La zuppa di Fagioli di Marinella Petrarca #leguminosa2016

La zuppa di Fagioli di Marinella Petrarca #leguminosa2016

0 944
Foto di Marinella Petrarca

Nel nostro viaggio verso Leguminosa 2016 abbiamo chiesto a Marinella Petrarca, cuoca e food-blogger di Un biscotto per due, una ricetta a base di legumi. Marinella, sempre attenta a far si che le sue ricette siano adatte a chi per scelta o per necessità ha alcuni limiti nella dieta ci propone una zuppa di legumi gustosa e nutriente e soprattutto adatta a tutti i palati.

Non è una novità che i legumi siano un ottimo alimento dal punto di vista nutrizionale, oltre ad essere buonissimi e sazianti, sono salutari in quanto ricchi di sali minerali e vitamine.
O
ggi si tende a pensare che sia lungo e laborioso cucinarli e quindi siamo sempre più inclini a comprare preparati e zuppe pronte, tralasciando che aggiungendo al brodo di cottura diverse erbe aromatiche, oltre a dare sapore e quindi a permettere di ridurre la quantità di sale utilizzato, lo arricchiscono ulteriormente di sostanze nutritive importanti per il nostro organismo.

Zuppa di legumi e zucca

ingredienti:

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 spicchio d’aglio

1 grossa cipolla affettata

3 coste di sedano tagliate a cubetti

1 rametto di rosmarino

2 foglie di salvia

120 g di ceci secchi

80 g di fagioli borlotti secchi

50 g di lenticchie secche

400 g di polpa di zucca cotta a vapore

Il procedimento:
Mettere in ammollo i legumi (ceci, fagioli e lenticchie) in abbondante acqua per tutta la notte.

Cuocere la zucca a vapore.

Il giorno seguente, lessare il tutto insieme a due foglie di alloro per circa 1 ora e mezza.
Preparare un semplice brodo di verdure e tenere da parte.

In una grande pentola possibilmente di coccio soffriggere l’aglio con la cipolla, il sedano il rametto di rosmarino e la salvia e far insaporire.
Versare i legumi con gran parte della loro acqua di cottura e cuocere per circa 10 minuti, aggiungere la zucca e amalgamare bene, aggiungere qualche mestolo di brodo.
Salare, pepare e cuocere fino a quando la zuppa apparirà cremosa e i legumi teneri aggiungendo altro brodo se necessario.

Accompagnare con pane abbrustolito.

NO COMMENTS

Leave a Reply