Campionato di Seconda Categoria: La Lokomotiv Flegrea cala il tris contro il...

Campionato di Seconda Categoria: La Lokomotiv Flegrea cala il tris contro il Domidiana Club 2

0 922

20180114_192620_resized

Stasera alle ore 19.30  allo stadio Green Sport di Agnano davanti a 200 persone  si è giocato il big match  Lokomotiv Flegrea-Domidiana Club 2 agli ordini del signor Nunzio Falanga di Torre Del Greco valevole per l’undicesima giornata del campionato di Seconda Categoria girone A. Per i padroni di casa assenti Laudiero per una squalifica di tre giornate e Borges spedito in tribuna per motivi disciplinari. Bello l’ingresso in campo delle due squadre con la presenza dei bimbi della scuola calcio Lokomotiv Flegrea e le famiglia presenti in tribuna. 4-3-1-2 per i padroni di casa. Pugliese, G.Sorrentino, Cimmino, Magurno, Bonanno, Grazioso, Carrella,  Martusciello, M.Sorrentino, Di Mattia, Costantino. Panchina: Buonocore, Franco, Palombo, Cioce, Minopoli,De Tommaso, Scherma. All Pizzo. Dopo dieci minuti di gioco annullato un gol a Costantino per un fallo ad un avversario. Al diciottesimo minuto Papa porta in vantaggio la squadra proveniente da Castel Volturno scartando Pugliese sul filo del fuorigioco e bravo a depositare il pallone di rete. In seguito il portiere verde nero protesta e viene ammonito. Per il resto del primo tempo ospiti pericolosi dalla distanza con tiri che impegnano continuamente Pugliese. Il Domidiana sembra tenere molto bene il campo, ma al trentacinquesimo minuto Costantino si procura un calcio di rigore e segna il gol del pareggio. Il punteggio non cambia e si va all’intervallo con il punteggio di 1-1.

La ripresa inizia con il vantaggio della Lokomotiv Flegrea grazie al colpo di testa da parte di Di Mattia. In seguito vengono espulsi un giocatore avversario e un dirigente dei casertani che perde letteralmente la testa nei confronti dell’arbitro.  Nella ripresa due cambi per i padroni di casa entrano Scherma per Costantino De Tommaso per Grazioso. Quest’ultimo al settantacinquesimo minuto in contropiede sigla il 3-1. Negli ultimi minuti di gioco Di Mattia si mangia la rete del poker calciando addosso al portiere e i casertani tentano fino all’ultimo di segnare il 3-2 ma non ci riescono. Con questo successo la Lokomotiv Flegrea si riporta in testa a quota 28 punti riscattando prontamente la sconfitta di Cancello Arnone. Bella partita molto combattuta, rovinata però da una rissa finale nel tunnel che porta agli spogliatoi.  Ammoniti Lokomotiv Flegrea: Pugliese, Grazioso, M.Sorrentino, G.Sorrentino. Prossimo turno Francolise-Lokomotiv Flegrea.

Claudio Gervasio

 

NO COMMENTS

Leave a Reply