Buoni & Cattivi Cagliari Napoli dai film porno alla vita

Buoni & Cattivi Cagliari Napoli dai film porno alla vita

0 509
Fonte: sscnapoli.it - (photos di Italo ed Alessandro Cuomo)

Tutti noi abbiamo avuto un amico che ci prestava una videocassetta, la scatola era quella di Top Gun, Balla coi Lupi o Il posto delle fragole. Quella videocassetta andava vista lontani da occhi indiscreti, possibilmente da soli o con qualche amico fidato, non perchè gli altri non erano in grado di capire i capolavori in questione, ma perchè dentro il contenitore c’erano ben altri capolavori, Moana, Cicciolina, Miss Pomodoro, Selen erano le protagoniste assolute di film di cui nessuno ricorda la trama.

Nessuno ricorda la trama perchè eravamo ovviamente intenti a guardare altro, a scoprire il misterioso mondo del sesso e a chiederci se quello che stavamo vedendo sarebbe un giorno capitato anche a noi. Ma veramente le ragazze fanno questo? Ma non le fa schifo? Anche perchè nella vita certe conquiste si fanno lentamente passo dopo passo e sembra che il nostro momento non debba venire mai e si vive con il dubbio se realmente le ragazze facciano certe cose.
Poi avviene la rivelazione: quelle cose che vedevano nei capolavori di Salieri & Co. sono (almeno in parte) vere, è una rivelazione capisci di essere entrato a un passo successivo della vita, sei diventato grande, non avrai le quelità degli idoli che ammiravi in quei film come Ron Jeremy o Rocco, ma nel tuo piccolo fate le stesse cose e in fondo ti senti a quei livelli.

A furia di guardare il Barcellona, il City e le squadre che fanno di palleggio, possesso e spettacolo il loro dogma ci eravamo convinti che in Italia questo non era possibile, che eravamo anni luce da quel mondo e che qui saremmo sempre rimasti in 9 dietro la linea della palla a cercare la profondità prima del palleggio. Con Sarri abbiamo piano piano scoperto che non è così, che anche il calcio Italiano può a suo modo e con le dovute proporzioni essere grande, che possiamo a Napoli fare le stesse cose. Quando il Napoli gioca così provi quel senso di stupore, piacere e felicità che hai provato solo la prima volta che ti hanno fatto una fellatio (per chi non lo sapesse vuol dire bucchino).

CattiviMario Rui, hai giocato una partita perfetta, salvo una sbavatura nei primi minuti su cui hai subito recuperato, però va detto che sei stato molto cattivo. Quanti anni sono che Ghoulam prova a segnare su punizione? E tu ci riesci al primo tentativo?!?!?! Ma si fa? Non è per nulla carino da parte tua!

BuoniCallejon ha il merito di ricordare agli atri attaccanti come si segna, senza leziosità e da lì la partita è tutta in discesa, ha anche il merito di lasciar tirare Mario Rui, che non è cosa da poco. Insigne e Allan oggi giocavano a un altro sport, quasi li escluderei da questa rubrica, anche se per motivi diversi è assurdo non vedere due così al mondiale, magari per il brasiliano c’è qualche possibilità, anche perchè è un tipo di giocatore raro e prezioso che tornerebbe utile alla selecção . Migliore di stasera? Anche se c’è stato chi ha meritato più di lui, io dico Hysaj, lo merita perchè troppo spesso lo si indica come l’anello debole, oggi la sua caparbietà ci ha portato al secondo goal, e dalle parti sue il Cagliari si è visto poco e niente, la catena di destra oggi è stata perfetta e lui è stato determinante.

Paolo Sindaco Russo

NO COMMENTS

Leave a Reply