Campionato di Seconda Categoria: Seconda sconfitta stagionale per la Lokomotiv Flegrea a...

Campionato di Seconda Categoria: Seconda sconfitta stagionale per la Lokomotiv Flegrea a Pianura

0 224

27849298_10212874428949854_2024597217_n (1)ieri pomeriggio alle ore 19.00 nel campo del Pigna Calcio sitauto in Via Sartania zona Astroni si è disputata la seconda giornata di ritorno valevole pe ril campionato di Seconda categoria tra Pianura-Lokomotiv Flegrea arbitrata dal signor Francesco Menna. Partita molto sentita come testimoniano le 200 persone presenti sugli spalti. Per il Pianura: Alajo, Branca, Baiano, Longobardi, Moccia, Marino, Giachetti, Irollo, Zaccaro, Radice, Sacestano. Panchina: Pietrolongo, Contento, Luongo, Musto. All. BarattoLokomotiv Flegrea: 4-2-3-1. Buonocore, Franco, G.Sorrentino, M.Sorrentino, Magurno, Laudiero, carrella, Nicolella, De Tommaso, Costantino, Di Mattia. panchina: Buonanno, Cimmino, Palombo, Grazioso, Minopoli, Capano. All. Cuomo. La partita inizia subito in maniera molto spigolosa e ne fa le spese M.Sorrentino che viene ammonito con un fallo da cartellino arancione. Al decimo minuto Costantino su punizione para Alajo. Al venticinquesimo minuto Buoncoore para un rigore a Zaccaro, ripetendosi poi sulla ribattuta di Marino. Ancora lo stesso giocatore si rende pericoloso al trentatreesimo minuto, ancora una volta bravissimo Buonocore ad uscire di piede. Al quarantesimo del primo tempo ci prova dalla distanza De Tommaso blocca la sfera in due tempi Alajo. Al quarantaduesimo minuto del primo tempo i padroni di casa si portano in vantaggio. Splendido cross di Zaccaro, con Marino che sovrasta Magurno per l’1-0 del Pianura. Esultanza provocatoria sotto il settore ospiti, che surriscalda gli animi nell’intervallo, con la ripresa che inizia con un carabiniere a bordo campo assieme al Commissario di campo con l’esisto che nel secondo tempo si vede un gioco più bello e meno lottato a centrocampo. Nei primi minuti assedio della Lokomotiv Flegrea con Costantino che colpisce la traversa su punizione. Al cinquantaseiesimo minuto il Pianura raddoppia in contropiede con Zaccaro che batte in uscita Buonocore. Ancora una volta esultando in maniera vergognosa verso il settore dei tifosi della Lokomotiv Flegrea. Dieci minuti Costantino accorcia le distanze con una straordinaria punizione che si insacca sotto l’incrocio dei pali. In seguito riprende l’esultanza dei suoi avversari andando ad esultare prima sotto il settore di casa del Pianura e poi verso quello ospite. In seguito inizia la girandola dei cambi con i padroni di casa che fanno entrare sul rettangolo verde di gioco i quattro giocatori in panchina a loro disposizione Verso la mezz’ora del secondo tempo Buonocore compie un miracolo deviando una punizione dei padroni di casa in corner.  Negli ultimi minuti verde nero ancora vicini al gol del pareggio con una conclusione dalla distanza di Costantino respinta da Alajo e con il secondo legno della giornata colpito da Di Mattia con la difesa del Pianura brava a respingere pure il tentativo da parte di Costantino. Negli ultimi minuti di gioco entra Minopoli al posto di Laudiero ma il risultato non cambia e il Pianura decreta la seconda sconfitta stagionale per la Lokomotiv Flegrea. Nonostante questo passo falso grazie alla sconfitta del Falciano a Casal Di Principe contro Villa Di Briano resta solitaria al primo posto della classifica generale con 37 punti. Ammoniti: Franco e M.Sorrentino. Da registrare il bel gesto di G. Sorrentino che sul punteggio in svantaggio per 2-1 vedendo un avversario a terra ha buttato volontariamente il pallone fuori. Il Pianura non ha pagato l’assenza del capitano Gianluca Delfino, la Lokomotiv Flegrea si a causa dell’infortunio occorso a Borges e alla squalifica di Martusciello. Prossimo impegno domenica 18 febbraio alle ore 18.30 al campo Denza di Posillipo contro il Montecalvario.

Claudio Gervasio

NO COMMENTS

Leave a Reply