Doppia sconfitta per la Lokomotiv Flegrea

Doppia sconfitta per la Lokomotiv Flegrea

0 914

20180107_174507_resized

Oggi a Cancello Arnone allo Stadio Pasquale Galasso alle ore 14.40 si è disputata la decima giornata del campionato di calcio di Seconda Categoria Girone A tra Sacro Cuore Cancello Arnone-Lokomotiv Flegrea arbitrata dal signor Pasquale Verolino di Napoli. Per i padroni di casa: Luongo,Migliozzi, Porfida , Mancusi, Raimondo, Cacciapuoti, D’Amico, Maffeo, Della Valle, Zito, De Angelis. Panchina Scrigno, Del Pino, Coppola, Parente, Mormile, Ciccarelli, Viola. All D’Aniello. Per la Lokomotiv Flegrea: 4-3-1-2: Pugliese, G. Sorrentino, Cimmino, Magurno, Borges, Grazioso, Laudiero Martusciello, M.Sorrentino, Di Mattia, Costantino. Panchina: Buonocore,Palombo,De Tommaso. All Pizzo. La partita inizia con un tiro di Di Mattia deviato dai casertani e due gol mangiati da Zito. In seguito ammonito Borges. Al quindicesimo minuto Costantino direttamente da calcio di punizione colpisce la traversa. Al ventesimo minuto del primo tempo padroni di casa in vantaggio grazie d una conclusione di Migliozzi sugli sviluppi di un corner. Alla mezz’ora del primo tempo vengono espulsi D’Amico e Laudiero per reciproche scorrettezze.  Al quarantesimo minuto del primo tempo conclusione in mezzo all’area di rigore di Costantino, respinge Luongo con i pugni. Sul finire del primo tempo sempre l’attaccante flegreo sfiora l’eurogol dalla distanza. Il primo tempo non si schioda da questo punteggio e le squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 1-0. Campo penalizzante per la Lokomotiv Flegrea misto erba e terra che non ha permesso di svolgere le solite trame di gioco. Ben messi in campo invece i padroni di casa. Nel primo tempo per gli ospiti ammoniti Borges Grazioso.

Nella ripresa al sessantesimo minuto primo cambio per i verde nero. Esce Grazioso entra Palombo. Al sessantaseiesimo minuto conclusione di poco al lato di Di Mattia. Negli ultimi minuti di gioco disperati tentativi di prevenire al pareggio della Lokomotiv Flegrea, con Cancello Arnone pericolosa in contropiede. Negli ultimi minuti di gioco entra pure Palombo al posto di Di Mattia, ma non il risultato non cambia decretando la prima sconfitta stagionale della Lokomotiv Flegrea, che non perdeva in campionato dal marzo 2017. Ammoniti nella ripresa: CimminoM. SorrentinoG. Sorrentino. A fine partita qualche momento di tensione tra i giocatori ospiti e il pubblico di casa. Alla luce di questo risultato la Lokomotiv Flegrea mantiene il primato della classifica generale a quota 25 punti, con un solo punto di vantaggio sul Falciano a quota 24 punti. Prossimo turno Lokomotiv Flegrea-Domitiana club domenica 14 gennaio.

Alle ore 17.30 sul parquet della Rosso Maniero di Fuorigrotta si è disputata la decima giornata del campionato di Basket Promozione Girone A tra Lokomotiv Flegrea-Virtus Benevento. Ecco il Roster delle due squadre. Per i padroni di casa: Di Francia, Guadagnino Cipollaro, Imparato, Conte, Salerno esordio stagionale per lui, Paone, Del Gais, Ariante . Per la Virtus Benevento: Buontempo, Zambottopoli, Del Bassso, Macera, Linfante, Caligiuri. Il primo quarto termine 10-25 per la formazione ospite.

Il secondo quarto si apre con le due triple di Buontempo e il canestro da due di Di Francia per il  12-28 a 6.00 dal termine del primo tempo. Tripla di Ariante per  16-28, replica Benevento con due bombe per il 16-34. Mini parziale verde nero (5-0) siglato dal due Di francia, Ariante per il 21-34. Il primo tempo si chiude con  dei canestri dal perimetro di Ariante e Zambottopoli per il 23-40.

La ripresa inizia con il più 22 Benevento(23-45), con Zambottopoli che sigla pure il più 25 23.48. A 3.00 dal termine dell’ultimo intervallo Del Gais per la rimonta dei padroni di casa 38-41. In seguito la Lokomotiv Flegrea torna al -9(42-51) grazie ad un bel parziale ad opera di Conte Imparato. Nell’ultimo minuto di gioco Buuontempo in contropiede 42-55. Cipollaro a pochi secondi dal termine realizza il – 15(44-59).

L’ultimo quarto inizia con due canestri da due di Paone per il 48-61. Ariante Zambottopoli portano il punteggio sul 51-64. A 2.30 dal termine Del Gais per il – 8(70-62). Di  Francia e Del Gais ancora un parziale di 4-0 per il 71-77. Alla fine il cuore messo sul parquet dai cestisti verde nero non basta e Benevento espugna Npaoli vincendo 75-81. La chiave del match è stata sicuramente la capacità di Benevento di segnare dal perimetro e la mancanza di lotta della Lokomotiv Flegrea nel primo tempo. Tardiva la rimonta dei padroni di casa che hanno messo in mostra un bel carattere solamente nell’ultimo quarto.  Prossimo impegno contro Fortitudo Pozzuoli lunedì 15 gennaio ore 21.15.

LOKOMOTIV FLEGREA

Imparato 20, Conte 17, Di Francia 12, Del Gais 10, Ariante 8, Paone 6, Cipollaro 2, Salerno, Guadagnino

VIRTUS BENEVENTO

Buontempo 23, Zambottopoli 22, Del Basso 15, Caligiuri 11, Macera5, Linfante 5.

All.re: –

1o arbitro: Riccardi Raffaele di Cercola (NA)
2o arbitro: Pantalone Giovanni di Napoli (NA)

Claudio Gervasio

NO COMMENTS

Leave a Reply