Campionato di Seconda Categoria: La Lokomotiv Flegrea cala il poker con il...

Campionato di Seconda Categoria: La Lokomotiv Flegrea cala il poker con il Campania Fuorigrotta

di -
1194

IMG-20180409-WA0042_resizedIeri pomeriggio alle ore 19.10 allo stadio Green Sport (ex Scarfoglio) agli ordini del signor Vincenzo Perna di Torre Del Greco si è giocata la ventiduesima giornata valevole per il campionato di Calcio di Seconda Categoria Girone A tra Campania Fuorigrotta-Lokomotiv Flegrea. Ecco la formazione die padroni di casa: (3-4-3)Casmara, Serdillo, A. Pone, Condemi, Imbimbo(Sosia di Marek Hamsik), Scognamiglio, Costagliola, Monteiro, Lafragola, Prudele, Castellano. In panchina: Lombardi, ScognamiglioE, Brino, Biondi, Cinquegrano, Liccardi. All. Gaetano Pone che vedeva la partita dagli spalti perché squalificato. Lokomotiv Flegrea: (4-2-3-1). Pugliese, G.Sorrentino, Cimmino, Magurno, Borges, Carrella, Laudiero, Nicolella, Costantino, Martusciello, Di Mattia. In panchina: Palombo, Franco, Grazioso, Minopoli, De Tommaso,. Scherma. All. Cuomo. Inizia a premere sull’acceleratore la Lokomotiv Flegrea con una bella coclsuioen di Di Mattia al volo respinta da Casmara. Al 18′ Lokomotiv Flegrea in vantaggio con uno splendido destro al volo di Costantino nell’angolino basso imparabile per Casmara. Nella parte centrale del tempo i flegrei mostrano di essere padroni del campo, soffrendo però una leggera mancanza di filtro a centrocampo. Durante il primo tempo  l’ex di turno A. Pone trova il tempo di litigare con un sostenitore della Lokomotiv Flegrea. Costantino verso la mezz’ora ha un’altra buona occasione. Da posizione decentrata tenta il destro, ma Casmara ancora una volta è bravo a repsingere. Verso il 40′ Martusciello dalla distanza tenta un eurogol con la palla che va di pochissimo alta sulla traversa. Nei minuti finali del primo tempo Pugliese compie un vero e proprio miracolo sulla conclusione di Lafragola. Verso il quarantacinquesimo minuto Costantino finalizzando un contropiede firma la sua doppietta personale e il quattordicesimo gol stagionale. Prima del fischio dell’arbitro, Di Mattia con un pallonetto ha l’occasione per triplicare, ma la sua conclusione va sopra il montante. Il primo tempo termina con il risultato di 2-0 e con l’ ammonizione comminata a A. Pone.

Il secondo tempo inizia con la Lokomotiv Flegrea in controllo, ma al 55′ la difesa ospite compie una frittata. Passaggio di testa avventato di Magurno con Pugliese in uscita, la palla va verso la porta e il portiere nel tentativo di evitare l’autogoal fa sbattere la sfera sul corpo di Cimmino per l’1-2. A questo punto i padroni di casa ci credono e tentano di pervenire al pareggio, con la difesa flegrea che sbanda leggermente per qualche minuto. In seguito viene ammonito Laudiero e l’arbitro Perna annulla un gol per fuorigioco a Di Mattia. Al 70′ lo stesso attaccante ospite sfiora il gol di testa  colpendo la traversa. Subito dopo da posizione angolata Nicolella calcia di poco fuori. Alla mezz’ora viene ammonito Cimmino. Poi inizia la girandola dei cambi. Dopo aver subito l’ammonizione, esce Scognamiglio ed entra Cinquegrano, poi esce Di Mattia ed entra De Tommaso. Poi si fa male Imbimbo e al suo posto fa l’ingresso in campo Brino. Al 76′ Per doppia ammonizione viene espulso Serdillo. All’ 80′ Nicolella sigla l’1-3 con una bella conclusione. In seguito esce Costagliola ed entra ScognamiglioE. Per la Lokomotiv Flegrea esce Laudiero ed entra Grazioso. Verso la fine della partita la Lokomotiv Flegrea cala il poker con Nicolella  che realizza la sua doppietta personale. In occasione della rete viene espulso Condemi per proteste lasciando il Campania Fuorigrotta in 9 uomini. Nei minuti finali fanno il loro ingresso in campo Minopoli per Costantino uscito tra gli appalusi del pubblico. Palombo per Martusciello e Scherma per Nicolella. Il risultato non cambia più e la Lokomotiv Flegrea vince 1-4 avvicinandosi ancora di più alla promozione diretta in Prima Categoria. La classifica a quattro giornate dal termine e con lo scontro diretto da giocare recita Lokomotiv Flegrea in testa alla classifica a quota 58 punti e Domitiana seconda a quota 51. Prossimo turno in contemporanea come deciso dalla FIGC Campania Lokomotiv Flegrea- Sacro Cuore cancello Arnone e Pianura-Domitiana. Se la squadra di Castel Volturno dovesse perdere a Napoli e in caso di successo della Lokomotiv Flegrea, i calciatori di Cuomo conquisteranno la Promozione matematica. A fine partita Cuomo dichiarava come il Campania Fuorigrotta fosse una squadra rognosa e su come si avvertisse l’aria del Derby. Durante l’intervista poi si è avvertito l’entusiasmo dei ragazzi, con il Mister che predicava ancora calma perché l’obiettivo non è stato ancora raggiunto. A fine partita poi da sottolineare la festa con i giocatori vecchi della rosa giù negli spogliatoi compresi i bambini della Scuola Calcio popolare della Lokomotiv Flegrea.

IMG-20180409-WA0041_resized

Claudio Gervasio