A Soccavo non sta succedendo Niente

A Soccavo non sta succedendo Niente

0 2091
Pistola Beretta
foto di juiceeric18

Esco dall’ufficio e l’elicottero della polizia mi gira sopra la testa. Non è raro da queste parti, succede ogni volta che il Napoli gioca in casa. Peccato che la prossima al San Paolo sia la settimana prossima.

Scusate ma che è successo?
Chiedo al capannello di persone ferme davanti al cancello, sentendomi molto una comparsa della scena del Cavalluccio Rosso.

Niente, hanno sparato.
Ma a qualcuno?
No, così, hanno sparato per aria.

Soccavo è così da qualche giorno, si spara ma è come se non fosse successo niente. Partono dei Raid di cui non si capisce bene lo scopo, si spara in aria, ai palazzi, si spara a vuoto ma per quanto l’aria sia pesante e c’è sempre quella strana sensazione che stia per succedere qualcosa, ma finchè non succede “Non è successo niente

Niente, hanno sparato

A quel Niente io proprio non riesco ad abituarmi, non riesco a pensare che il fatto che qualcuno in pieno giorno vada in giro sparando in aria sia Niente, non riesco a pensare che sia Niente sentire la gente del rione consigliare a genitori e nonni di non fare giocare i bambini fuori ai balconi perchè “Quello niente succede, ma meglio evitare“. Non è Niente il ritrovamento di una bomba a mano inesplosa o di pistole con il colpo in canna nel giardino di una scuola abbandonata.

Se questo è Niente qunado succede Qualcosa, che vuol dire? Vi confesso che ci tengo molto a scoprirlo.

Niente è troppo poco! 
Era la lapidaria risposta di mia nonna quando come ogni adolescente alle sue domande rispondevo “Niente
Che hai fatto a scuola? Cosa hai visto in gita? Che hai cenato ieri da Pasquale?

Rispondere Niente è sempre stato un modo per evitare di rispondere, per scappare, per non raccontare, forse anche qui a Soccavo in questi giorni è così.
Meglio non raccontare, non pensarci e sperare che domani tutto torni tranquillo.

Anche io adesso, in fondo non sto dicendo Niente

Paolo Sindaco Russo

NO COMMENTS

Leave a Reply