Buoni & Cattivi – Napoli Roma e ninet’ pe me, nient’ pe...

Buoni & Cattivi – Napoli Roma e ninet’ pe me, nient’ pe nisciuno

0 509
Fonte: sscnapoli.it - (photos di Italo ed Alessandro Cuomo)

Nel vostro giro di amici c’è sempre un ragazzo che non capite bene perchè ve lo portate appresso. Gli volete bene, magari lo conoscete da una vita, ma certi suoi atteggiamenti proprio non li riuscite a capire.
Conoscete un gruppo di ragazze e cercate di attaccare bottone? lui vi mette a figura di merda, inizia a fare l’idiota finchè le ragazze non se ne vanno schifate.
Conosci una ragazza e cerchi di defilarti un po’ dal gruppo con lei? Te lo ritrovi addosso, palesemente in malafede, che non vi lascia soli manco a pagarlo.
Quell’amico che è sempre quello dispari quando si esce a coppie, ma non lo fa per cattiveria, è che non è buono e pretende che non lo siate neanche voi. Nella sua testa rimbomba forte un solo motto: “Nient’ pe me, nient’ pe nisciuno” non va bene a me? Peggio per voi.

Quell’amico ieri è stata la Roma, non può competere per il vertice? Non deve farlo nessun altro! Vista la partita di ieri è inspiegabile come la Roma sia così lontana dal vertice, con grinta,  determinazione e un po’ di miracoli del portiere ha dominato il Napoli che pure ci ha messo del suo per non vincerla.

CattiviAllan ieri era irriconoscibile, ha sbagliato anche cose facili ed abbastanza perso in un centrocampo forse troppo affollato, già è una notizia vedere il brasiliano non fra i migliori, ma vederlo fra i cattivi al fianco di Koulibaly è quasi assurdo, le disattenzioni difensive del Senegalese sono state pesantissime. Il peggiore è senza dubbio Mario Rui, direi al suo procuratore che è il caso di misurarsi la palla.

Buoni – Senza Hamsik il Napoli ha perso equilibrio, si è sentita la sua assenza in fase di costruzione e anche nella catena di sinistra, il suo ingresso è stato accolto come meritava. Mertens un po’ in ombra trova il goal troppo tardi, stavolta è Fazio ad avere la meglio su di lui. Migliore della serata Insigne, ci prova in tutti i modi, non solo con il tiro a giro, ha il merito di non aver mollato mai.

Paolo Sindaco Russo

NO COMMENTS

Leave a Reply