco tempo Pozzuoli dall’ arco dei tre punti si mostra infallibile e con D’Esposito entrato in ritmo si porta sul più 14 di vantaggio(62-48). A questo punto la Lokomotiv Flegrea tenta un altro disperato recupero con i liberi di Di Serio che a pochi minuti dal termine portano il punteggio sul 58-64. I padroni di casa si portano pure al -4, ma i suoi tiratori da tre non sono in un’ottima serata e le loro conclusioni rimbalzano solo sul ferro.  Il tiro libero di Ragosta porta il punteggio sul 58-66. Una bomba di Ariante a 24.5 secondi dal termine porta il punteggio sul 61-66. Ma ormai è tardi e Pozzuoli vince il match 61-70. la chiave di questo successo ospite senza dubbio è dipeso dai due black out nei due primi quarti della Lokomotiv Flegrea.

Claudio Gervasio

Ecco il referto:

 

LOKOMOTIV FLEGREA

: Di Serio 15, Conte 13, Ariante 9, Imparato 9, Del Gais 7, Di Fusco 5, Di Francia 3, Paone N.e

All.re: Maddaluno.

FORTITUDO BK POZZUOLI

: Sorbino 20, D’ Esposito 14, Della Valle 11, Schiattarella 9, Mariconda 6, Prota 3, Girard3, Ragosta 2, Falanga 2.

All.re: –Ferrario

1o arbitro: Guerrasio Francesco di San Giorgio A Cremano (NA
2o arbitro: Trama Gabriele di Napoli (NA)