Doppia vittoria per la Lokomotiv Flegrea

Doppia vittoria per la Lokomotiv Flegrea

di -
824

28383808_10157154351981040_737393612_n

Oggi pomeriggio alla Rosso Maniero  alle ore 17.30 si è disputata la seconda giornata di ritorno valida per il campionato di Promozione Girne A tra Lokomotiv Flegrea-Nuovo Basket Marcianise. Ecco i due Roster. Lokomotiv Flegrea: Cipollaro ,Imparato, Del Gais, Di Serio, Conte, D’Acunto, Di Francia, Ariante. All Coach  Maddaluno . Nuovo Basket Marcianise: Cioffi, Fiore, Salzillo, Sapio, Madonna,Mondini, Quaternato, Russo, Di Vico, De Fraia. All Coach Perri. Inizio di match 4-0 Lokomotiv Flegrea grazie ai canestri di Cipollaro Imparato.  Dopo tre minuti l’ala piccola dei padroni di casa mette a referto la sua prima tripla 7-4. Di Vico Fiore  a 5.37 dal termine portano Marcianise in vantaggio sul (7-8). Cipollaro a 4.12 dal primo intervallo mette a referto la sua prima bomba della partita 11-10. Poi Madonna stoppa Di Serio. Nell’ultima parte del primo quarto i padroni di casa allungano grazie ai canestri sotto le plance di D’Acunto e di Di Serio per il 17-10 a due dal termine. Di Vico sotto canestro per il 17-12. Alla  fine il primo quarto termina 19-12. Per l’allungo decisivo l’ingresso sul parquet di Ariante.

Il secondo quarto si pare con i canestri di Di Serio e la tripla di Cioffi per il 21-15a 8. 25 dall’intervallo lungo.  In seguito contropiede di Ariante per il + 10(25-15). A metà quarto la Lokomotiv Flegrea con uno spettacolare Ariante che serve un assist perfetto per Di Serio che sigla il 33-15. A 2.20 dal termine del primo tempo Russo realizza un libero33-16.A pochi secondi dal termine Di Francia si rende autore di una penetrazione per il 35-17 a pochi secondi dal termine dell’intervallo lungo. Il punteggio non cambia più e le squadre vanno negli spogliatoi. Per quest’allungo decisivi i contropiedi e l’ottima difesa sotto canestro ei padroni di casa.

Il secondo tempo si apre con il canestro di Cioffi per il 35-19. Risponde subito Ariante da due 37-19 dopo un minuto di gioco. In seguito stoppata di Di Francia ai dnani di Di Vico. A metà tempo grandissimo canestro di Imaparato che sigla il più 18(46-24). 4 .36 dal penultimo  intervallo Ariante concretizza un contropiede pe ril 48-26. Prima della fine del terzo quarto Ariante dal perimetro per il 52-30. Alla fine il quarto finsice con il punteggio di 54-30.

L’ultimo quarto si apre con un fallo antisportivo fischiato a Del Gais. In seguito Salzino e Quaternato mettono a referto una tripla per il 54-34. Dal perimetro Del Gais a metà tempo per il 57-34. Contropiede di Imparato a 4.16 dal termine per il  66-42. Alla fine il match si conclude sul 75-44. Partita senza storia nella ripresa, la Lokomotiv Flegrea ha messo in mostra un Basket Champagne con un ottima circolazione di palla. A fine gara ecco le dichiarazioni di Coach Maddaluno e di Del Gais: “Il merito di queste sette vittorie consecutive è da dare tutto ai miei ragazzi, che nonostante l’emergenza per varie malattie stanno mettendo sul parquet il 120%. Negli schemi non abbiamo ancora raggiunto la perfezione e possiamo ancora migliorare. Le prestazioni dei singoli non contano, il merito del bel gioco è da dare a tutta la squadra”. Infine Del Gais ammette che nel primo tempo non è stato decisivo per poi migliorare. Adesso ci prepareremo ai due scontri diretti”. Con questa vittoria la Lokomotiv Flegrea si porta a quota 28 punti in classifica generale consolidando il secondo posto. Ottima prova di squadra con 4 cestisti a referto. Prossimo incontro domenica 4 marzo in trasferta contro Aics Basket Caserta

Lokomotiv Flegrea: Di Serio 17, Del Gais 13, Imparato 13, Cipollaro 11, Conte 7, Di Francia 6, Ariante 4, D’Acunto 4. All Coach Maddaluno

Nuovo Basket Marcianise: Di Vico 12, Cioffi 8, Sapio 6, Fiore 5,Quaternato 5, Russo 4, Salzillo 2, Mondini 2, De Fraia, madonna. All Coach Perri.

Ulteriroi informazioni su:Playbasket.it

Stasera al Green Sport di Agnano ex Scarfoglio alle ore 19.05 sotto un freddo polare che preannuncia neve sul capoluogo partenopeo, si è disputata  la diciassettesima giornata valida per il Campionato di Seconda Categoria Girone A tra Lokomotiv Flegrea -Real Lusciano. Ecco le due formazioni: Per padroni di casa 4-2-3-1 Pugliese, G.Sorrentino, Franco, Cimmino, Magurno, Grazioso, M.Sorrentino, Martusciello, Nicolella, Costantino, Minopoli. Panchina: Buonocore, Palombo, capano. All Cuomo. Per il Real Lusciano: Greco, Dello Margio, Siro, Panico, Cantone,Turco, Biondi, Mosca, Fedele, Di Carluccio, Ronga. Panchina: Palmieri, Ripa, Vallefuoco, FabozzoG. All Fabozzo. Dopo dieci minuti di gioco prima occasione per la Lokomotiv Flegrea con una punizione di Costantino ribattuta da Greco e con Minopoli che calcia addosso all’estremo difensore casertano. In seguito pericoloso Biondi. Alla mezz’ora del primo tempo i padroni di casa applicano male la tattica del fuorigioco e Pugliese è bravissimo in uscita su Ronga deviando il suo tiro. Poi è bravo Cimmino a farsi fare fallo. Al trentaduesimo minuto Biondi si rende ancora  pericoloso con Magurno  che gli lascia troppo spazio e la palla finisce di poco fuori.  Al 35′ minuto esce per infortunio  Ronga ed entra al suo posto palmieri. Al 43′ minuto del primo tempo Costantino realizza un dubbio rigore portando in vantaggio la Lokomotiv Flegrea sull’1-0. Prima della fine del primo tempo Grazioso calcia debolmente e para Greco. In questa prima frazione di gioco il Lusciano ha scelto di aggredire basso i verde nero puntando tutto sul contropiede. La Lokomotiv Flegrea invece ha leggermente sofferto le assenze a centrocampo.

Nella ripresa al 55′ minuto Biondi ancora pericoloso para Pugliese. In seguito due cambi per il Lusciano. Entrano Vallefuoco per Biondi e Ripa per Mosca. Al 63′ minuto Minopoli con un pallonetto colpisce il palo, poi la palla rimbalza sul palo e nella carambola Nicolella non è fortunato.  Al 72′ minuto Costantino davanti a Greco si mangia il gol del raddoppio. dopo due minuti Turco con una magistrale punizione pareggia. Nei rispettivi minuti salgono i decibel del tifo Lokomotiv Flegrea e i padroni di casa aumentano la pressione. Verso il novantesimo minuto assegnato un altro rigore dubbio alla Lokomotiv Flegrea per un fallo di mano in area di rigore che Costantino realizza per la sua doppietta personale che gli fa raggiungere la doppia cifra di reti nella classifica marcatori. Sul finale di partita da segnalare due cambi. Per il Lusciano Fabozzo per Panico e per la Lokomotiv Flegrea Capano per Palombo. Il risultato non cambia e la Lokomotiv Flegrea vince 2-1. Con questa vittoria la Lokomotiv Flegrea mantiene il primato della classifica generale a quota 43 punti  e si proietta per lo scontro diretto di domenica 4 marzo alle ore 15.00 contro il Falciano. A fine match grande festa negli spogliatoi con i tifosi.Ecco le dichiarazioni a fine partita di Mister Cuomo: “Abbiamo raggiunto una vittoria importantissima in vista dello scontro diretto contro il Falciano, ora in settimana ci prepareremo molto bene allenandoci duramente”. Infine ha parlato un tifoso ammettendo che la Lokomotiv Flegrea ha avuto regalati i due rigori.

Claudio Gervasio

Fonte foto:Lokomotiv Flegrea