La dimostrazione del ridimensionamento psicologico

articolo del 26 agosto
articolo del 26 agosto

Appena ieri parlavamo (clicca qui) del ridimensionamento psicologico del Napoli. Qualcuno ha storto un po’ il naso perché non ritiene un’involuzione passare dai progetti internazionali che aveva il Napoli con Benitez, a quello più “pane e salame” di Sarri.

Oggi, solo per dare una dimostrazione di quanto le percezioni nel calcio contino tanto, il Mattino pubblica (cliccare sulla foto) un articolo in cui ritiene che il Napoli abbia giocato ad Empoli invece che a Sassuolo la prima di campionato. Lo scrive per ben due volte. Sono errori che ci possono stare in un quotidiano che è impegnato a sfornare articoli a tambur battente. Eppure l’equazione è semplice, a livello inconscio, per il giornalista che ha scritto questa breve, il Napoli si è trasformato nell’Empoli. E’ accaduto nonostante appena ieri l’editorialista del quotidiano di Via Chiatamone, Francesco De Luca, chiedeva accoratamente, con un articolo che partiva dalla prima pagina, pazienza nell’aspettare Maurizio Sarri e il frutto del suo lavoro.

In città, a ridosso dell’ingaggio del nuovo tecnico, qualcuno parlò di Empolizzazione: un Napoli modello Empoli. Magari in pochi ci hanno creduto, ma inconsciamente questo concetto è passato abbondantemente. L’articolo del Mattino non fa refusi, ma commette il più classico dei lapsus freudiani.

Ora, a proposito delle scelte di comunicazione del club azzurro di cui parlavamo ieri, se un giornalista che fa questo per mestiere ritiene (pur inconsciamente) che il nostro Napoli si sia trasformato in una squadra di provincia come l’Empoli, cosa penseranno i tifosi? E cosa ne pensano gli stessi calciatori, vedi Higuain?

Forse Freud, il padre della psicanalisi, non diceva tante sciocchezze. Almeno, a leggere Il Mattino, ci sembra così.

Valentino Di Giacomo

Twitter: @valdigiacomo

#ilCaffèMiRendeTifoso

SEGUICI E COMMENTA CON NOI SU FACEBOOK SULLA PAGINA DI SOLDATO INNAMORATO E SU TWITTER @SurdatNammurat

©RIPRODUZIONE RISERVATA – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione dell’autore e della fonte, Soldato Innamorato o www.soldatoinnamorato.it

NO COMMENTS

Leave a Reply